Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 501 a 510 DI 1939

03/06/2014 16:45:00 L'attività fisica riduce il rischio di una recidiva

Lo sport dopo l'ictus
Praticare un po' di attività fisica dopo essere stati vittime di un ictus può ridurre le probabilità di un secondo attacco. A dirlo è un documento dell'American Heart Association/American Stroke Association pubblicato su Stroke.
«La mancanza di esercizio dopo l'evento acuto diminuisce le attività della vita quotidiana aumentando il rischio di un altro ictus» spiega Sandra Billinger, fisioterapista all’università di Kansas City e coautrice dell’articolo.
Sono tanti gli studi a ... (Continua)

30/05/2014 10:45:00 Rischio tumore per le lampade solari

Lettini solari vietati ai minorenni
Ora anche negli Stati Uniti i lettini solari sono vietati a chi ha meno di 18 anni. La decisione è stata presa dalla Food and Drug Administration e ricalca quelle assunte da diverse autorità sanitarie europee negli scorsi anni, prima fra tutte il ministero della Salute italiano.
Secondo la nuova regolamentazione, gli impianti per l'abbronzatura artificiale dovranno pubblicizzare il possibile aumento del rischio di cancro alla pelle, un po' come avviene per le sigarette. Da oggi quindi le ... (Continua)

29/05/2014 12:54:28 Il più costoso ondansetron non risulta più efficace

Nausea in gravidanza, metoclopramide è l'opzione migliore
Nel trattamento delle nausee mattutine il farmaco metoclopramide non risulta inferiore al più costoso e più prescritto dai ginecologi ondansetron. A scoprirlo è un gruppo di ricerca dell'Università di Malaya a Kuala Lumpur, in Malesia.
Il team, diretto dal ginecologo Mohamed Norazam Abas, ha pubblicato sulla rivista Obstetrics & Gynecology gli esiti di uno studio comparativo: «circa il 70-85% delle gestanti soffrono di nausea e vomito, sintomi che talvolta possono diventare talmente intensi ... (Continua)

29/05/2014 12:00:00 Ricerca italiana ne individua alcune

Le aree del cervello coinvolte nella dislessia acquisita
Un team di ricercatori italiani ha scoperto le aree interessate alla dislessia acquisita. Con questo termine ci si riferisce a quei disturbi nella lettura che si presentano in seguito a un danno cerebrale e che pertanto peggiorano le normali abilità di lettura di cui un tempo si poteva beneficiare.
A compiere la scoperta è un team di scienziati dell'Università di Milano-Bicocca coordinato dal neuropsicologo Claudio Luzzatti.
Lo studio ha esaminato per la prima volta i correlati ... (Continua)

27/05/2014 15:35:00 Sfatato luogo comune su presunto effetto disidratativo

Idratazione assicurata anche con il caffè
Una nuova ricerca pubblicata su PLOS ONE ha evidenziato che bere un quantitativo moderato di caffè, contrariamente a quanto si pensa, non causa disidratazione. Lo studio è stato condotto dai ricercatori della Facoltà di Sport e Scienze Motorie dell’Università di Birmingham (UK).
È interessante notare inoltre che, prima della pubblicazione di questo nuovo studio, solamente altri due si erano concentrati in modo mirato sugli effetti della caffeina sull’idratazione, senza portare però a ... (Continua)

27/05/2014 14:43:56 Nei prossimi anni possibili mutazioni lo renderanno più resistente

L'Aids cambia pelle
La corsa contro il tempo degli scienziati alla ricerca di un vaccino per l'Hiv potrebbe fare presto i conti con un'evoluzione ancora più preoccupante del virus. Nei prossimi vent'anni, infatti, è possibile che si sviluppi una nuova pandemia di Aids grazie alla creazione di nuovi ceppi più resistenti ai farmaci che finiranno per annullare i progressi fatti finora in mancanza di altre fondamentali scoperte.
A lanciare l'allarme è il direttore del Wellcome Trust, un'importante fondazione di ... (Continua)

27/05/2014 Le nuove gradazioni necessitano di un periodo di adattamento

Cambiare gli occhiali aumenta il rischio di cadute
Vedere bene è fondamentale, ma a volte può trasformarsi in una trappola. Negli anziani che cambiano gli occhiali si registra un rischio più elevato di cadute secondo uno studio pubblicato su Optometry and Vision Science da un team della University of Bradford, nel Regno Unito.
La ricerca, coordinata dal dott. David B. Elliot e dai suoi colleghi, segnala il pericolo insito nel cambiamento della prescrizione, che invece di diminuire l'incidenza delle cadute e delle loro conseguenze, fratture e ... (Continua)

26/05/2014 L'esempio della Nove Colli Running di 202km

Come affrontare una ultramaratona
Alcuni consigli su come preparare questo tipo di competizione dal punto di vista mentale, come affrontare la gara la cui durata massima è di 30 ore, e cosa ancora più importante il sano recupero a termine competizione.
Preparazione gara: raggiungere l'obiettivo, autoefficacia e risorse personali, visualizzazioni e sviluppo autoconsapevolezza.
Gara: attenzione, osservazione, respiro, allenatore interiore, come gestire eventuale crisi.
Post gara: resilienza, recupero

Bisogna ... (Continua)

21/05/2014 14:45:00 Due studi ne evidenziano l'importanza

Aumentare l'aderenza al trattamento per il glaucoma
In caso di glaucoma l'aderenza alla terapia è di fondamentale importanza e troppo spesso viene trascurata. A far luce sul fenomeno sono due studi pubblicati su Jama Ophthalmology dai ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora.
Insieme ai suoi colleghi, il dott. Michael Boland ha esaminato circa 400 persone affette dalla patologia che avevano ricevuto una prescrizione di gocce oculari da utilizzare una volta al giorno.
«Grazie a un sistema elettronico di ... (Continua)

21/05/2014 10:40:00 Rischio di infezione per chi prende spesso l'aereo

Batteri in volo
Non si può stare tranquilli neanche ad alta quota. E non parliamo di incidenti aerei, per fortuna sempre più rari, ma di infezioni batteriche. Proprio così, i germi patogeni sarebbero assai comuni fra i sedili, i tavolinetti e i bagni dei voli di linea, secondo quanto afferma uno studio della Auburn University presentato nel corso del meeting annuale dell'American Society for Microbiology di Boston.
Le tasche posteriori dei sedili, quelle che contengono le riviste per intenderci, sembrano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale