Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 681 a 690 DI 1939

10/10/2013 12:36:44 Come affrontare al meglio la premenopausa e la menopausa

Menopausa, la morte della femminilità?
Sarà anche una tappa naturale della vita di una donna ma la menopausa rappresenta spesso una fase difficile e sofferta dell'esistenza femminile, il cui superamento richiede un processo di lutto e la ridefinizione della propria identità.
La donna in menopausa e premenopausa vive un processo fisico e psicologico per certi versi analogo a quello adolescenziale: il corpo cambia e cambia in peggio in una sorta di "pubertà all'incontrario", in cui non si sa cosa aspettarsi da un mese all'altro e ... (Continua)

10/10/2013 09:55:56 La continua ricerca di consigli medici in rete e le sue conseguenze

Cybercondria, l'ipocondria 2.0
Amplificare al massimo la propria ipocondria grazie o per colpa dei potenti mezzi della rete. Ecco come nasce il fenomeno della cybercondria, che caratterizza i tanti, troppi navigatori in preda a dubbi spesso infondati sulla propria salute, alla continua ricerca di conferme ai propri sintomi e di consigli medici a buon mercato.
Secondo le stime, il fenomeno colpisce un terzo della popolazione in Italia e addirittura 8 persone su 10 negli Stati Uniti. L'autosuggestione convince questi ... (Continua)

04/10/2013 14:56:14 Studio rivoluziona le conoscenze sugli organelli fondamentali per le cellule
I mitocondri possono causare difetti cardiaci congeniti
I mitocondri sono le centrali elettriche delle cellule, note anche per il loro ruolo nello smaltimento delle cellule vecchie o danneggiate. In uno studio finanziato da Telethon e pubblicato su Science, il gruppo di ricerca guidato da Luca Scorrano, professore di Biochimica all’Università di Padova e ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco, ha dimostrato per la prima volta come queste importanti strutture cellulari siano in grado di determinare “in senso cardiaco” il destino della cellula a ... (Continua)
04/10/2013 Scoperta la causa alla base del nesso fra igiene orale e malattie cardiache

Cuore e denti, le statine fanno bene a entrambi
I pazienti affetti da patologie cardiache e con infiammazioni alle gengive beneficiano di alte dosi di statine. A dirlo è una ricerca pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology che riafferma il nesso esistente fra salute dentale e cardiaca.
Lo studio - condotto da Ahmed Tawkol e dal suo team della Cardiac Imaging Trials Program at Massachusetts General Hospital e dell'Harvard Medical School – ha coinvolto 59 pazienti affetti da malattie cardiache o a rischio sottoponendoli ... (Continua)

04/10/2013 La sordità va diagnosticata presto per un intervento precoce

Lo screening audiologico nei neonati
Bastano pochi secondi e un test non invasivo ed economico per capire se un neonato è affetto da sordità alla nascita. Il test si chiama Oae e si basa sulle Emissioni Otoacustiche. È stata individuata nella sede delle cellule ciliate la fonte dell'emissione di tali segnali che partono spontaneamente o dopo adeguata stimolazione, sin dalle prime ore di vita di un bimbo sano. L'ipotesi di poter verificare l'emissione di tali onde e quindi l'integrità dell'organo, ci permette di sperare in una ... (Continua)

03/10/2013 17:09:56 AdHu5 riattiva le difese immunitarie dopo la prima vaccinazione

Un nuovo vaccino per la tubercolosi
Quando le difese immunitarie allertate dal primo vaccino cominciano a perdere efficacia si può usare il nuovo vaccino AdHu5 contro la tubercolosi. Ricercatori della McMaster University in Ontario hanno realizzato questa nuova profilassi che va ad affiancarsi a quella tradizionale denominata Bcg, alla base delle terapie di contenimento adottate negli ultimi cinquant'anni.
I ricercatori, che hanno pubblicato lo studio su Science Translational Medicine, si sono basati su un virus del ... (Continua)

01/10/2013 I benefici dell'olio come base della dieta mediterranea

L'olio assicura benessere perché simile al latte materno
Olio simile al latte materno? Pare di sì, almeno in termini nutrizionali, come ricorda il ricercatore del Consiglio nazionale ricerche-Istituto genetica vegetale, Saverio Pandolfi: “l'olio extravergine d'oliva di qualità è il grasso più simile a latte materno, in termini di Omega 6 e Omega 3, composti di alto interesse salutistico contenuti nel prodotto principe della dieta mediterranea, ma solo se viene fatto un corretto lavoro in frantoio".
Assumere quotidianamente olio extravergine di ... (Continua)

30/09/2013 13:07:21 L’ibuprofene evita l’effetto collaterale dell’imbarazzo

Come evitare il rossore
È l’ibuprofene l’arma segreta che possono sfoderare d’ora in poi tutti i timidi del mondo. Secondo una ricerca dell’Università Murdoch di Perth, in Australia, l’applicazione sulle guance di un gel a base di ibuprofene costituirebbe un rimedio a basso costo per coloro i quali non vogliono arrossire a causa di una situazione imbarazzante o per via di uno sforzo fisico intenso.
Partiti dalla constatazione che il rossore è prodotto da una reazione infiammatoria dei vasi sanguigni del viso in cui ... (Continua)

30/09/2013 Scoperte altre 48 alterazioni associate alla malattia

Nuove varianti genetiche per la sclerosi multipla
Uno studio internazionale condotto dall’International Multiple Sclerosis Genetics Consortium (IMSGC) ha permesso di individuare 48 nuove varianti genetiche che influenzano il rischio di sviluppare la Sclerosi Multipla, raddoppiando il numero dei fattori di rischio genetici noti per la malattia e fornendo un contributo chiave alla conoscenza dei meccanismi biologici di questa invalidante malattia neurologica.
I geni individuati confermano il ruolo del sistema immunitario nello sviluppo della ... (Continua)

27/09/2013 14:51:32 Ricerca smonta una teoria che sta avendo successo

Celiachia e autismo, il nesso non c’è
Fra celiachia e autismo non vi sarebbe alcun nesso. A dirlo è una nuova ricerca pubblicata su JAMA Psychiatry da un team della Mayo Clinic di Rochester. Lo studio sembra quindi smentire una teoria che si è diffusa negli ultimi tempi riguardo allo sviluppo dell’autismo. Secondo questa tesi, alla base vi sarebbero problemi gastrointestinali e nello specifico quei disturbi indotti dall’intolleranza al glutine.
Lo studio coordinato dal dott. Joseph Murray, tuttavia, prova che una dieta ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale