Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 591 a 600 DI 1939

21/02/2014 17:19:15 Allarme lanciato dall'Agenzia del farmaco

Pericolose le creme per sbiancare la pelle
L'Agenzia del farmaco ha lanciato un allarme riguardante l'uso delle creme per sbiancare la pelle a base di mercurio, cortisone e altre sostanze. L'apparente innocuità di tali prodotti, spesso venduti illegalmente come semplici cosmetici, nasconde una realtà tutta diversa.
Sono creme pericolose per la salute, in particolare se usate per lunghi periodi e su parti estese del corpo. Si parla di possibili danni non limitati alla cute. Oltre ai fenomeni di iperpigmentazione, ipertricosi o ... (Continua)

21/02/2014 12:18:48 Performance motorie e destrezza manuale migliorate nei soggetti sani

La visione di filmati migliora le performance del cervello
Uno studio italiano dimostra che la visione di filmati che riproducono semplici attività motorie della vita quotidiana migliora la destrezza manuale e la performance motoria nei soggetti sani, grazie a modificazioni strutturali dell’encefalo.
Il lavoro è stato condotto dal Professor Massimo Filippi e dai suoi collaboratori dell’Unità di Neuroimaging Quantitativo dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e dell’Università Vita-Salute San Raffaele, e verrà presentato al 66° Meeting dell’American ... (Continua)

21/02/2014 Un “lampadato” su quattro rischia il cancro della pelle

I rischi dell'abbronzatura artificiale
L'abbronzatura artificiale è un vero killer. L'abitudine di “prendere il sole” anche d'inverno grazie alle lampade mette a rischio tantissime persone. Un recente studio pubblicato su Jama Dermatology ha analizzato i dati relativi a oltre 400mila persone in tutto il mondo, arrivando alla conclusione che i lettini solari sono responsabili di almeno 450mila tumori della pelle ogni anno.
I ricercatori dell'Università della California di San Francisco, in collaborazione con i colleghi ... (Continua)

20/02/2014 11:09:26 Rischio raddoppiato per chi passa troppo tempo seduto

La sedentarietà è la porta per la disabilità
Meglio non passare troppo tempo seduti. Uno studio della Northwestern University pubblicato sul Journal of Physical Activity and Health ha associato ogni ora in più di sedentarietà a un innalzamento del rischio di disabilità.
Stando ai dati, una persona che sta seduta un'ora in più al giorno di un'altra della stessa età mostra il 50 per cento di possibilità in più di divenire disabile. Il campione oggetto dello studio era formato da 2.200 persone dai 60 anni in su.
I volontari sono stati ... (Continua)

19/02/2014 11:00:00 I consigli del ministero della Salute per i più piccoli

Per un Carnevale sicuro e divertente
Festeggiare il Carnevale è sempre un'occasione di gioia per i bambini, che possono dare sfogo a tutta la loro creatività. Ma è bene farlo in piena sicurezza e senza rischiare nulla. È per questo che il Ministero della salute invita gli adulti, in particolare i genitori, a fare attenzione alle insidie che possono nascondersi dietro le maschere, i costumi e i gadget venduti in occasione del Carnevale.
I rischi più comuni nei quali si sono imbattuti negli ultimi anni i consumatori europei, ... (Continua)

18/02/2014 10:41:03 Nuovo possibile strumento di diagnosi precoce per la malattia
La forma dei globuli rossi segnala l'autismo
Vista la sostanziale mancanza di terapie che ne invertano i sintomi, in caso di autismo la diagnosi precoce è ancora più importante. In tal senso, risulta importante una nuova ricerca condotta dall'Azienda ospedaliera universitaria senese e dall'Università di Siena, che ha rivelato come i globuli rossi dei soggetti affetti da disturbi dello spettro autistico mostrino una forma particolare rispetto a quelli dei soggetti normali.
Lo studio, pubblicato su Mediators of Inflammation, ha coinvolto ... (Continua)
14/02/2014 11:08:20 Prima causa di morte per malattia fra 0 e 24 anni

I tumori negli adolescenti
I tumori sono la prima causa di morte per malattia tra gli adolescenti e i giovani adulti. Negli ultimi anni sono aumentati in Italia in modo significativo i casi di tumore nella suddetta fascia di età e purtroppo i risultati delle cure, per la maggior parte delle neoplasie, sono inferiori a quelli registrati tra i bambini.
Tra le cause principali il possibile ritardo diagnostico (l’intervallo medio tra l’insorgenza dei sintomi e la diagnosi è di circa 3 volte superiore a quello dei ... (Continua)

13/02/2014 12:07:03 Reazioni emotive catalogate da un software

Un algoritmo legge le emozioni
Nessun luogo è lontano. Ormai le nuove tecnologie ci consentono di raggiungere ogni luogo del pianeta, ma c’è un luogo che da sempre è considerato quello più irraggiungibile: l’animo umano.
È così difficile entrare in contatto col mondo emozionale delle persone, o almeno lo era! Già, perché a quanto pare neppure lo spazio smaterializzato dei sentimenti è ormai così intangibile e privato, e ciò grazie allo sviluppo e all’evoluzione delle cosiddette tecnologie dell’interpretazione delle ... (Continua)

11/02/2014 15:56:37 Meno costoso rispetto al ricovero

Anoressia, day hospital sicuro ed efficace
Per anoressia si intende il rifiuto di mantenere il peso corporeo al di sopra del peso minimo normale.
Un individuo al di sotto dell’85% del peso normale per età ed altezza (e questo viene calcolato in riferimento alle tabelle utilizzate dalle Compagnie di Assicurazione per le polizze sulla vita o ai diagrammi di crescita pediatrici) o in alternativa con un indice di Massa Corporea (Body Mass Index, BMI) minore od uguale a 17,5 Kg/m2, è da considerarsi sottopeso.
L’insorgenza ... (Continua)

06/02/2014 10:22:34 Non assumerlo da neonati espone a maggiori rischi

Il latte materno riduce l'infiammazione intestinale
Fra i vari vantaggi del latte materno c'è anche la riduzione del rischio di soffrire da adulti di infiammazione intestinale. A dirlo è una ricerca presentata dall'Università del Kentucky sulla rivista Pnas nella quale si ipotizza che la mancata assunzione del latte materno comporta l'assenza di un anticorpo che aiuta a sviluppare una maggiore protezione nei confronti dell'infiammazione intestinale una volta adulti.
In studi precedenti era stata confermata l'azione benefica degli anticorpi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale