Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 911 a 920 DI 1939

04/05/2012 18:06:22 Nasce un’associazione di volontariato, punto di riferimento per i malati.
Corsi di formazione per combattere le ulcere
Rappresentano uno dei maggiori problemi nel mondo occidentale. Secondo l’Osservatorio permanente della sanità, ne soffrono circa due milioni di italiani, ma quasi certamente il dato è sottostimato.
Stiamo parlando delle ulcere cutanee croniche che non tendono a guarire spontaneamente per cause varie e che sono nella maggioranza dei casi dovute ad altre malattie, in particolare diabete, malattie vascolari e a tutte quelle disfunzioni che costringono il paziente a letto. Le forme più comuni ... (Continua)
02/05/2012 10:24:53 Sperimentazione punta su un nuovo modello di diagnosi
Gli ultrasuoni per diagnosticare l'osteoporosi
C'è fermento nel campo della diagnosi per l'osteoporosi. Un gruppo di ricerca finlandese sta lavorando a una possibile alternativa per il riconoscimento della fragilità ossea, che ad oggi si diagnostica attraverso la mineralometria ossea basata sull'utilizzo dei raggi X.
Il progetto fa parte del più ampio Programma di Ricerca sulle Tecniche di Imaging Fotoniche e Innovative dell'Accademia di Finlandia, guidato dal prof. Jussi Timonen, docente dell'università di Jyväskylä, e si sta ... (Continua)
27/04/2012 14:41:15 Conoscere il proprio patrimonio genetico per anticipare le patologie

Il sequenziamento del Dna per capire le malattie
Una speciale unità al servizio del genoma umano, o meglio alla scoperta del suo funzionamento. È la realtà rappresentata dall'Unità di Funzione del Genoma del Centro di Genomica Traslazionale e Bioinformatica del San Raffaele, in grado di leggere oggi il DNA completo dell’uomo a fini diagnostici e terapeutici.
Il Centro, unico in Italia per il suo approccio polispecialistico e multidisciplinare, è caratterizzato da tre componenti essenziali: la tecnologia più avanzata disponibile per il ... (Continua)

26/04/2012 16:50:33 Bimbi prematuri richiedono un’assistenza personalizzata
Individualizzare sempre più l’approccio terapeutico
È stata appena pubblicata su Pediatrics una ricerca in 25 terapie intensive neonatali italiane.
La nascita pretermine costituisce una delle maggiori sfide degli ultimi anni per l’assistenza sanitaria nazionale. In effetti, i progressi in ambito medico e infermieristico hanno consentito di aumentare le probabilità di sopravvivenza anche di bambini estremamente pretermine.
Ma quali sono le conseguenze della loro ospedalizzazione, solitamente piuttosto lunga?
L’urgenza medica e la ... (Continua)
26/04/2012 Nuova formulazione iniettabile a rilascio prolungato

In Italia un nuovo farmaco contro la schizofrenia
Il farmaco ha ottenuto l’autorizzazione dall’EMA e dall’FDA nel corso del 2011 ed è ora commercializzato anche in Italia. La schizofrenia è una malattia psichiatrica cronica, caratterizzata dalla presenza di deliri, allucinazioni, scarsa motivazione e appiattimento affettivo. La patologia compromette seriamente la capacità del paziente di relazionarsi con gli altri e comportarsi in modo adeguato all’interno della società, per questo rappresenta una problematica molto importante sia per la ... (Continua)

23/04/2012 22:43:59 La ricerca per la sclerosi multipla, del m. di Parkinson e disturbi del sonno
Nuovi dati sui prodotti per il Sistema Nervoso Centrale
Trenta abstract presentano i dati sulle terapie già commercializzate e su quelle innovative in fase di sperimentazione per il SNC, tra cui il farmaco più utilizzato per il trattamento della sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS), Copaxone (R) (glatiramer acetato per via sottocutanea ); Laquinimod, terapia orale in sperimentazione per la sclerosi multipla recidivante-remittente; Azilect (R) (rasagilina in compresse), un inibitore delle MAO-B per il trattamento del morbo di Parkinson, e ... (Continua)
23/04/2012 Il consumo di cibi sani diminuisce, si alza quello degli antidepressivi

La crisi mette a rischio la salute
La crisi morde, anche in fatto di salute. Lo dice il Rapporto Osservasalute 2011 reso noto dall’Osservatorio Nazionale sulla salute nelle Regioni Italiane nel corso di un incontro tenuto presso il Policlinico Gemelli di Roma.
La mancanza generalizzata di denaro produce un cambiamento significativo delle abitudini alimentari, facendo crollare il consumo dei cibi di qualità a vantaggio di altri prodotti meno sani, ma anche meno costosi. Inoltre, allo stesso tempo si registra un aumento ... (Continua)

21/04/2012 L'effetto afrodisiaco del mangiare sano

La dieta mediterranea accende il desiderio
Mangiare in maniera equilibrata fa bene, anche al sesso. Lo dice ad esempio una ricercatrice dell'Università di Napoli, Katherine Esposito, secondo cui “la cucina mediterranea, favorendo il benessere generale, può concorrere a una buona vita sessuale: le proprietà antiossidanti dei cibi hanno effetti benefici sulla salute delle arterie e, quindi, sulle prestazioni sessuali. Questa dieta - ha spiegato Esposito - è caratterizzata da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo, costituito ... (Continua)

20/04/2012 Contrastare già dall'infanzia il rischio obesità

Allarme bambini, a scuola si mangia male
Le cifre non sono rassicuranti. Un bambino italiano su tre è in sovrappeso e uno su dieci obeso, e nella metà dei casi rimarrà tale anche da adulto. A fornire i dati è l'Associazione Nazionale dei Dietisti Italiani (ANDID), che sottolinea peraltro il rischio di un'alimentazione scorretta anche in sede scolastica.
A scuola, infatti, si mangia male soprattutto perché gli abbinamenti dei cibi vengono lasciati totalmente al giudizio dei bambini, ai quali mancano l'idea di porzione, di arco ... (Continua)

20/04/2012 Un'alterazione genetica provoca una malattia dalle conseguenze umilianti

Trimetilaminuria, la sindrome dell'odore di pesce
Ha un nome quasi impronunciabile – Trimetilaminuria -, ma le sue conseguenze sono fin troppo concrete. Stiamo parlando di quella che in termini non scientifici viene chiamata Sindrome dell'odore di pesce, una malattia metabolica che si distingue per il fatto di far emanare al corpo del paziente che ne soffre un odore simile a quello del pesce marcio.
La sindrome è il più delle volte ereditata con modalità autosomica recessiva, ma può anche essere acquisita. Nella maggior parte dei casi, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale