Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 1981 a 1990 DI 6535

11/02/2014 16:31:41 Condizione associata a disabilità visive e non visive
Neonati prematuri, la retinopatia può condurre a disabilità
Uno studio pubblicato su Jama associa la retinopatia che colpisce i neonati prematuri a disabilità di natura sia visiva che non visiva che si manifestano già all'età di cinque anni. L'autrice dell'articolo, Barbara Schmidt, che lavora presso l'Ospedale Pediatrico di Philadelphia, spiega: “la retinopatia della prematurità si verifica nei neonati pretermine trattati con eccessive concentrazioni di ossigeno ed è una complicanza che può manifestarsi durante la degenza in terapia intensiva ... (Continua)
11/02/2014 15:49:56 Sindrome da coppia per molti aspiranti innamorati

San Valentino fonte di ansia
Si avvicina il giorno dell'amore per eccellenza, San Valentino, e dubbi e preoccupazioni cominciano ad affiorare in chi vive questo appuntamento come il momento propizio per iniziare una relazione. Se siamo riusciti a ottenere un incontro con la persona che ci interessa è probabile che stiamo vivendo adesso la tensione in attesa dell'evento.
Lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Santagostino di Milano e autore del libro “Vincere l'ansia con l'intelligenza emotiva”, ... (Continua)

11/02/2014 10:13:33 Possibili target terapeutici per la cura di alcuni linfomi
Scoperte nuove proteine associate allo sviluppo dei linfomi
I ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano in collaborazione con il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano hanno identificato nuove proteine utili per comprendere le cause e le modalità di crescita di un raro linfoma, l’effusione linfomatosa primaria, conosciuta con l’acronimo PEL (“primary effusion lymphoma”).
PEL si presenta nelle cavità corporee come la pleura, il peritoneo o il pericardio, in assenza di una vera e propria massa tumorale. Analizzando in laboratorio le ... (Continua)
10/02/2014 15:03:11 Sostanza iniettata in endovena avrebbe effetti antitumorali

La vitamina C riduce il rischio di cancro
Se iniettata per via endovenosa, la vitamina C manifesterebbe un effetto antitumorale. A sostenerlo è uno studio dell'Università del Kansas pubblicato su Science Translational Medicine. È una delle poche ricerche che ha inteso verificare l'efficacia della sostanza in ambito oncologico. Di solito, le vitamine non vengono testate perché le case farmaceutiche non possono brevettare eventuali farmaci scaturiti da un loro utilizzo.
Inoltre, le poche ricerche effettuate in passato hanno mostrato ... (Continua)

10/02/2014 13:47:31 Indagine Censis sul rapporto tra gli italiani e i farmaci

Generici o di marca?
I tagli alla spesa pubblica possono condizionare medici e pazienti sia nella modalità di prescrizione che i quella di accesso ai farmaci. È quanto emerge dall’ultima indagine Censis sul rapporto tra gli italiani e i medicinali: per il 77% degli intervistati, infatti, il fattore economico ha avuto un peso rilevante sull’attività prescrittiva dei medici mentre oltre il 61% ha potuto toccare con mano un aumento della spesa di tasca propria per acquistare farmaci.
Ma non solo. L’indagine ... (Continua)

10/02/2014 11:29:00 Efficacia del trapianto intratracheale di mesenchimali

Staminali per la displasia broncopolmonare nei neonati
In caso di displasia broncopolmonare, una grave malattia polmonare che si può verificare nei neonati prematuri, l'innesto di cellule staminali mesenchimali può rappresentare una valida terapia.
A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Pediatrics da un team di lavoro del Biomedical Research Institute di Seul, in Corea del Sud.
Secondo l'équipe guidata dal dott. Won Soon Park, la terapia con cellule staminali potrebbe aiutare a prevenire e a curare questa temibile patologia che si ... (Continua)

10/02/2014 10:14:57 Metodica rivoluzionaria praticata al Bambino Gesù

Un palloncino per l'obesità dei bimbi
Quando diete e terapie comportamentali falliscono, anche per i bambini obesi può esserci l'opzione del palloncino intragastrico. Questo strumento viene inserito all'interno dello stomaco per favorire il senso di sazietà e aiutare il paziente a seguire un regime alimentare adeguato e a dimagrire in maniera sensibile.
La procedura più seguita finora è stata l'introduzione del palloncino per via endoscopica, ma adesso il paziente può beneficiare di una tecnica alternativa. Il soggetto deve ... (Continua)

08/02/2014 11:50:10 Diagnosi potenzialmente più facile grazie alla scoperta

Endometriosi associata a un gruppo di molecole
Nei meccanismi che preludono all'insorgenza dell'endometriosi giocano un ruolo fondamentale alcune molecole di segnalazione del sistema immunitario, che risultano associate ad alcuni sintomi della malattia.
L'endometriosi produce un'invasione del tessuto uterino verso gli organi circostanti, causa di forti dolori e di infertilità. La condizione colpisce circa il 10 per cento delle donne.
Un team di ricercatori del Massachusetts Institute of Technology ha scoperto l'importanza di un ... (Continua)

08/02/2014 10:36:19 Rischio cardiovascolare dimezzato grazie al farmaco
Degarelix per il cuore nei pazienti con cancro prostatico
Il farmaco Degarelix sembra in grado di dimezzare il rischio di eventi cardiovascolari e la mortalità nei pazienti affetti da tumore alla prostata e con problemi cardiaci pre-esistenti. A dirlo è uno studio pubblicato su European Urology, che mostra come l'inibitore dei recettori degli ormoni di rilascio delle gonadotropine (GnRH) abbia un effetto superiore rispetto agli agonisti dell'ormone di rilascio dell'ormone luteinizzante (LHRH), prescritti di solito in questi casi.
La revisione ha ... (Continua)
08/02/2014 Non ci sono però effetti negativi sulla salute del bambino

L’epidurale allunga il travaglio
Per molte donne è una benedizione, per altre uno strumento da evitare perché modifica l’esperienza naturale del parto. Parliamo dell’anestesia epidurale, che ormai da diversi anni fa parte del processo di ospedalizzazione delle donne in travaglio.
È opinione diffusa il fatto che l’epidurale allunghi la durata del travaglio. Ora una ricerca dell’Università della California di San Francisco ha determinato in due ore la misura di questo allungamento, grazie a uno studio coordinato dalla ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale