Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 1071 a 1080 DI 6535

06/03/2015 14:31:58 Ormoni e doti linguistiche spiegano il fenomeno

L'udito delle donne è migliore
Le differenze di genere vanno rispettate e anche ascoltate. Le donne hanno, infatti, un udito migliore degli uomini: gli studi scientifici rivelano come la sensibilità uditiva peggiori con una velocità doppia nel sesso maschile e come in generale le donne abbiano, almeno fino ai 50 anni, una soglia uditiva superiore alle frequenze del parlato (circa 1.000 Hertz).
Questa migliore capacità di ascolto femminile potrebbe in parte spiegare, secondo alcuni esperti, le diverse doti linguistiche e ... (Continua)

06/03/2015 11:45:42 Per i pazienti ricoverati a causa di insufficienza cardiaca scompensata
Una proteina rivela il rischio di danno renale acuto
Grazie a una proteina contenuta nelle urine i medici possono capire quali pazienti affetti da insufficienza cardiaca rischiano più di altri un danno renale acuto. Lo dice una ricerca pubblicata sul Journal of American Society of Nephrology da un team della Southern Medical University di Guangzhou, in Cina.
Il coordinatore Xiaobing Wang spiega: “nei pazienti con questo tipo di insufficienza cardiaca, l'incidenza di danno renale acuto va dal 25 al 51%, e la coesistenza di disfunzione cardiaca ... (Continua)
06/03/2015 10:52:08 Percentuali in crescita per la cura di mielomi e leucemie
La crescita del trapianto di cellule emopoietiche staminali
Mieloma multiplo e leucemia sono affrontate in maniera sempre più frequente con il trapianto di cellule emopoietiche staminali. Il dott. Dietger Niederweiser, della Clinica Universitaria di Lipsia in Germania, ha analizzato insieme ai suoi colleghi i dati del Worldwide Network for Blood and Marrow Transplantation, realizzando uno studio multicentrico internazionale pubblicato su The Lancet Haematology.
L'analisi evidenzia la progressiva crescita del trapianto di cellule emopoietiche ... (Continua)
05/03/2015 16:17:00 Corregge la condizione caratterizzata da debolezza oculare

Un videogioco cura l'ambliopia
La cura per l'ambliopia potrebbe avvalersi di un videogioco. Ubisoft e Amblyotech Inc. hanno realizzato il primo videogioco terapeutico che si basa un metodo per la correzione a lungo termine del disturbo.
Il classico rimedio per l'ambliopia, ovvero l'applicazione di una benda per stimolare l'occhio pigro a lavorare di più, potrebbe lasciare il posto a questo nuovo approccio, certo non associato a imbarazzo e disagio sociale come l'altro.
L'altro aspetto positivo è che il videogioco ... (Continua)

05/03/2015 14:54:00 Più sensibili agli effetti collaterali dei farmaci

Parkinson più pericoloso per le donne
La malattia di Parkinson aggredisce uomini e donne in maniera diversa. Gli uomini colpiti, infatti, sono più numerosi del 50% mentre tra le donne è tre volte più frequente la comparsa di quei movimenti involontari che costituiscono gli effetti indesiderati del farmaco più usato per tenere sotto controllo i tremori tipici della malattia, la levodopa.
Anche rispetto alla progressione della malattia ci sono importanti differenze: nei maschi, infatti, a farne le spese sono soprattutto le ... (Continua)

05/03/2015 12:39:00 Efficacia più alta rispetto a eparina
Meno emorragie negli infartuati con fondaparinux
Uno studio del Karolinska Institutet di Stoccolma rivela la maggiore efficacia di fondaparinux per il trattamento dei pazienti che hanno subito un attacco di cuore. L'inibitore specifico del fattore X attivato (Xa) abbassa il rischio di eventi emorragici e di morte sia nel corso del ricovero sia a 6 mesi dalla dimissione rispetto all'eparina a basso peso molecolare (Ebpm).
“Ridurre il rischio di sanguinamento nei pazienti in terapia antitrombotica è importante in quanto tali eventi si ... (Continua)
05/03/2015 10:50:34 Nuovi approcci per disturbi molto comuni

Le staminali per le malattie renali ed epatiche
Anche le insufficienze renali ed epatiche potrebbero presto beneficiare dei nuovi avanzamenti nel campo della ricerca sulle staminali. Ne hanno parlato gli esperti riuniti a Torino per il meeting Frontiers in Regenerative Medicine.
Ciro Tetta, coordinatore del Progetto Cellule Staminali dell'Università di Torino, spiega: “il progetto di ricerca, varato nel 2003 è stato in seguito suggellato dalla costituzione del Centro traslazionale di medicina rigenerativa tra l'Ateneo locale e Fresenius ... (Continua)

05/03/2015 09:33:00 Tecnologia che sfrutta i vettori lentivirali derivati dall'Hiv

Nuova terapia genica per l'emofilia
Una nuova terapia genica per l'emofilia potrebbe essere sviluppata sulla base dei vettori lentivirali derivati dall'Hiv.
Un team internazionale di ricercatori guidati da Luigi Naldini, direttore dell’Istituto Telethon San Raffaele per la Terapia genica (TIGET) di Milano, ha messo infatti a punto una terapia genica che potrebbe offrire una cura definitiva per l’emofilia B, malattia genetica dovuta al difetto di uno dei fattori della coagulazione del sangue che causa sanguinamenti spontanei, ... (Continua)

04/03/2015 16:16:00 Revisione dei principali studi effettuati sull'argomento

Le opzioni migliori per i dolori addominali nei bambini
Quando si parla di dolori addominali nei bambini le possibili terapie sono diverse. Uno studio pubblicato su Pediatrics da un team dell'Academic Medical Center di Amsterdam coordinato da Juliette Rutten ha analizzato le caratteristiche dei vari approcci terapeutici, segnalando in particolare l'efficacia di ipnoterapia, terapia cognitivo-comportamentale e probiotici.
Mancano invece conferme sulla presunta efficacia degli integratori a base di fibre alimentari. In tutto sono stati analizzati ... (Continua)

04/03/2015 14:48:00 I sintomi possono durare anche 14 anni

La sindrome della menopausa infinita
Uno studio americano sostiene che la menopausa può protrarsi nelle donne anche per 14 anni. La ricerca del Forest Baptist Medical Center, pubblicata su Jama Internal Medicine, segnala la possibile persistenza dei classici sintomi legati alla menopausa – sudorazione e vampate di calore - per un periodo molto più lungo di quanto previsto.
I ricercatori hanno coinvolto nello studio 1449 donne affette dai sintomi della menopausa, seguendole dal 1996 al 2003. Si tratta del più grande studio di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale