Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 2031 a 2040 DI 6535

22/01/2014 09:45:52 Il vaccino italiano punta a neutralizzare la proteina p17

Aids, il vaccino AT20 supera i primi test
Sono buoni i primi risultati fatti registrare dal vaccino AT20 contro il virus dell'Hiv. Il vaccino è di tipo terapeutico ed è diretto alla creazione di anticorpi in grado di neutralizzare la tossicità della proteina p17 del virus Hiv.
Il team diretto dal prof. Arnaldo Caruso, direttore della Sezione di Microbiologia dell'Università di Brescia, lo ha somministrato cinque volte nell'arco di cinque mesi a un gruppo di volontari sieropositivi già trattati con terapia antiretrovirale.
Lo ... (Continua)

21/01/2014 11:15:52 La possibile causa della malattia potrebbe essere legata ai neutrofili
Globuli bianchi coinvolti nell'arterite a cellule giganti
I neutrofili sarebbero associati all'insorgenza dell'arterite a cellule giganti (Acg), la forma di vasculite più comune fra gli adulti che provoca una grave infiammazione dei vasi sanguigni. L'Acg, chiamata anche arterite temprale, è trattata con alte dosi di steroidi per sei mesi.
Uno studio firmato da ricercatori della Queen Mary University of London e pubblicato su Circulation Research ha mostrato come i neutrofili vengano alterati in maniera grave dalla condizione, tanto da far rischiare ... (Continua)
20/01/2014 15:21:03 Studio italiano apre le porte a trattamenti innovativi
Una speranza per la cura del diabete di tipo 2
Arriva dall'Università e dall'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Pisa una nuova speranza per la cura del diabete di tipo 2, quello più diffuso, che colpisce il 90% dei circa tre milioni e mezzo di individui in Italia e dei quattrocento milioni nel mondo che soffrono di questa malattia.
Uno studio condotto dai ricercatori pisani - che sarà pubblicato a febbraio sulla prestigiosa rivista internazionale "Diabetologia", che lo ha anche selezionato tra quelli di maggior rilievo del numero - ... (Continua)
18/01/2014 13:17:54 Velocizzano la guarigione e rigenerano la cartilagine

Le staminali dopo l'operazione al menisco
Basta un'iniezione di cellule staminali per migliorare la prognosi di un paziente operato al menisco. L'infusione delle cellule, infatti, avrebbe come effetto di rendere più rapida la convalescenza e di stimolare la ricrescita della cartilagine.
È quanto sostiene una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Bone and Joint Surgery da un team di scienziati dell'USC Orthopaedic Surgery della University of Southern California coordinato dal dott. Thomas Vangsness.
Il menisco è quella porzione ... (Continua)

18/01/2014 12:17:15 Il trattamento IMRT riduce gli effetti collaterali e aumenta la sopravvivenza

La radioterapia mirata per i tumori della testa e del collo
Grazie al trattamento IMRT per i tumori della testa e del collo non solo diminuiscono gli effetti collaterali, ma aumentano anche i tassi di sopravvivenza. Lo dice uno studio pubblicato su Cancer da un gruppo di ricercatori dell'MD Anderson Cancer Center – Università del Texas guidato da Beth Beadle.
L'acronimo IMRT sta per Intensity Modulated Radiation Therapy, ovvero Radioterapia con fasci ad intensità modulata, una tecnica che consente di investire il tumore con una dose elevata di ... (Continua)

18/01/2014 10:33:59 Le percezioni particolari sono in realtà legate alla vista

Il sesto senso non esiste
Non affidatevi al sesto senso, ma ai cinque che già avete. Questo il sunto di una ricerca dell'Università di Melbourne che ha voluto indagare sulla possibile esistenza di un sesto senso nell'uomo, ovvero della capacità di percepire qualcosa nell'aria non attribuibile ai cinque sensi canonici, ma legato a una qualche esperienza extrasensoriale.
Il ricercatore Piers Howe è perentorio nell'escludere tale possibilità: “siamo stati in grado di dimostrare che, mentre gli osservatori potevano ... (Continua)

17/01/2014 14:29:16 Scoperta una specie di sinfonia che consente le funzioni biologiche
Le proteine vibrano per farci vivere
Il lavoro che si svolge ogni giorno nel nostro organismo non è freddo e arido come ci si aspetterebbe. Un team di scienziati americani ha scoperto che le proteine del corpo umano vibrano creando una specie di sinfonia utile a mandare avanti le più importanti funzioni biologiche.
Lo studio, pubblicato su Nature Communications, è firmato da ricercatori dell'Università di Buffalo e dell'Hauptman-Woodward Medical Research Institute. I medici hanno osservato per la prima volta in maniera ... (Continua)
17/01/2014 13:14:02 Terapie e metodi d’elezione

Emicrania pediatrica
A soffrire di emicrania è quasi il 2% dei pazienti pediatrici, e tra questi quasi il 70% lamenta una forma persistente.
Le forme di mal di testa più diffuse a questa età sono la cefalea tensiva (dolore bilaterale, costrittivo e di lieve intensità accompagnato da pallore ed intolleranza alla luce e ai rumori) e l’emicrania (dolore unilaterale, di tipo pulsante, molto intenso associato a vomito, nausea e fastidio alla luce e ai rumori). Entrambe le due forme di cefalea possono coesistere e ... (Continua)

16/01/2014 13:14:08 Il Prof. Scaglione spiega il fenomeno biocreep

Cos'è il biocreep
Per capire se due farmaci generici sono intercambiabili tra loro, e quindi sceglierne uno che mantenga la stessa efficacia del farmaco di marca, bisogna tenere in considerazione il fenomeno del biocreep. Con questo termine, viene definita la differenza di quantità di principio attivo che si può ritrovare nel sangue (bioequivalenza) pur assumendo la stessa dose di due farmaci generici. Se questa variazione risulta troppo elevata può determinare una differenza eccessiva nella quantità dello ... (Continua)

16/01/2014 11:29:49 Malati di Alzheimer più esposti a forma incurabile di anemia

Alzheimer associato ad anemia
Chi soffre di Alzheimer mostra un rischio molto più alto della media di vedersi diagnosticare anche una grave forma di anemia. A lanciare l'allarme è un gruppo di ricerca del Florey Institute of Neuroscience and Mental Health, in Australia, che ha pubblicato su Molecular Psychiatry un'analisi effettuata su 1100 volontari.
Lo studio, coordinato dal prof. Noel Faux, ha testato i livelli di ferro ematico dei soggetti, scoprendo che nei malati di Alzheimer i livelli di emoglobina nel sangue ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale