Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 949

Risultati da 1 a 10 DI 949

15/07/2016 14:15:00 Scoperti anche anticorpi che possono peggiorare l'infezione

Zika, ecco gli anticorpi che bloccano il virus
Virus Zika, questione di anticorpi. Uno studio di scienziati dell'Istituto di ricerca in biomedicina di Bellinzona ha scoperto un gruppo di anticorpi in grado di bloccare l'infezione, ma allo stesso tempo ha individuato anche altri anticorpi che lavorano al fianco del virus peggiorandone gli effetti sull'organismo.
Antonio Lanzavecchia, direttore dell'istituto elvetico, spiega su Science: «Sono tre i risultati principali del nostro lavoro. Il primo è che abbiamo identificato degli anticorpi ... (Continua)

14/07/2016 Se usati in maniera prolungata alterano la percezione del gusto

I dolcificanti fanno venire fame
Utilizzare i dolcificanti in maniera prolungata potrebbe non essere una buona idea. Lo dice uno studio apparso su Cell Metabolism e firmato da ricercatori dell'Università di Sydney.
Lo studio, realizzato su modello animale, ha fatto luce sui cambiamenti che coinvolgono la percezione del gusto oltre alla regolazione dell'appetito nei soggetti che fanno un uso prolungato dei dolcificanti al posto dello zucchero.
Gli animali esposti per più di 5 giorni a una dieta con dolcificanti mostrano ... (Continua)

12/07/2016 09:57:29 Il vizio sembra avere un risvolto positivo per i bambini

Succhiare il pollice allontana le allergie
Una cattiva abitudine mostra anche il suo lato positivo. Secondo una ricerca dell'Università di Otago, in Nuova Zelanda, i bambini che succhiano il pollice mostrano una tendenza inferiore alla media di sviluppare una forma allergica in età adulta.
La ricerca, pubblicata su Pediatrics, ha coinvolto 1037 persone dalla nascita all'età adulta. Gli autori hanno chiesto ai genitori se i figli avessero l'abitudine di mettersi il dito in bocca o di mangiarsi le unghie all'età di 5, 7, 9 e 11 anni. A ... (Continua)

11/07/2016 15:10:00 Associata alla maggiore lunghezza dei telomeri

La dieta mediterranea allunga la vita
Dopo le innumerevoli dimostrazioni di superiorità rispetto ad altri regimi alimentari, la dieta mediterranea è stata alla fine associata al risultato più ambito in termini di salute, l'allungamento della vita.
A decretarlo è una ricerca americana firmata dagli scienziati del Brigham and Women Hospital di Boston e pubblicata sul British Medical Journal. Secondo lo studio realizzato su un campione di 4.676 donne e coordinato dalla dott.ssa Immaculata De Vivo esiste un'associazione fra ... (Continua)

04/07/2016 16:50:00 7 pazienti ricoverati nelle ultime settimane a Belluno

Zecche, il rischio è l’encefalite
Il semplice morso di una zecca può provocare conseguenze gravissime sulla salute dell’uomo. Le stime dicono che negli ultimi 20 anni in Italia ben 400 persone hanno contratto l’encefalite a causa del morso di uno di questi insetti.
La malattia è difficile da diagnosticare anche perché in molti casi i pazienti non avvertono la puntura della zecca. Nel 70 per cento dei casi, l’encefalite derivante si presenta come meningoencefalite, una condizione che può causare anche paralisi e, in alcuni ... (Continua)

04/07/2016 11:05:00 Lo sostiene uno studio di ricercatori americani e australiani

Il burro previene il diabete e fa dimagrire
Vi sareste mai aspettati che il burro avesse proprietà preventive nei confronti del diabete? Eppure sembra proprio così, almeno stando alle conclusioni di uno studio apparso su Plon One a firma di ricercatori della Tufts University di Boston e dell'Università di Sydney.
«Anche se le persone che consumano più burro generalmente seguono un regime alimentare e conducono uno stile di vita peggiore, complessivamente l'alimento risulta abbastanza neutrale – osserva Laura Pimpin, che ha diretto la ... (Continua)

22/06/2016 12:34:00 Ricerche diverse puntano allo stesso risultato

Un test del sangue predice l'infarto
Basterà un esame del sangue per predire l'insorgenza di un infarto. Ci stanno lavorando i ricercatori dell'Imperial College di Londra, il cui approccio si basa sulla rilevazione dei livelli di anticorpi IgG.
Stando ai ricercatori inglesi, che hanno pubblicato il loro lavoro su EbioMedicine, le persone con alti livelli di anticorpi IgG avrebbero un rischio molto basso di incorrere in problemi cardiaci. Ciò indipendentemente da altri fattori di rischio come la pressione sanguigna o i livelli ... (Continua)

22/06/2016 09:31:00 Le caratteristiche dell'infezione che viene dalle zecche
Cos'è la malattia di Lyme
La malattia di Lyme balza agli onori della cronaca per le sue vittime eccellenti. La modella Bella Hadid è una delle ultime. La ragazza ha scritto una lettera alla madre, affetta da anni dalla malattia, per sottolinearne il coraggio e la determinazione nel combatterla. Da poco, anche la giovane modella ha però scoperto di essere affetta dallo stesso disturbo.
Ma cos'è esattamente la malattia di Lyme? Il suo nome deriva da un paesino del Connecticut chiamato Old Lyme, nel quale, nel 1975, si ... (Continua)
13/06/2016 11:19:15 Sonda robotica di nuova generazione per operazioni delicate

Nuovo robot per interventi al cervello
Allo studio una nuova sonda robotica flessibile e controllabile per raggiungere e curare regioni profonde del cervello. Al lavoro c'è un team di ricercatori di istituti internazionali, tra cui il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Milano e l’Università Vita-Salute San Raffaele, guidati dal professor Ferdinando Rodriguez y Baena, esperto in robotica medica dell’Imperial College di Londra
Nel trattamento dei gliomi cerebrali (un particolare tipo di tumore molto aggressivo) un ... (Continua)

10/06/2016 10:47:47 Sostanze utili per chi deve assumere le statine

Gli aminoacidi prevengono la miopatia
Nel 2010, con uno studio pubblicato sull’autorevole Cell Metabolism, si era dimostrato un elisir di lunga vita. Oggi si propone, in un nuovo lavoro pubblicato online sulla rivista internazionale di ricerca Antioxidants and Redox Signaling, come soluzione per un problema sicuramente rilevante e frequente in chi quotidianamente prende una categoria di farmaci - le statine - che tanta parte hanno nella prevenzione delle malattie cardiovascolari in chi ha colesterolo elevato o altri fattori di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale