Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 2131 a 2140 DI 6535

02/12/2013 15:01:29 Il carattere genetico più importante di quanto si pensasse
La sindrome di Cushing, a volte il malato non sa di averla
La genetica è più importante di quanto ritenuto finora nell'insorgenza della sindrome di Cushing. Una serie di tre studi pubblicati sul New England Journal of Medicine da due team dell'Università di Montreal e dell'Università di Rouen ha studiato le varie sfaccettature della malattia, raccomandando alla fine l'adozione di screening specifici per le mutazioni genetiche che provocano la sindrome di Cushing.
La patologia, che colpisce le ghiandole surrenali ed è nota come sindrome surrenale ... (Continua)
02/12/2013 12:30:01 Ricercatori tedeschi lanciano l'allarme sulle bevande energetiche

Gli energy drink fanno male al cuore
Forse al palato sì, ma al cuore non piacciono proprio. Parliamo degli energy drink o bevande energetiche, bibite che possono indurre un'alterazione delle normali funzioni cardiache, secondo uno studio tedesco dell'Università di Bonn.
I ricercatori hanno osservato grazie a una risonanza magnetica cardiaca cosa accadeva nell'organismo umano un'ora dopo l'assunzione della bevanda, che contiene alte concentrazioni di caffeina e taurina.
Lo studio, presentato durante il convegno annuale della ... (Continua)

02/12/2013 Effetto positivo nei confronti di bambini e adolescenti
Il talidomide aiuta in caso di Crohn
Il talidomide è irrimediabilmente legato alla triste vicenda dei bambini nati malformati alla fine degli anni cinquanta a causa dell'assunzione di questo farmaco, prescritto allora per alleviare la nausea in gravidanza.
Tuttavia, il medicinale continua ad essere studiato e rivela anche lati positivi. Una ricerca pubblicata su Jama da scienziati dell'Istituto per la salute materno-infantile di Trieste ha segnalato il potenziale effetto benefico del farmaco nei ... (Continua)
02/12/2013 Effetto nullo invece sulle cheloidi

Il laser è la migliore opzione per le cicatrici
Uno studio appena pubblicato su Plastic and Reconstructive Surgery ha decretato la superiorità del laser fra i vari trattamenti atti ad eliminare le cicatrici. Lo studio, firmato dal dott. Qingfeng Li dello Shangai Ninth People's Hospital, ha dimostrato che il trattamento laser risulta efficace nel 70 per cento dei casi di cicatrici ipertrofiche, mentre è inutile nel caso delle cheloidi.
La cheloide è tecnicamente un tumore cutaneo di natura benigna in quanto rappresenta una crescita ... (Continua)

30/11/2013 11:53:15 Innovativo sistema per migliorare la vita dei tetraplegici
Un piercing per controllare la sedia a rotelle
Basta un piercing sulla lingua per riuscire a controllare una sedia a rotelle. È la novità presentata da un gruppo di ricercatori del George Institute of Technology, che hanno pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine gli esiti di un progetto sperimentale per la messa a punto di questo innovativo ausilio che punta a innalzare la qualità della vita dei tetraplegici.
Il piercing è in realtà un piccolo magnete grande come una puntina da disegno che viene “stampato” sulla lingua ... (Continua)
30/11/2013 09:08:09 I sentimenti più veri sono quelli che vengono nascosti anche a noi stessi

Il matrimonio è felice se lo dice l’istinto
Felici del vostro matrimonio? Non aspettate troppo a rispondere perché l’istinto è sinonimo di sincerità. Uno studio di psicologi americani pubblicato su Science ha indagato questo aspetto particolare dei rapporti di coppia, rivelando che la verità sul tipo di relazione instaurata fra uomo e donna viene svelata dalle cose che non si dicono e non dai sentimenti che vengono esternati pubblicamente.
Gli psicologi della Florida State University hanno collaborato con altri atenei per seguire 135 ... (Continua)

30/11/2013 Ma è necessario monitorare la funzionalità epatica

Agomelatina efficace contro l'ansia

In aggiunta, l'efficacia ansiolitica di agomelatina è addirittura superiore nei pazienti depressi con elevato grado di ansia.

"La compresenza di ansia nel quadro depressivo è spesso associata a una peggiore prognosi, aumentato grado di invalidità e maggiore utilizzo di farmaci", ha spiegato prof. Dan ... (Continua)

30/11/2013 L'importanza della luce per migliorare l'umore

La fototerapia aiuta in caso di depressione e insonnia
È arrivato l'autunno: le giornate si accorciano, la temperatura si abbassa e l'umore ne risente. L'arrivo dei primi freddi comporta il riacutizzarsi di molte forme depressive e rappresenta un periodo a rischio per l'insorgere della Depressione Stagionale.
La Sindrome Affettiva Stagionale (SAD) è un disturbo caratterizzato da sintomi simili a quelli della depressione che insorge in particolari periodi dell'anno (solitamente tra ottobre e novembre quando le giornate cominciano ad accorciarsi) ... (Continua)

30/11/2013 Via cellulite, rughe e occhiaie grazie all'anidride carbonica

Più belle con la carbossiterapia
Un gas naturale capace di rigenerare i tessuti. L'anidride carbonica, che il nostro organismo produce normalmente, è un importante elemento per combattere la cellulite e alcuni inestetismi. «È un potente vasodilatatore capace di attivare il microcircolo in alcune particolari zone del corpo e sul viso: particolarmente indicato per combattere la buccia d'arancia, ma anche utile per ringiovanire i tessuti e attenuare le occhiaie», spiega Patrizia Gilardino, chirurgo estetico di Milano, socio AICPE ... (Continua)

29/11/2013 15:20:18 Esercitare il cervello rallenta il decorso della malattia

Huntington, mente in esercizio e staminali
Allenare la mente e condurre una vita socialmente attiva aiuta a rallentare il decorso e a rendere meno evidenti i sintomi del morbo di Huntington, grave patologia caratterizzata dalla perdita progressiva di alcuni neuroni specifici, i neuroni spinosi medi, fondamentali per il controllo dei movimenti del corpo.
A dirlo è una ricerca condotta dall’Università del Western Australia ancora in fase di pubblicazione. Lo studio ha coinvolto 20 pazienti che hanno seguito per un periodo di 23 mesi un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale