Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 1821 a 1830 DI 6535

11/04/2014 15:49:00 L’eccesso di ormoni tiroidei causa modifiche sostanziali della scrittura

Se la tiroide è «sottosopra» ne risente anche la grafia
La grafia di una persona può essere influenzata anche dalla tiroide. Un team di ricercatori dell’Università Cattolica – Policlinico A. Gemelli di Roma ha infatti scoperto che uno squilibrio degli ormoni tiroidei provoca dei cambiamenti nel modo di scrivere del paziente, in particolare che l'ipertiroidismo, ovvero l'eccesso di ormoni tiroidei nel sangue, causa significative variazioni grafiche.
La scoperta è frutto di uno studio clinico supervisionato dal professor Alfredo Pontecorvi, ... (Continua)

11/04/2014 15:33:00 Novità nel trattamento delle affezioni urologiche
L'acido ialuronico cura la cistite
Una terapia a base di acido ialuronico per il trattamento delle affezioni del tratto urinario. Se ne parlerà nel corso del congresso della European Association of Urology che si terrà in questi giorni a Stoccolma, in Svezia.
L’acido ialuronico in combinazione con il condroitin solfato ha dimostrato recentemente la sua efficacia nel trattamento di varie forme di cistite, sia per la riduzione delle ricorrenze nelle cistiti batteriche che, secondo stime epidemiologiche, colpiscono una donna su ... (Continua)
11/04/2014 Alimentazione più facile per chi soffre di disfagia

Cibo stampato per chi ha problemi di deglutizione
La disfagia compromette la normale capacità di deglutizione e rende difficoltosa l'alimentazione. A soffrirne sono soprattutto gli anziani, dagli 80 anni in poi in percentuali anche molto elevate. Un'azienda tedesca, la Biozoon, sta studiando un dispositivo alimentare 3D per la produzione di cibo “stampato”, che ha come obiettivo la creazione di alimenti in grado di sciogliersi nella bocca dell'anziano con disfagia allo scopo di prevenire il soffocamento.
La macchina è stata denominata ... (Continua)

10/04/2014 17:20:00 Basse dosi del farmaco consigliate dopo il terzo mese

L'aspirina previene la pre-eclampsia
La pre-eclampsia è una condizione che si verifica in alcune gravidanze e che potenzialmente può condurre anche al decesso. Le donne più soggette sono quelle con una storia precedente di pre-eclampsia nelle prime gravidanze, ma anche quelle che soffrono di diabete e ipertensione.
Teoricamente può svilupparsi anche nelle donne sane, anche se l'incidenza è molto bassa in questo caso.
Secondo la US Preventive Services Task Force, le donne a rischio potrebbero beneficiare di un'assunzione ... (Continua)

10/04/2014 16:36:00 Stessa efficacia rispetto a quelli somministrati endovena

Ulcera, efficaci gli inibitori di pompa protonica orali
Una ricerca pubblicata su Alimentary Pharmacology and Therapeutics dimostra che gli inibitori di pompa protonica (PPIs) utilizzati per via orale sono altrettanto efficaci di quelli somministrati per vie endovenosa in caso di ulcera peptica e di emorragie ad essa legate.
Il risultato dello studio, coordinato dal dott. Kelvin Tsoi dell'Institute of Digestive Disease presso il Prince of Wales Hospital di Hong Kong, va comunque preso con le dovute precauzioni per via del fatto che la metanalisi ... (Continua)

10/04/2014 11:30:00 Maggiore efficacia nel ridurre la mortalità
Statine più potenti dopo l'infarto
Chi sopravvive a un infarto dovrebbe iniziare una terapia basata su statine ad alta potenza come atorvastatina o rosuvastatina, più efficaci rispetto alla simvastatina nel ridurre la mortalità. A dirlo è uno studio dell'Università di Dundee, in Scozia, pubblicato sulla rivista di settore Heart.
Lo studio, firmato da Maheshwar Pauriah, si è servito dello United Kingdom General Practice Research Database, ricavando i dati di pazienti che avevano iniziato per la prima volta una terapia con ... (Continua)
10/04/2014 La tecnica sembra in grado di eliminare il tessuto cancerogeno
Onde sonore contro il cancro al cervello
Per la prima volta alcuni ricercatori hanno utilizzato le onde sonore per tentare di arrestare il cancro. La ricerca è firmata da scienziati del Focused Ultrasound Center of Children Hospital University di Zurigo e si basa sull'uso del sistema Exablate Neuro di InSightec.
Gli ultrasuoni si concentrano su un punto preciso del corpo ed esercitano i loro effetti biologici benefici sui tessuti cancerogeni. La sperimentazione ha riguardato un paziente affetto da glioma.
“Il paziente era ... (Continua)
10/04/2014 Ricerca condotta su oltre 10.000 donne
Dieta ricca di grassi aumenta il rischio di tumore al seno
Una dieta ricca di grassi saturi aumenta il rischio di tumore al seno e il rischio è più elevato nelle donne che sviluppano tumori della mammella ormono-dipendenti: sono queste le conclusioni di uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano guidati da Sabina Sieri della struttura di Epidemiologia e Prevenzione del Dipartimento di Medicina Predittiva e Preventiva.
Lo studio ha riguardato più di 10.000 donne che hanno sviluppato il tumore al seno tra le oltre ... (Continua)
09/04/2014 11:39:31 L'eradicazione di H. pylori tuttavia non allevia i sintomi

Gastrite nei bambini, come ridurre l'infiammazione
La gastrite nei pazienti pediatrici causata dall'infezione da Helicobacter pylori può essere trattata con una terapia che punti all'eradicazione del batterio. La cura non avrebbe come effetto la riduzione dei sintomi, ma produrrebbe comunque una diminuzione dell'infiammazione gastrica, aspetto pericoloso che può condurre alla lunga all'insorgenza di neoplasie.
A dirlo è uno studio condotto dagli scienziati dell'Università Federico II di Napoli pubblicato sul Journal of Pediatrics. Secondo ... (Continua)

08/04/2014 12:40:00 Eccezionale esperimento riesce nella stimolazione di midollo spinale danneggiato

Quattro paraplegici muovono le gambe
Una sperimentazione pionieristica nei suoi intenti ha portato a un risultato che ha dell'incredibile. Un piccolo gruppo di quattro persone paraplegiche ha ritrovato la sensazione perduta del movimento volontario degli arti inferiori grazie a una stimolazione epidurale del midollo spinale attraverso degli impulsi elettrici.
I ricercatori coinvolti appartengono all'Università di Louisville, all'Università della California di Los Angeles e all'Istituto di Fisiologia Pavlov. I partecipanti erano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale