Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1939

Risultati da 991 a 1000 DI 1939

25/01/2012 12:21:23 La risonanza funzionale può evidenziarne dei premarcatori

Una diagnosi precoce per la dislessia
Le persone con dislessia evolutiva presentano alcune alterazioni nelle reti neurali dell’emisfero posteriore sinistro. A stabilirlo è stato uno studio condotto al Children's Hospital di Boston pubblicato nei "Proceedings of National Academy of Sciences", che rileva come i meccanismi compensatori sia dei bambini sia degli adulti risiedano invece nelle aree cerebrali frontali. I meccanismi di questi due fenomeni non sono ancora del tutto chiariti. Lo studio ha cercato di indagare in un gruppo di ... (Continua)

25/01/2012 10:24:15 Un progetto per l'uso di biomateriali innovativi
InnovaBone per la rigenerazione ossea
Uno dei maggiori problemi sanitari in tutta Europa è relativo alle lesioni ossee, una vera e propria “epidemia” legata anche all'aumentata incidenza dell'osteoporosi. Per questo motivo, la Commissione Europea ha deciso il lancio di un nuovo progetto di ricerca volto alla sperimentazione di biomateriali innovativi che possano far rientrare l'emergenza.
Il progetto prende il nome di InnovaBone, uno studio di durata quadriennale che coinvolgerà quattordici partner tra università, centri di ... (Continua)
20/01/2012 Aumenta l'incidenza della traumatologia da strada

Pericolo fratture con le due ruote
Saltare su un due ruote e sfrecciare nel traffico mentre gli altri sono fermi con le loro automobili. È ciò che molti hanno scelto di fare nella vita quotidiana in città, ma a rimetterci sono spesso le nostre ossa.
Le buche e le cadute dovute a incidente hanno aumentato del 10 per cento l'incidenza delle fratture traumatiche della colonna e degli arti. “E del 20% quelle osteotraumatiche, ovvero quando viene a mancare la calcificazione completa della frattura nonostante i tentativi operati ... (Continua)

19/01/2012 La curva epidemica continua a salire

Arriva il picco dell'influenza
Si avvicina il picco influenzale dopo la pausa natalizia e la chiusura delle scuole. Sono oltre 232 mila gli italiani a letto colpiti nell'ultima settimana secondo i dati forniti da InfluNet, il bollettino pubblicato ogni sette giorni dall'Istituto Superiore di Sanità.
L'incidenza aumenta in particolare fra i più piccoli, appena rientrati dalle vacanze. La fascia d'età più esposta è infatti quella fra 0 e 4 anni, con un totale di 8,30 casi per mille assistiti. L’influenza ha ... (Continua)

18/01/2012 16:37:37 Una preoccupazione si smaltisce di più se non si dorme

Quando un problema tiene svegli
Dormire sopra ai piccoli problemi quotidiani è sano e naturale ma qualche volta la preoccupazione tiene svegli. Se è vero che il sonno ha la funzione importante di consolidare i ricordi sia in termini cognitivi sia emotivi, che funzione ha il restare svegli per qualcosa che preoccupa?
A questa domanda hanno cercato di rispondere due studiosi americani Rebecca Spencer e Bengi Baran dell'University of Massachusetts Amherts che hanno condotto una ricerca su un centinaio di soggetti sani e ... (Continua)

18/01/2012 15:37:56 Le reti neurali e le aree cerebrali si sviluppano secondo necessità

Il cervello è “plastico”
La possibilità di vicariare alcune funzioni quando queste si perdono anche solo temporaneamente è una delle funzioni più sconosciute del cervello.
Le reti neurali che si formano in un individuo sono come strade preferenziali di scorrimento che nel cervello si costruiscono sulla base di esigenze che partono dall’esterno. Un danno banale come una semplice frattura di un arto che comporta l’immobilità dello stesso produce uno stimolo che rende possibile il potenziamento di aree cerebrali in ... (Continua)

18/01/2012 Rischi, prevenzione e cura

Le intossicazioni da monossido di carbonio
Nei periodi invernali, in particolare in caso ondate di freddo eccezionale o in mancanza di mezzi adeguati di riscaldamento, aumenta la necessità di riscaldare gli ambienti e con essa il rischio di avvelenamento da monossido di carbonio (CO), un gas altamente tossico, inodore, incolore, insapore, non irritante e quasi impercettibile.
Si tratta di un’intossicazione prettamente stagionale causata dalla “cattiva” combustione di carburanti contenenti carbonio che si genera all’interno di ... (Continua)

16/01/2012 15:22:38 Calo della produttività e cattiva alimentazione con lavori poco gratificanti

La noia al lavoro spinge a mangiare
È la noia il nemico degli impiegati. Uno su quattro, infatti, non trova di meglio da fare che recarsi continuamente alla macchinetta automatica per consumare caffè, ma anche snack, cioccolate e patatine, con effetti prevedibili sulla propria salute.
Sono dati emersi da una ricerca effettuata dalla University of Central Lancashire e firmata da Sandi Mann, che ha coordinato un gruppo di psicologi dell'ateneo inglese. Lo studio ha sottoposto un gruppo di 102 impiegati a una serie di ... (Continua)

14/01/2012 Un italiano su 10 è schiavo dei rapporti sessuali

Dipendenza da sesso sempre più frequente
Ossessionati dal sesso. In aumento i ‘forsennati’, cioè quelli che dichiarano di dover avere diversi rapporti sessuali al giorno per soddisfare il desiderio.
E non è solo un problema per VIP. Il sesso può diventare una droga per tutti: secondo una ricerca, sono giovani, intorno ai 30 anni, in coppia ma anche single, e più spesso uomini gli italiani 'drogati di sesso'. "Abbiamo condotto uno studio in parallelo con colleghi svedesi su 400 connazionali e altrettanti nord-europei, uomini e ... (Continua)

13/01/2012 11:26:36 Ricercatori italiani svelano le mutazioni a carico del gene SMAD4
Scoperte le alterazioni per la Sindrome di Myhre
È italiana la scoperta di alcune mutazioni genetiche alla base della Sindrome di Myhre, una rarissima malattia dello sviluppo. Il gene imputato è SMAD4 e la scoperta è stata pubblicata sull'American Journal of Human Genetics.
La Sindrome di Myhre fu descritta per la prima volta circa 30 anni fa e il totale dei casi è piuttosto limitato. Gli effetti di questo disturbo dello sviluppo sono bassa statura, dismorfismo facciale, sordità, ipertrofia muscolare, deficit cognitivi e anomalie ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale