Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 961 a 970 DI 1939

28/02/2012 Il livello di attività fisica non cambia rispetto ai classici videogiochi

L'inutilità dei fitness games
Inutile cercare una scorciatoia. Se si vuole fare un po' di attività fisica bisogna uscire all'aria aperta o andare in palestra perché i cosiddetti fitness games non funzionano. A dirlo è una ricerca americana che ha studiato gli effetti dei videogiochi sportivi interattivi sui bambini che li utilizzano.
I ricercatori hanno scoperto che il livello di attività fisica rimane sostanzialmente lo stesso in questi bambini rispetto ad altri che utilizzano soltanto videogiochi di tipo classico ... (Continua)

27/02/2012 13:26:47 Il ruolo degli endocannabinoidi nel controllo dei comportamenti abituali

Gli automatismi s’innescano al di fuori della volontà
Si aggiunge un nuovo tassello alla comprensione delle alterazioni comportamentali associate all’abuso da marijuana e si apre la strada alla ricerca di farmaci innovativi per la loro cura.
Il Dipartimento di Neuroscience and Brain Technologies dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova è autore di un importante studio pubblicato su Nature Neuroscience, la più autorevole rivista internazionale per le Neuroscienze, dal titolo “SK channel modulation rescues striatal plasticity and control ... (Continua)

23/02/2012 Una dipendenza ancora troppo misconosciuta e inconsapevole

I fumatori italiani sono più reticenti a liberarsi dal vizio
Acquisire la consapevolezza di essere tossicodipendenti da nicotina, è il primo passo per intraprendere un percorso che renda liberi dal vizio. Molti sono ancora ritengono il fumo di sigaretta, un piacere irrinunciabile. La Fondazione Umberto Veronesi e la Fondazione Pfizer hanno intervistato circa 1000 persone di età compresa tra i 30 e 40 anni di età, tra cui fumatori ed ex-fumatori, circa le motivazioni sulla eventuale cessazione del vizio. È emerso che un 22% circa ha smesso con successo, ... (Continua)

23/02/2012 Progetto di telemedicina per abbattere i costi e migliorare la qualità di vita

Nutrizione artificiale a domicilio
La tecnologia arriva in soccorso del sistema sanitario, per abbattere i costi legati alla nutrizione artificiale e al contempo migliorare la qualità di vita dei pazienti costretti a questo tipo di alimentazione a causa di patologie croniche di vario tipo.
Il sistema si chiama NutriNet e si avvale dell'ausilio di sistemi integrati via webcam e Skype. Viene utilizzato con successo da Giancarlo Sandri, responsabile Area formazione e consigliere nazionale della Sinpe (Società italiana di ... (Continua)

22/02/2012 13:53:40 Le prestazioni cognitive migliorano con sedute computer assistite

Utile il pc per la riabilitazione della sclerosi multipla
La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa del SNC che determina la perdita della guaina mielinica elemento essenziale per la trasmissione neurologica. La perdita di alcune funzioni comprese quelle superiori, caratteristiche della malattia, possono migliorare grazie all’utilizzo di un personal computer.
Lo afferma una ricerca italiana pubblicata sulla rivista Radiology in cui è stata utilizzata la fMRI, ossia la risonanza magnetica funzionale, per studiare gli effetti di un tipo ... (Continua)

22/02/2012 L'espressione di una molecola può migliorare la diagnosi precoce di melanoma

Nuovo test per scovare i nei maligni
Se un neo ci preoccupa fra poco potremmo affidarci a un nuovo test per scoprirne la natura. Lo annunciano alcuni ricercatori del Weill Cornell Medical College di New York sulla rivista Archives of Dermatology, secondo cui una nuova analisi basata sull'espressione di una particolare molecola potrebbe soppiantare i vari test utilizzati per scoprire se un neo è maligno oppure no, come ad esempio la biopsia.
Il nuovo test si basa sulla valutazione dell'espressione dell'adenilil-ciclasi ... (Continua)

20/02/2012 13:47:06 Una tecnica di RMN utilizzata per lo studio della sostanza bianca cerebrale

Studiare l’autismo con la trattografia
Il tensore di diffusione è uno strumento di risonanza magnetica con cui è possibile costruire immagini biomediche di tipo tridimensionali.
Le principali applicazioni sono quelle nella visualizzazione della sostanza bianca, per determinare la localizzazione, orientamento, e anisotropia dei tratti e dei fasci di fibre nervose. Questa diffusione orientata è definita diffusione anisotropica (dall'inglese: anisotropic diffusion). La visualizzazione (imaging) di questa proprietà della materia ... (Continua)

20/02/2012 Il sensore GPR120 fondamentale per le contromosse dell'organismo contro i grassi

L'obesità innescata dal guasto di una proteina
Tutta colpa di una proteina. Il malfunzionamento di una sentinella del grasso, GPR120, conduce all'obesità. Lo dicono i ricercatori dell'Imperial College di Londra, affiancati dai colleghi dell'Università di Verona e della Sapienza di Roma.
Secondo questo team anglo-italiano a innescare l'obesità è il cattivo funzionamento della proteina GPR120, un sensore che si trova sulla parte superficiale delle cellule dell'intestino, del fegato e del tessuto adiposo e che svolge il compito di ... (Continua)

17/02/2012 12:46:50 Sarà possibile studiare la colonna e arti inferiori con la massima precisione

Radiografie in 3D utilizzando minori quantità di raggi
Si chiama EOS, si tratta di un’apparecchiatura radiologica di nuova concezione è stata messa a punto dalla Società Aerospaziale francese. La prima in Italia e fra le primissime in Europa. EOS, che sarà in funzione dall’inizio di febbraio presso l’Istituto Clinico Humanitas, utilizza una quantità minore di raggi rispetto a quella impiegata per una normale radiografia (ben 8 volte meno) e fino al 90% in meno rispetto alla TAC), permette di effettuare diagnosi estremamente precise e veloci. Il ... (Continua)

16/02/2012 12:36:17 Efficace già contro il fumo lo è anche per l'alcool

Confermati gli effetti della vareniclina anti "addiction"
Una sostanza già utilizzata efficacemente contro l’abitudine al fumo si è rilevata efficace anche per contrastare l’abuso di alcool. La 'vareniclina', il cui nome commerciale è Chantix, secondo una nuova evidenza scientifica riportata da alcuni ricercatori dell’Università di Chicago ha mostrato risultati positivi anche per la lotta all'alcolismo. È emerso che una singola somministrazione del farmaco tre ore precedenti l’introduzione di bevande alcoliche produce un innalzamento degli effetti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale