Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 1431 a 1440 DI 6535

26/09/2014 11:25:00 Alternativa ai rimedi tradizionali

Un estratto vegetale cura il lupus
Un team di ricercatori dell'Università di Houston ha scoperto l'efficacia di un composto vegetale nel trattamento del lupus eritematoso. La malattia presenta sintomi anche gravi, che vanno dal semplice senso di affaticamento alla nefrite, dal dolore diffuso alle articolazioni all'insufficienza organica.
La ricerca, guidata dal dott. Chandra Mohan, è stata pubblicata su Arthritis & Rheumatology e realizzata con il contributo dei colleghi Hugh Roy e Lillie Cranz Cullen.
Al momento la cura ... (Continua)

25/09/2014 16:15:00 Disattivandone il segnale il tumore si indebolisce

I macrofagi aiutano il melanoma a resistere ai farmaci
Sono alcune cellule del sistema immunitario – i macrofagi – a favorire la diffusione del melanoma. Uno studio pubblicato su Cancer Discovery da un team del Cancer Research Uk dell'Università di Manchester ha scoperto infatti che la farmaco-resistenza mostrata in molti casi dal melanoma è attribuibile a un segnale generato dai macrofagi che supporta la sopravvivenza delle cellule tumorali.
I ricercatori inglesi hanno provato a disattivare il segnale denominato TNF alfa e il melanoma è ... (Continua)

25/09/2014 12:35:00 Un aiuto concreto per la cura di numerose patologie

Stimolazione cerebrale profonda, i campi di applicazione
“In un futuro molto vicino la stimolazione cerebrale profonda permetterà di curare gravi malattie neurologiche e psichiche resistenti ai farmaci e alla terapia conservativa”, riferisce Angelo Franzini - direttore dell’Unità di neurochirurgia dell’Istituto neurologico Carlo Besta di Milano durante il Congresso nazionale - ed aggiunge che “sono stati già ottenuti risultati positivi nella cefalea a grappolo cronica, nella depressione maggiore, nelle sindromi ossessivo compulsive e in alcune forme ... (Continua)

25/09/2014 10:32:39 I fattori di rischio per le ricadute

Calcoli renali, un test per le recidive
Nella scala dell'intensità del dolore percepito è seconda solo a quello provocato dal parto. Stiamo parlando della colica renale, che trascina al pronto soccorso centinaia di persone ogni giorno.
Secondo le stime, almeno un italiano su 10 ha provato nel corso della vita questa non invidiabile esperienza. Ora una ricerca pubblicata sul Journal of the American Society of Nephrology ha individuato un sistema per capire chi è maggiormente a rischio di una ricaduta.
Gli scienziati del Mayo ... (Continua)

24/09/2014 17:20:00 Necessarie almeno 7 ore a notte

Chi dorme poco va male a scuola
Dormire poco ha effetti negativi sul rendimento scolastico dei bambini. Lo dice una ricerca condotta da un team dell'Università di Uppsala guidato da Christian Benedetto e Olga Titova.
Lo studio ha coinvolto più di 20mila adolescenti di età compresa fra i 12 e i 19 anni, arrivando a evidenziare un nesso fra le ore di sonno perdute e i risultati scolastici ottenuti dai ragazzi.
Secondo i ricercatori, per non incappare in problemi di rendimento scolastico, i ragazzi dovrebbero dormire ... (Continua)

24/09/2014 14:54:00 Consente la diagnosi e l'individuazione della farmaco-resistenza

Un test del respiro per la tubercolosi
Un nuovo test per la tubercolosi basato sul respiro permette non solo di diagnosticare la malattia, ma anche di scoprirne l'eventuale resistenza ai farmaci. A mettere a punto la nuova analisi ci ha pensato un team di ricercatori dell'Università del New Mexico, che ha pubblicato su Nature Communications i dettagli della scoperta.
I ricercatori guidati dal dott. Graham Timmins sono partiti dalla considerazione che i batteri emettono una firma gassosa unica. Il nuovo test si basa sulla capacità ... (Continua)

24/09/2014 12:43:00 Sperimentata con successo per la prima volta al mondo nuova tecnica italiana

La dialisi polmonare per i malati di Bpco
Per la prima volta al mondo è stata sperimentata con successo la dialisi polmonare. Questo grande successo della medicina con i relativi risultati è stato appena pubblicato sul numero di ottobre della prestigiosa rivista scientifica internazionale “Critical Care Medicine”, organo ufficiale della Società americana di Terapia intensiva e Medicina Critica.
La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) entro il 2015 diventerà la terza più frequente causa di morte nel mondo occidentale, con una ... (Continua)

23/09/2014 16:00:00 Disponibile a breve nuova formulazione

Nuova aspirina contro il dolore
Una nuova aspirina riformulata per il contrasto del dolore e delle infiammazioni. Si tratta di una novità che assicura la propria attività analgesica in metà tempo rispetto ad una compressa tradizionale da 500mg, offrendo al paziente un valido rimedio nel trattamento sintomatico del dolore da lieve a moderato come mal di testa, dolori cervicali, dolori muscolari, mal di schiena e disturbi infiammatori.
Nuova Aspirina Dolore e Infiammazione si avvale dell’innovativa tecnologia MicroActive, ... (Continua)

23/09/2014 14:17:00 Sistema immunitario già efficace appena nati

Un neonato è più forte di quanto si creda
A vederli dal vetro della nursery non si direbbe, ma i neonati sono forti e a dimostrarlo è il loro sistema immunitario, già  abbastanza sviluppato per resistere al trauma della nascita.
Uno studio del King's College di Londra cerca di sfatare il luogo comune che vuole i piccoli appena nati in preda a microrganismi patogeni di qualunque tipo.
Secondo quanto constatato dai ricercatori inglesi, il sistema immunitario dei bambini è perfettamente in grado di rispondere al meglio alle ... (Continua)

23/09/2014 11:36:00 L'80 per cento degli uomini potrebbe salvarsi

Lo stile di vita può evitare 4 infarti su 5
Tutto, o quasi, dipende da noi. Questo il senso dell'ultima ricerca in tema di eventi coronarici e stile di vita adottato. Secondo lo studio pubblicato sul Journal of American College of Cardiology da un team di ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, infatti, ben l'80 per cento degli uomini che incorrono in eventi cardiovascolari gravi come l'infarto e l'ictus potrebbero salvarsi adottando uno stile di vita più regolare.
Gli scienziati svedesi hanno una riduzione significativa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale