Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 1691 a 1700 DI 6535

05/06/2014 16:08:35 Evoluzione delle classificazioni fenotipiche
I fenotipi della sclerosi multipla
La descrizione dell'evoluzione clinica della sclerosi multipla risulta fondamentale non solo per la prognosi della malattia, ma anche per decidere la terapia migliore e per la realizzazione di nuovi studi clinici.
Lo dice una ricerca pubblicata su Neurology da Fred Lublin, direttore del Corinne Goldsmith Dickinson Center for Multiple Sclerosis presso la Icahn School of Medicine di New York.
«I moderni fenotipi di sclerosi multipla non si basano più solo sull’accurata descrizione clinica, ... (Continua)
05/06/2014 11:34:00 Approvato siltuximab, nuovo anticorpo anti-interleuchina-6

Nuovo farmaco per la malattia di Castleman
La forma multicentrica della malattia di Castleman (MCD) può essere ora combattuta con maggior efficacia grazie a siltuximab.
Il nuovo anticorpo monoclonale diretto contro l'interleuchina-6 (IL-6) è stato approvato dall'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, e dalla Fda americana. Le due approvazioni rappresentano un passo in avanti importante nel trattamento di questa forma della patologia non associata all'infezione da Hiv o da Herpes virus 8.
Il nuovo farmaco – commercializzato con il ... (Continua)

05/06/2014 10:25:00 Il trattamento punta a ripristinare i valori della proteina calsequestrina
La terapia genica contro la morte improvvisa
La tachicardia ventricolare polimorfa catecolaminergica (Cpvt) si può curare. Dietro questa complessa definizione si cela la cosiddetta “morte improvvisa”, quel fenomeno cardiaco che può colpire sia gli adulti che i bambini e che spesso sale alla ribalta perché coinvolge un calciatore nel corso di una partita.
La malattia è stata associata a un gene nel 2000 da un'équipe di ricerca della Fondazione Salvatore Maugeri di Pavia, la stessa che ora ha messo a punto una terapia genica in grado di ... (Continua)
05/06/2014 Nuove formulazioni per migliorare l'assorbimento dei farmaci

In arrivo nuove cure per l'acne
Dall'acne si può guarire. Ne è convinto il dott. Vincenzo Bettoli, che lavora presso l'Azienda ospedaliera Universitaria Arcispedale S. Anna di Ferrara ed è intervenuto all'XI simposio primaverile della European academy of dermatology and venereology (Eadv) che si è tenuto a Belgrado dal 22 al 25 maggio.
«Nei prossimi anni ci saranno novità interessanti nel campo dei farmaci per l'acne», spiega Bettoli, «per quanto riguarda i prodotti ad uso topico, gel e creme per intenderci, si stanno ... (Continua)

04/06/2014 16:14:16 La Pad trae beneficio dall'esercizio fisico

Un programma di esercizi per l'arteriopatia periferica
Chi soffre di Pad, ovvero arteriopatia periferica degli arti inferiori, può beneficiare di un programma di esercizi fisici a domicilio, secondo uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association.
La docente di medicina presso la Feinberg School of Medicine di Chicago, Maria McGrae McDermott – che ha coordinato lo studio – spiega: «ricerche precedenti dimostrano che l'esercizio fisico migliora la deambulazione riducendo i sintomi della Pad, ma i nostri dati sono i primi a ... (Continua)

04/06/2014 15:00:00 Versione italiana della scala sullo sviluppo del linguaggio

Quando il bambino parla tardi
Quali caratteristiche distinguono i bambini che cominciano a parlare tardi rispetto ai loro coetanei?
Leslie Rescorla, del Bryn Mawr College in Pennsylvania (Usa), ha illustrato i suoi studi sui cosiddetti late talkers nell’ambito del convegno “Promuovere la salute: dal linguaggio agli apprendimenti”, che si è tenuto all’IRCCS Medea – La Nostra Famiglia di Bosisio Parini.
Grazie al Language Development Survey (Scala sullo Sviluppo del Linguaggio), uno strumento costruito dalla Rescorla ... (Continua)

03/06/2014 16:45:00 L'attività fisica riduce il rischio di una recidiva

Lo sport dopo l'ictus
Praticare un po' di attività fisica dopo essere stati vittime di un ictus può ridurre le probabilità di un secondo attacco. A dirlo è un documento dell'American Heart Association/American Stroke Association pubblicato su Stroke.
«La mancanza di esercizio dopo l'evento acuto diminuisce le attività della vita quotidiana aumentando il rischio di un altro ictus» spiega Sandra Billinger, fisioterapista all’università di Kansas City e coautrice dell’articolo.
Sono tanti gli studi a ... (Continua)

03/06/2014 16:25:00 Approvato dall'Ema il nuovo farmaco della Roche
Pertuzumab, nuova arma contro il cancro al seno
Nelle forme aggressive di cancro al seno il farmaco pertuzumab ha dimostrato di poter essere efficace. A dirlo sono i dati emersi dallo studio CLEOPATRA, presentato nel corso del convegno dell'Asco che si è tenuto a Chicago.
L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA), peraltro, ha già approvato pertuzumab per pazienti con carcinoma mammario metastatico (mBC) HER2-positivo. Pertuzumab è stato approvato in combinazione con trastuzumab e docetaxel per il trattamento di pazienti adulte affette da ... (Continua)
03/06/2014 12:09:38 Benefici legati a un componente della vitamina B3

Dalla natura una vitamina contro le malattie dei mitocondri
Una nuova ricerca dell’Istituto Neurologico “Carlo Besta” dimostra che la vitamina B3, già nota per prevenire la pellagra, riduce i problemi motori e i sintomi causati dalle malattie dei mitocondri, piccoli organelli delle cellule che le riforniscono di energia.
Inoltre, si è osservato anche che alcuni farmaci antitumorali oggi in sperimentazione clinica (gli inibitori di PARP1) sortiscono lo stesso effetto.
I ricercatori dell’Istituto Neurologico Besta hanno osservato in laboratorio che ... (Continua)

03/06/2014 11:45:00 Si potranno testare i farmaci per cure personalizzate

Un avatar del cancro per curarlo nella realtà
Ogni tumore è unico e irripetibile. Questo, perlomeno, è quanto suggerisce la genomica secondo Santosh Kesari, capo della divisione di Neuro-Oncologia, professore di neuroscienze all’UC San Diego Moores Cancer Center e coordinatore di uno studio pubblicato su Translational Medicine: «la genomica ci dice che i tumori sono in un certo senso come i fiocchi di neve: non ce n’è uno uguale all’altro, e quindi non ha senso dare a tutti le stesse terapie. In altre parole, c’è bisogno di un trattamento ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale