Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 621 a 630 DI 1939

14/01/2014 14:21:00 Benefici per i più anziani ma inutile nella popolazione adulta

Il ruolo della vitamina D nella prevenzione delle fratture
Si può ridurre il rischio di fratture negli anziani garantendo loro un giusto apporto di vitamina D, in una quantità pari a circa 30 ng/mL. A stabilirlo è una relazione dell'American Geriatrics Society (AGS).
James Judge, presidente del gruppo di lavoro AGS sull'integrazione di vitamina D negli anziani, spiega: “negli studi in cui si sono raggiunti livelli medi sierici superiori a 25 ng/mL, i tassi di cadute e fratture sono significativamente diminuiti”.
Secondo il documento, una dose ... (Continua)

09/01/2014 10:39:00 Bambini esposti a rischio

Il bisfenolo aumenta il rischio di obesità
Il bisfenolo A (BPA), sostanza utilizzata fino a poco tempo fa per la produzione dei biberon e ancora oggi presente in bicchieri, lattine per bibite e altri contenitori di plastica comunemente utilizzati per gli alimenti, potrebbe essere associato anche all’obesità infantile.
Lo studio condotto da un team di ricercatori della Seconda Università degli Studi di Napoli su 98 bambini obesi, ha infatti riscontrato una correlazione tra Bisfenolo A e resistenza insulinica, solitamente associata ... (Continua)

09/01/2014 09:46:00 Due alterazioni genetiche favoriscono l'insorgenza dell'acne persistente

La forma più grave di acne è legata a due geni
A determinare la gravità dell'acne è la presenza o meno di due alterazioni genetiche. A dirlo è uno studio pubblicato su Nature Communications da ricercatori del Kunming Institute of Zoology, in Cina.
La ricerca ha scoperto l'esistenza di due modificazioni a carico dei geni DDB2 e SELL che condurrebbero all'insorgenza della forma più debilitante di acne. I geni, coinvolti nel metabolismo degli ormoni steroidei, svolgerebbero un ruolo primario nei meccanismi biologici che danno l'innesco alla ... (Continua)

03/01/2014 14:39:12 I consigli del prof. Francesco Bruno

Le cicatrici da acne, problema estetico e psicologico
A seconda della severità del quadro clinico, dopo la guarigione, l’acne lascia delle cicatrici più o meno grandi e profonde.
Le cicatrici da acne rappresentano per il paziente un problema di grande rilevanza sia psicologica che sociale per il paziente che, una volta curata la malattia, vuole eliminarne anche i segni residui.
Le cicatrici dell'acne si manifestano come veri e propri buchi sulla pelle, dal colore rossastro se l’acne è di recente guarigione o biancastro se sono di vecchia ... (Continua)

03/01/2014 13:14:46 Narcisismo e incapacità di amare

Psicologia dell’uomo che non vuole impegnarsi
Dopo un incontro memorabile, lui “sparisce” per giorni o settimane (non si fa sentire, non risponde ai vostri sms o risponde molto freddamente restando sul vago sulla data di un prossimo incontro) per poi ricomparire all’improvviso, come se niente fosse, proprio quando eravate sul punto di cancellarlo dalla vostra rubrica del cellulare e dalla vostra vita.
E quando lui si degna di chiamarvi dopo un lungo silenzio, la rabbia che avete accumulato in questa fase di “silenzio stampa” si scioglie ... (Continua)

03/01/2014 11:20:28 Tessuti danneggiati anche per poche ore di sonno perse

L'insonnia minaccia il cervello
Non dormire un adeguato numero di ore per notte crea più danni del previsto. Una recente ricerca ha dimostrato come la mancanza di sonno possa addirittura produrre modificazioni al Dna.
Un nuovo studio dell'Università di Uppsala, in Svezia, dimostra invece che anche soltanto una notte di insonnia determina un aumento della concentrazione mattutina nel sangue di Nse e di S-100B negli uomini giovani e sani.
Dietro queste sigle si celano due molecole presenti ... (Continua)

02/01/2014 13:15:14 Riportiamo la rettifica delle indiscrezioni di stampa sul metodo Stamina
Stamina, lettera di smentita del dott. Camillo Ricordi
In seguito alle indiscrezioni di stampa riguardo alle mail scambiate tra la Fondazione Stamina e il prof. Ricordi, pubblichiamo la sua smentita ufficiale.

“Ho letto l’articolo dell’Espresso n: 51 a firma di Letizia Gabaglio dal titolo 'Tutti i retroscena del test a Miami'.
Ho fatto avere all’Espresso e alla giornalista che mi ha intervistato la corrispondenza tra noi e Stamina, proprio per agire in piena trasparenza ed onestà, e perché non avevo tempo di scrivere informazioni ... (Continua)
02/01/2014 10:21:39 L'apporto energetico influenzato dalla velocità con cui si mastica

Mangiare lentamente per non ingrassare
Masticare ogni boccone con calma aiuta a controllare il senso di fame e contribuisce a ridurre l'apporto energetico totale. Uno studio della Texan Christian University associa infatti la diversa velocità nel mangiare a un'assunzione maggiore o minore di calorie. Un fenomeno riscontrabile sia nelle persone normali che in quelle sovrappeso o obese.
Lo studio, pubblicato sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics, ha coinvolto un gruppo di persone con le tre condizioni succitate: ... (Continua)

30/12/2013 17:38:44 Ecco i parametri per valutarne l’effettiva equivalenza ed efficacia

Farmaci generici e farmaci di marca a confronto
Utilizzare un farmaco generico anziché un farmaco di marca è sempre garanzia di uguale efficacia nella cura dei sintomi e delle patologie?
A determinare la corrispondenza tra i farmaci generici e quelli cosiddetti brand o di marca, sono in genere la percentuale di principio attivo presente, la forma farmaceutica e la bioequivalenza, che si valuta confrontando le concentrazioni del farmaco generico nel sangue rispetto a quello di marca.
Ma la mancanza di una legislazione che obblighi a ... (Continua)

30/12/2013 09:38:28 Come evitare gli orrori in fatto di look

La sindrome di San Silvestro
Eterna indecisione su cosa fare, dove andare e soprattutto cosa indossare. È quella che gli esperti definiscono la “Sindrome di San Silvestro”, che colpisce l’82% degli italiani e può portarli a compiere vere e proprie gaffe soprattutto sull’abbigliamento.
Le sviste più frequenti? I famigerati calzini bianchi (81%), i gioielli eccessivamente appariscenti (70%) e il trucco smisurato e fuori luogo (64%). Le regole dettate per preparare al meglio il look di fine anno sono ben precise: colori ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale