Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 1411 a 1420 DI 6535

04/10/2014 10:47:00 Nato in Svezia dopo la fecondazione assistita

Il primo bambino da trapianto di utero
La medicina riproduttiva compie un altro passo verso il futuro. In Svezia, presso l’ospedale della Swedish University di Goteborg, è nato il primo bambino al mondo dopo che la madre era stata sottoposta a un trapianto di utero.
La notizia è apparsa sul quotidiano inglese Telegraph e rilanciata dalla rivista Lancet, che ne illustrerà a breve i dettagli. L’utero trapiantato nella donna che ha partorito proveniva da un’amica di famiglia di 61 anni e in menopausa da 7. Ciò non ha impedito alla ... (Continua)

03/10/2014 14:45:00 Chi ha un olfatto poco sensibile rischia più di altri di morire precocemente

Il test dell'olfatto ci dirà quanto vivremo
Se son rose fioriranno, ma se non ne avvertite l'odore sono guai. Uno studio pubblicato su Plos One da ricercatori dell'Università di Chicago ha evidenziato un curioso quanto inquietante nesso fra la capacità olfattiva compromessa di un individuo e le probabilità di morire.
Chi non avverte più gli odori in tarda età mostra un rischio di morte entro 5 anni molto più alto della media. La ricerca lo ha stabilito analizzando un campione di oltre 3mila soggetti fra 57 e 85 anni sottoposti a un ... (Continua)

03/10/2014 14:20:00 La procedura prefigura la possibilità di creare organi artificiali

Vasi sanguigni in 3D, primo passo verso i reni stampati
Un team di ricercatori dell'Università di Harvard ha realizzato un tessuto completamente vascolarizzato grazie all'utilizzo di una stampante in 3D. Il team diretto da Jennifer Lewis si è servito di una stampante personalizzata a quattro teste e con inchiostro svanente, grazie alla quale ha creato un tessuto contenente cellule epiteliali e materiale strutturale biologico intessuto con strutture simili a vasi sanguigni.
La tecnica, pubblicata su Advanced Materials, è la prima a mettere a punto ... (Continua)

03/10/2014 11:51:12 Piccole differenze, ma la sopravvivenza non cambia
Stessa efficacia di valvole aortiche biologiche o meccaniche
Uno studio svolto presso il Mount Sinai Hospital di New York pubblicato su Jama ha confrontato l'efficacia di una sostituzione valvolare aortica con bioprotesi rispetto a quella con dispositivi meccanici, concludendo che non ci sono differenze in termini di sopravvivenza.
Il campione di 4.253 pazienti fra i 50 e i 69 anni coinvolto nella ricerca ha evidenziato la stessa sopravvivenza e la stessa incidenza di ictus sia in un caso che nell'altro. Le bioprotesi aumentano tuttavia il rischio di ... (Continua)
03/10/2014 Guarigione impossibile al momento

Le tracce indelebili dell'Hiv
Uno studio della Statale di Milano pubblicato su The Lancet conferma i risultati di Mississippi Baby, dimostrando inoltre, per la prima volta, che l’infezione con HIV lascia sul sistema immunitario tracce indelebili anche nel periodo di completa sparizione del virus dall’organismo.
Due anni fa risultati presentati a uno dei maggiori congressi mondiali su HIV/AIDS avevano sollevato un enorme interesse: una neonata diagnosticata infetta con HIV alla nascita, la ... (Continua)

02/10/2014 11:35:00 Il merito è del resveratrolo

L'uva aiuta nella cura dell'acne
L'ormai celebre antiossidante resveratrolo si rivela utile anche in caso di acne. La sostanza, di cui è ricca l'uva, è stata al centro di una ricerca pubblicata su Dermatology and Therapy da un team dell'Università della California con sede a Los Angeles.
Il resveratrolo sembra in grado di inibire la crescita di quei batteri responsabili dei fastidiosissimi brufoli. L'associazione con un farmaco già in uso contro l'acne – il perossido di benzoile – avrebbe come effetto l'estrema riduzione ... (Continua)

02/10/2014 10:23:00 Frutto dell'indagine sulle varie reazioni al trattamento
Nuove linee guida sull'ipotiroidismo
Gli esperti dell'American Thyroid Association hanno stilato delle nuove linee guida per il trattamento dell'ipotiroidismo, pubblicandole sulla rivista Thyroid. L'approccio terapeutico adottato è riconfermato, ma viene posta nuova attenzione a quei pazienti che non rispondono alla terapia standard basata sull'assunzione di Levotiroxina (L-T4).
Le nuove conoscenze acquisite negli ultimi anni sulla fisiologia della tiroide possono allora aiutare a chiarire le differenze di reazione al ... (Continua)
02/10/2014 Cosa fare e cosa evitare nell'approccio alla malattia

Come aiutare una persona depressa
La depressione è un disagio psicologico che interferisce significativamente sulle relazioni interpersonali della persona depressa: chi è depresso si sente solo e non amato anche quando è circondato da una rete di amici e familiari affettuosi .
D’altra parte, poche cose possono incidere negativamente su un rapporto come una prolungata depressione. Il depresso desidera ardentemente l’affetto degli altri ma allo stesso tempo tende a respingerli chiudendosi in se stesso oppure svalutando quello ... (Continua)

01/10/2014 17:15:00 Nuova frontiera nella lotta al diabete di tipo 1

Staminali trasformate in cellule secernenti insulina
Un team di ricercatori della University of British Columbia di Vancouver ha perfezionato una procedura in vitro che consente di trasformare delle cellule staminali pluripotenti in cellule che producono insulina.
La tecnica, che promette di costituire un passo avanti fondamentale nella lotta al diabete di tipo 1, impiega circa 6 settimane per modificare le cellule staminali in cellule secernenti insulina, un tempo molto inferiore ai 4 mesi di tecniche simili.
Il dott. Timothy Kieffer, ... (Continua)

01/10/2014 17:00:00 Evidenziano il tumore illuminando le cellule malate

Nanocipolle per scoprire il cancro
Una ricerca italiana si pone sulla via della miniaturizzazione tecnologica per provare a fermare il cancro ai suoi esordi nell'organismo. A lavorare a questo obiettivo è un gruppo di ricerca dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova guidato dalla dott.ssa Silvia Giordani.
Le particelle su cui stanno lavorando gli scienziati italiani si chiamano fullereni multistrato o nanocipolle, hanno l'aspetto di matrioske perché sono formate da una serie di sfere incastrate l'una dentro l'altra e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale