Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 851 a 860 DI 1939

17/10/2012 15:18:09 Come vivere un rapporto sano

Amori malati, riconoscerli per superarli
Gli amori da Mulino Bianco, lo sappiamo bene, esistono solo nei film, nella vita reale anche il rapporto più promettente e riuscito deve confrontarsi prima o poi con crisi, conflitti e comprensioni.
Come capire allora se le difficoltà che si sta vivendo con il proprio partner fanno parte delle normali problematiche di coppia oppure sono il segnale che stiamo vivendo un rapporto dannoso per il nostro benessere psicologico?
La risposta è che gli amori patologici hanno delle caratteristiche ... (Continua)

10/10/2012 Minor ansia e depressione per i pazienti terminali

Studio su effetti dell’ipnosi nel trattamento del dolore
Ansia, depressione e dolore sono presenti nel 50 per cento dei pazienti terminali e ne modificano grandemente l’immagine e l’identità personale. Lo scopo delle cure palliative è il raggiungimento della miglior qualità di vita possibile per i pazienti e per le loro famiglie.
L’ipnosi in tale contesto rappresenta uno strumento utile applicabile a diversi livelli nella gestione del malato terminale. Oltre a poter controllare i sintomi della malattia, aiuta a gestire gli effetti collaterali dei ... (Continua)

04/10/2012 14:48:53 Il potere terapeutico del conflitto

Il litigio costruttivo aiuta la coppia
La famiglia e la coppia stanno passando un momento di crisi senza precedenti: le statistiche dicono che quasi un matrimonio su tre finisce con un divorzio e la percentuale è in costante aumento.
L’incapacità di gestire i conflitti che si presentano nella gestione della vita a due è una delle principali motivazioni che possono condurre una coppia alla separazione.
Una famosa ricerca condotta negli anni 90 da J. Gottman sulle differenze tra le coppie che duravano e quelle che invece ... (Continua)

03/10/2012 Superare la procastinazione cronica è possibile

Come smettere di rimandare le cose e cominciare a farle
“Domani smetto di fumare, la settimana prossima mi metto a dieta, da lunedì inizio a studiare per l’esame”. Quante volte abbiamo fatto a noi stessi queste promesse senza riuscire a mantenerle? Gli psicologi chiamano “procrastinazione” l’abitudine di rimandare le cose da fare sempre in un altro momento.
Alcune persone hanno dei problemi di procrastinazione soltanto nei confronti di alcune attività: per esempio, possono essere delle persone efficienti e ben organizzate sul lavoro, ma essere ... (Continua)

28/09/2012 16:58:02 In attesa che venga l’inverno

Un'alimentazione corretta aiuta a ricaricare le energie
I cambi di stagione si sa influenzano sempre il nostro metabolismo, che nei periodi più caldi ha bisogno di nutrienti che possano rifornirlo di energia necessaria per adattarsi alla nuova condizione. In tali circostanze infatti non occorre immagazzinare troppe riserve energetiche come in inverno.
Quando dunque il clima ancora non è fresco la prima regola è quella di ridurre il consumo di alimenti ricchi di grassi e zuccheri, come salumi, formaggi e dolci ed evitare le pietanze ipercaloriche ... (Continua)

27/09/2012 10:25:38 Riuscita meno probabile se la coscia è troppo grande
Protesi all'anca, le dimensioni della coscia contano
Il successo di un intervento di protesi all'anca è determinato anche dalla grandezza delle cosce dei pazienti. A dimostrarlo è un nuovo studio internazionale. Coordinati dall'Università dell'Iowa negli Stati Uniti, i ricercatori hanno simulato la lussazione dell'anca e hanno osservato che maggiore è la circonferenza della coscia di una persona patologicamente obesa, più sono le probabilità che l'anca diventi instabile.
Presentato sulla rivista Clinical Orthopaedics and Related Research, lo ... (Continua)
26/09/2012 09:43:41 I fagi utilizzati per contrastare l'azione dei batteri responsabili

Un virus potrebbe eliminare l'acne
Una strategia da Impero Romano quella adottata da un gruppo di ricerca americano per contrastare l'acne. I medici dell'Università della California di Los Angeles e dell'Università di Pittsburgh hanno pensato infatti di servirsi di un virus innocuo e già presente nell'uomo per combattere un nemico comune, il Propionibacterium acnes, il batterio responsabile del disturbo.
La ricerca, pubblicata on line sulla rivista mBio, organo ufficiale dell'American Society for Microbiology, si basa sulla ... (Continua)

26/09/2012 I sintomi della depressione dall'infanzia alla vecchiaia

La depressione, riconoscerla per curarla
Quante volte nel linguaggio comune diciamo di essere un po' "depressi" per indicare uno stato transitorio di malinconia? Ma la depressione nel senso clinico del termine è un disturbo dell'umore che deve perdurare da almeno due settimane e che ha una sintomatologia ben precisa.
Purtroppo, nonostante la depressione sia un disagio comune molte forme depressive, soprattutto nei bambini e negli anziani, non vengono diagnosticate e trattate adeguatamente ma vengono confuse con altre problematiche: ... (Continua)

25/09/2012 09:35:25 Disattenzione, impulsività e iperattività motoria nei ragazzi: come comportarsi

Genitori, insegnanti e pediatri: in prima linea per l’ADHD
Si è concluso il convegno dal titolo “ADHD: famiglie e Istituzioni a confronto” organizzato dall’Associazione AIFA Onlus patrocinato dal Ministero della Salute, l’Istituto Superiore di Sanità, l’Ufficio scolastico Regionale per il Lazio, la Provincia di Roma, l’ASL RM F, il Comune di Sant’Oreste e il Comune di Rignano Flaminio con l’obiettivo di incrementare la consapevolezza e la comprensione del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).
Patrizia Stacconi, Presidente AIFA ... (Continua)

21/09/2012 09:46:42 La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Come superare la depressione post separazione
L’amore per sempre sembra non esistere più: un matrimonio su tre finisce in un divorzio.
Ma nonostante le separazioni siano ormai all’ordine del giorno, la fine di un matrimonio rimane una delle esperienze più dolorose e laceranti che una persona possa sperimentare nel corso della propria esistenza.
Accettare la fine di un amore è un processo psicologico complesso che ha molte affinità con quello che avviene alla morte di una persona cara.
Questo articolo, dedicato a chi è stato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale