Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 641 a 650 DI 1939

07/12/2013 10:26:30 Assenza paterna legata a modificazioni del comportamento e della sfera sociale

Un padre assente cambia il cervello dei figli
I figli che crescono senza padre o con un padre prevalentemente assente vanno incontro a un'evoluzione del proprio comportamento e a uno sviluppo delle proprie capacità sociali differente rispetto agli altri.
È la conclusione di uno studio del McGill University Center che ha indagato l'effetto della mancanza di una figura paterna nel corso della crescita di un bambino. L'assenza avrebbe come effetto di alterare il comportamento e le attitudini sociali dei figli, influendo a livello ... (Continua)

05/12/2013 10:43:32 Un intervento tempestivo riduce il rischio di morte e complicazioni
Fratture d'anca, meglio intervenire prima
Sembra lapalissiano dirlo, ma più velocemente si interviene in caso di frattura d'anca meglio è. Spesso, infatti, si ha un atteggiamento conservativo che deve essere però tralasciato se si vogliono ridurre i rischi di decesso e di complicanze gravi quali polmonite e piaghe da decubito.
Ad affermarlo è uno studio pubblicato sul Canadian Medical Association Journal dall'Università di Toronto e dalla McMaster University di Hamilton, entrambe in Canada.
“Negli anziani la frattura d'anca ha un ... (Continua)
05/12/2013 09:46:07 Le procedure inutili che vengono spesso consigliate

Mal di testa, 5 cose da non fare
Se ancora non è del tutto chiaro cosa fare in caso di mal di testa frequenti, di certo è noto quel che non va fatto. Lo ricorda un documento reso noto dall'American Headache Society (Ahs), che prende spunto dalla campagna “Choosing wisely” (Scegliere con saggezza) promossa dall'American Board of Internal Medicine Foundation, alla quale hanno già aderito organizzazioni facenti capo ad altre specializzazioni.
Dopo aver effettuato una revisione della letteratura scientifica disponibile, gli ... (Continua)

04/12/2013 13:16:27 L’amore borderline

Ti amo e ti odio
La relazione con una persona con tratti borderline di personalità inizia in modo travolgente, come un meraviglioso sogno d’amore, presto però il sogno diventa un incubo. 
Stare con un borderline (anche se esistono vari livelli di gravità del disturbo) significa vivere una relazione d’amore-odio, ossessiva, complicata ed instabile da cui, tuttavia diventa molto difficile uscire. 
A prescindere dalla sua durata, la relazione con un borderline rischia di avere un impatto destabilizzante ... (Continua)

03/12/2013 12:07:00 Colpite soprattutto le ragazze

Disturbi alimentari, un'epidemia fra i giovani
Sempre più adolescenti vengono colpiti dai DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare), e sempre più in tenera età. Dai dati emerge la tendenza a un abbassamento progressivo dell'età delle vittime. Nel 40 per cento dei casi, i primi disturbi si manifestano tra i 15 e i 19 anni, ma sono diversi i casi di vittime nella fascia d'età 8-12.
Sono tanti i fattori di rischio che possono portare a questo tipo di condizione, da una certa familiarità all'abuso di sostanze di diverso tipo fino ad ... (Continua)

27/11/2013 17:05:35 Partner meno propenso al tradimento grazie all’ormone

Sesso fedele, basta l’ossitocina
Uno spray all’ossitocina potrebbe inibire la tendenza al tradimento tipica degli uomini. È questa la soluzione proposta da uno studio dell’Università di Bonn pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
L’ormone dell’amicizia e delle coccole sarebbe anche la chiave di volta per garantire alle donne gelose la fedeltà dei propri uomini. La sostanza, naturalmente prodotta dall’organismo, grazie alla sua capacità di stimolare il centro di gratificazione del cervello ... (Continua)

26/11/2013 11:47:52 Opzione per i pazienti affetti da sintomatologia severa

Gambe senza riposo, una speranza dagli oppioidi
Dolore, crampi notturni, formicolii, scatti involontari e, soprattutto, un desiderio irrefrenabile di muovere gli arti inferiori. È la “sindrome delle gambe senza riposo”, nota anche come Restless Legs Syndrome (RLS), una malattia neurologica cronica che compare di solito dopo i 40-45 anni e affligge il 5-10% della popolazione adulta, con un rapporto donne/uomini di circa 2:1.
Non esistono ad oggi cure risolutive ma solo farmaci in grado di attenuarne i sintomi; 4 pazienti su 10, tuttavia, ... (Continua)

23/11/2013 12:15:50 La crisi cardiaca è spesso annunciata settimane prima

I segni premonitori di un infarto
L'infarto è quanto di più improvviso possa capitare, almeno nell'immaginario collettivo. Tuttavia, pare non sia proprio così in un buon numero di casi. Possono infatti manifestarsi alcuni segni premonitori che dovrebbero mettere sull'avviso la futura vittima.
A dirlo è una ricerca condotta da un gruppo di scienziati del Cedars-Sinai Heart Institute di Los Angeles coordinato dal prof. Eloi Marijon. Lo studio, presentato durante un convegno dell'American Heart Association, è stato realizzato ... (Continua)

21/11/2013 14:59:49 Come riconoscere una protesi eseguita a regola d'arte

Salute dentale, un decalogo per le protesi di qualità
Quando viene ricostruita una corona protesica, uno degli interventi dentistici più comuni, ci sono alcuni segnali che aiutano a capire se si è ricevuto un lavoro di qualità o meno. A tal proposito, l’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica (AIOP) ha stilato alcuni semplici consigli per supportare i pazienti alle prese con la crisi economica e il proliferare di prestazioni odontoiatriche a basso costo, in Italia e all’estero.
Ecco alcune regole d’oro: la corona non deve risultare più ... (Continua)

21/11/2013 I benefici rimangono costanti nel tempo
Ictus, positivi i nuovi dati su dabigatran etexilato
Positivo il riscontro a lungo termine dell'utilizzo di dabigatran etexilato per la prevenzione dell'ictus associato a fibrillazione atriale. I risultati di una nuova analisi combinata dello studio RE-LY di fase III e della sua estensione RELY-ABLE hanno evidenziato che, nel trattamento a lungo termine, il profilo di efficacia e sicurezza di entrambi i dosaggi di dabigatran etexilato (150 mg e 110 mg per due volte al giorno) restano costanti nel tempo, confermando così i risultati dello studio ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale