Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 1711 a 1720 DI 6535

28/05/2014 16:47:45 Incidenza influenzata dal gene S1pr2
Sclerosi, una proteina spiega le differenze di genere
La sclerosi multipla colpisce con maggior frequenza le donne rispetto agli uomini. Da questa considerazione sono partiti i ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis, che hanno pubblicato su The Journal of Clinical Investigation uno studio sull'argomento.
La ricerca, realizzata sia su modello murino che sull'uomo, ha scoperto nel gene S1pr2 una delle possibili chiavi per interpretare lo scarto esistente nell'incidenza della malattia fra i due sessi.
Robyn ... (Continua)
28/05/2014 14:58:34 Nuove terapie alternative o complementari contro il sarcoma di Kaposi

Scoperto il recettore che 'frena' il tumore tipico dell'Aids
Le chemochine sono un’importante componente dell’infiammazione che promuove la progressione dei tumori. Il lavoro appena pubblicato su Cancer Immunology Research, frutto della collaborazione tra i ricercatori dell'Università Statale di Milano (Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale e Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche "L. Sacco") e l'Unità di Dermatologia della Fondazione IRCCS Ca' Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, ha studiato l’azione di un recettore ... (Continua)

28/05/2014 14:25:00 Nuovi risultati fanno emergere l'efficacia dell'associazione
Cetuximab e folfiri curano il cancro del colon
Sono emersi nuovi risultati sull'associazione fra cetuximab e folfiri per il trattamento del tumore del colon-retto. Ad annunciarli è l'azienda farmaceutica Merck, che ha presentato i risultati di un'analisi retrospettiva dello studio di Fase III già completato denominato CRYSTAL.
Tale analisi ha messo a confronto i risultati ottenuti con cetuximab in associazione a folfiri rispetto al solo folfiri. L’analisi ha valutato un sottogruppo di pazienti con carcinoma metastatico del colon retto ... (Continua)
28/05/2014 10:45:00 La maggior parte dei medicinali non è studiata per i più piccoli

Farmaci e bambini, spesso è un rischio
Somministrare un farmaco a un bambino è sempre una decisione delicata. I numeri dicono che il 70 per cento dei medicinali che vengono assunti dai più piccoli in realtà non sarebbe adatto a loro.
A rivelarlo è uno studio dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che lancia l'allarme sull'abitudine di somministrare ai bimbi le medicine degli adulti semplicemente riducendo la dose in base al peso e all'età del piccolo.
Il problema principale è dato dal fatto che le sperimentazioni ... (Continua)

28/05/2014 10:14:00 Possibili nuovi trattamenti per l'ameloblastoma

Due geni provocano il cancro della mandibola
Il cancro può davvero colpire ovunque nell'organismo, anche la mandibola. Un team di scienziati dello Stanford University Medical Center si è concentrato proprio su questo particolare tumore delle ossa, che tecnicamente prende il nome di ameloblastoma.
Lo studio, pubblicato su Nature Genetics, apre la strada a nuovi possibili trattamenti per l'eliminazione di questo tipo di cancro. Gli ameloblastomi sono tumori molto rari e benigni che tuttavia producono una deturpazione del volto.
Il ... (Continua)

26/05/2014 14:46:58 Scoperta da ricercatori italiani l'efficacia di un vecchio farmaco

Una cura per le malformazioni cerebrali cavernose (CCM)
Un team di ricercatori italiani dell'IFOM di Milano ha scoperto la causa di una gravissima malattia genetica denominata CCM, malformazioni cerebrali cavernose. La patologia è la principale causa di emorragia cerebrale nei bambini sotto i 10 anni. I ricercatori hanno scoperto che un vecchio farmaco fuori brevetto, il sulindac, è in grado di curarla.
Elisabetta Dejana, responsabile dell'Unità di Biologia vascolare dell'Istituto Firc di Oncologia Molecolare, spiega: «si tratta di una patologia ... (Continua)

26/05/2014 L'esempio della Nove Colli Running di 202km

Come affrontare una ultramaratona
Alcuni consigli su come preparare questo tipo di competizione dal punto di vista mentale, come affrontare la gara la cui durata massima è di 30 ore, e cosa ancora più importante il sano recupero a termine competizione.
Preparazione gara: raggiungere l'obiettivo, autoefficacia e risorse personali, visualizzazioni e sviluppo autoconsapevolezza.
Gara: attenzione, osservazione, respiro, allenatore interiore, come gestire eventuale crisi.
Post gara: resilienza, recupero

Bisogna ... (Continua)

24/05/2014 13:19:00 Ricerca propone un'interpretazione fisiologica del fenomeno

Pedofilia, malattia o perversione?
Il cervello dei pedofili trarrebbe in inganno i suoi proprietari, rendendo sessualmente attraenti i bambini invece degli adulti. È l'ipotesi presentata da uno studio pubblicato su Biology Letters da un team di ricercatori dell'Università di Kiel, della Humboldt University e della Copenaghen University.
Gli scienziati hanno cercato di stabilire se e quali regioni del cervello diventano più attive osservando ritratti di bambini. Nei pedofili che hanno preso parte allo studio, alcune aree ... (Continua)

24/05/2014 12:04:00 Scoperto anticorpo in grado di annientare il parassita
Malaria, nuova speranza per un vaccino
Nel sistema immunitario di alcuni bambini i ricercatori potrebbero trovare la chiave per mettere a punto un vaccino realmente efficace contro la malaria. Ad annunciarlo sono alcuni scienziati della Brown University School of Medicine, che hanno pubblicato su Science i risultati di uno studio su un anticorpo potenzialmente capace di eliminare il parassita.
Jake Kurtis, coordinatore della ricerca, e il suo team sono partiti dall’esame dei campioni di sangue di 1000 bambini della Tanzania. Nel ... (Continua)
23/05/2014 11:55:00 Ricerche svelano il meccanismo che provoca danni cerebrali

Ecco come la cocaina distrugge il cervello
Il cervello subisce modificazioni decisive a causa del consumo di cocaina che sfociano nella dipendenza. A spiegarlo è uno studio dell'Università di Ginevra condotto dal dott. Christian Lauscher. La ricerca, pubblicata su Nature, mostra come la cocaina alteri due percorsi neurali su modello murino.
Si tratta di modifiche che favoriscono le recidive nelle persone dipendenti. Il nucleus accumbens ha il compito di gestire i comportamenti, grazie all'analisi e all'integrazione di informazioni e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale