Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 2051 a 2060 DI 6535

10/01/2014 14:07:08 Mir-181a aumenta la proliferazione e la resistenza ai farmaci

Una molecola rende temibile il cancro all'ovaio
La molecola mir-181a stimola la proliferazione delle metastasi tumorali in caso di cancro alle ovaie e aumenta il fenomeno della resistenza ai farmaci. A scoprirlo è una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Communications da un team dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano in collaborazione con un'équipe del Case Comprehensive Cancer Center di Cleveland guidata dalla dott.ssa Annalisa DiFeo.
Lo studio, finanziato dall'Associazione italiana per la ricerca sul cancro ... (Continua)

09/01/2014 18:52:23 Il Prof. Luca Gallelli illustra gli studi a favore dei farmaci brand

Superiorità dei farmaci di marca sui generici
L’effettiva equivalenza tra farmaci generici e farmaci di marca è uno degli argomenti più dibattuti e controversi in ambito farmacologico. I parametri in base ai quali viene giudicata l’efficacia di un farmaco generico sono la quantità di principio attivo presente nel medicinale stesso e quella riscontrabile nel sangue (bioequivalenza) rispetto all’originale.
Al contrario, i dati statistici presenti nella letteratura medica non sono stati finora considerati come punto di riferimento valido ... (Continua)

09/01/2014 17:19:18 Ricerca italiana apre la strada a nuove interessanti prospettive

Terapia genica con interferone per il cancro
Utilizzare le proprietà antitumorali dell'interferone alfa senza gli effetti tossici conseguenti. È l'idea di una ricerca italiana che si serve di cellule staminali ematopoietiche da cui originano macrofagi che producono l'interferone laddove si sviluppa il cancro.
Si tratta di uno studio nato dalla collaborazione fra Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e Istituto Telethon per la terapia genica (Tiget) pubblicato su Science Translational Medicine.
I ricercatori, coordinati da ... (Continua)

09/01/2014 16:30:00 Grazie alle cellule staminali si ricrea la normale giunzione epidermico-cutanea
Rigenerare la pelle per curare l'epidermolisi
Uno studio italiano ha dimostrato che le cellule staminali possono rigenerare una normale giunzione epidermico-cutanea, dando così una speranza a chi è affetto da epidermolisi bollosa, un complesso di malattie genetiche dalle pesanti conseguenze dermatologiche.
La ricerca, condotta da Michele De Luca del Centro di medicina rigenerativa “Stefano Ferrari” presso l'Università di Modena, è stata pubblicata sulla rivista Stem Cell Reports. Nel giro di un mese l'epidermide umana si rinnova grazie ... (Continua)
09/01/2014 14:24:53 Nuova tecnica per evitare la diffusione del tumore
Le nanoparticelle che imprigionano il cancro
Un team americano ha messo a punto delle nanoparticelle in grado di aderire alle cellule tumorali distruggendole ed evitare così la diffusione del cancro. Il risultato è frutto del lavoro di un gruppo di ricerca della Cornell University che ha pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas) gli esiti della sperimentazione.
Il coordinatore della ricerca Michael King spiega: “circa il 90% delle morti per cancro è legato alle metastasi". Risulta quindi fondamentale riuscire ... (Continua)
09/01/2014 09:46:00 Due alterazioni genetiche favoriscono l'insorgenza dell'acne persistente

La forma più grave di acne è legata a due geni
A determinare la gravità dell'acne è la presenza o meno di due alterazioni genetiche. A dirlo è uno studio pubblicato su Nature Communications da ricercatori del Kunming Institute of Zoology, in Cina.
La ricerca ha scoperto l'esistenza di due modificazioni a carico dei geni DDB2 e SELL che condurrebbero all'insorgenza della forma più debilitante di acne. I geni, coinvolti nel metabolismo degli ormoni steroidei, svolgerebbero un ruolo primario nei meccanismi biologici che danno l'innesco alla ... (Continua)

08/01/2014 15:34:52 I ritardanti di fiamma aumentano il rischio della neoplasia

Il ruolo dei PBDE nel cancro alla tiroide
Un team di ricercatori dell'Università di Yale ha associato l'esposizione ai ritardanti di fiamma a un maggior rischio di cancro alla tiroide. Gli eteri di difenile polibromurato (PBDE) sono sostanze chimiche contenute in moltissimi prodotti di uso comune come smartphone, tablet, computer, televisori, forni a microonde, materassi e tanti altri. Servono a evitare che i prodotti che utilizziamo prendano improvvisamente fuoco magari a causa di una temperatura di esercizio troppo ... (Continua)

08/01/2014 14:07:20 Con Macs cicatrici corte e tempi di recupero ridotti

Le ultime novità per ringiovanire il viso
Una rinnovata esigenza di mini invasività. Le linee tracciate dal recente Cutting Edge Aesthetic Surgery Symposium 2013, considerato il più autorevole congresso di chirurgia estetica per il ringiovanimento del volto che si è svolto recentemente a New York, hanno confermato una tendenza crescente: “si cercano sempre più soluzioni per attenuare i segni del tempo che abbiano un'invasività ridotta, tempi di recupero sempre più brevi ed efficacia di risultato, con risultati naturali”, spiega ... (Continua)

08/01/2014 Alternativa all’uso degli ansiolitici

Per l’ansia ci vuole la meditazione
Meditate gente, meditate! Se siete ansiosi o depressi, la meditazione potrebbe fare al caso vostro. Una ricerca, pubblicata su Jama Internal Medicine e condotta dal dott. Madhav Goyal della prestigiosa Johns Hopkins University, ha confermato il potere della meditazione rispetto all'ansia e ai sintomi depressivi, a quanto pare del tutto simile a quello esercitato dai più comuni antidepressivi e ansiolitici.
Il team americano ha analizzato in particolare gli effetti della cosiddetta ... (Continua)

07/01/2014 11:13:00 Un rischio inferiore anche del 30 per cento

La dieta mediterranea previene il diabete
L'assunzione di alimenti tipici della dieta mediterranea è associata a una riduzione del rischio di insorgenza del diabete pari al 30 per cento. A dirlo è una ricerca dell'Università di Rovira i Virgili di Tarragona, in Spagna, pubblicata sulla rivista Annals of Internal Medicine.
Il prof. Jordi Salas-Salvado e i suoi colleghi hanno coinvolto oltre 3500 soggetti di età compresa fra i 55 e gli 80 anni. I volontari, seguiti per 4 anni, mostravano un rischio aumentato di patologie cardiache e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale