Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 2141 a 2150 DI 6535

29/11/2013 14:29:53 Sperimentato con successo presso il Bambin Gesù

Funziona il vaccino anti-Hiv per i bambini
In attesa del vaccino per gli adulti, i medici del Bambino Gesù di Roma hanno sperimentato con successo il primo vaccino pediatrico terapeutico contro l’Hiv. I sanitari romani lo hanno testato su venti bambini, pubblicando i risultati sulla rivista Plos One.
La sperimentazione, condotta dall’immunoinfettivologo Paolo Palma e dall’équipe del prof. Paolo Rossi in collaborazione con l’Università di Tor Vergata, ha coinvolto alcuni bambini nati infetti per via materna. Il vaccino ha prodotto un ... (Continua)

29/11/2013 11:14:06 Progressione della malattia rallentata grazie a vitamine e minerali

Gli integratori contro l’Aids
Uno studio americano ha scoperto che l’utilizzo di semplici integratori a base di vitamine e minerali riesce a rallentare la progressione dell’Aids. La scoperta è frutto del lavoro dei ricercatori della Stempel School of Public Health presso la Florida International University.
La ricerca, pubblicata sul Journal of American Medical Association, dimostra che l’effetto degli integratori si protrae per alcuni anni. Tuttavia, si manifesta soltanto in quei pazienti che non hanno ancora iniziato ... (Continua)

29/11/2013 10:10:18 La combinazione di frutta, spezie e verdure dà risultati sorprendenti

Un cocktail verde contro il cancro al seno
Per combattere il cancro al seno senza incorrere nei temibili effetti collaterali della chemioterapia sembra efficace un mix di frutta, spezie e verdura. Uno studio della Louisiana State University pubblicato sul Journal of Cancer dimostra l’efficacia di alcuni composti naturali contenuti in questi alimenti nel contrasto delle cellule tumorali.
Sono stati esaminati decine di composti naturali presenti in vari tipi di frutta, verdura e spezie, ad esempio broccoli, mele, curcuma, uva e tofu. ... (Continua)

28/11/2013 12:21:40 L’abbassamento delle temperature ne favorisce la diffusione

Il freddo aiuta le cellule tumorali
Le cellule tumorali amano il freddo. Questa la conclusione di uno studio condotto dai ricercatori del Roswell Park Cancer Institute e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Grazie alle basse temperature, infatti, le cellule tumorali riescono a svilupparsi meglio e a diffondersi con più facilità nel nostro organismo. La dott.ssa Elizabeth Repasky e il suo team hanno studiato su modello murino questo tipo di fenomeno, scoprendo che i ratti che vivono in un ... (Continua)

28/11/2013 11:58:03 Alternativa proposta da uno studio del Cnr
Schistosomiasi, nuova speranza dall’oxamnichina
L’identificazione del gene e dell’enzima responsabili dell’attività dell’oxamnichina apre la strada allo sviluppo di nuovi strumenti di cura della malattia parassitaria. Lo hanno scoperto i ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Cnr. La rivista Science, dove lo studio sarà pubblicato, lo ha scelto tra quelli da segnalare in anticipo su ScienceExpress
Ne soffrono circa 200 milioni di persone nelle zone più povere del mondo e i suoi effetti sono così gravi e ... (Continua)
28/11/2013 11:01:29 Ricercatori svedesi scoprono un ceppo più aggressivo

Hiv, aumentano le infezioni e arriva un ceppo killer
Le nuove infezioni di Hiv sono in sensibile aumento, circa 4mila casi in più ogni anno, secondo le indicazioni della Società italiana di malattie infettive e tropicali. Ma a preoccupare non è soltanto questo aspetto.
Un team di ricercatori svedesi, infatti, ha scoperto l’esistenza di un nuovo ceppo del virus molto più aggressivo che determina una diffusione più rapida dell’Hiv nell’organismo e una più veloce evoluzione della malattia nella Sindrome da immunodeficienza acquisita, ... (Continua)

28/11/2013 Oltre gli 80 chili non c’è alcun effetto

Pillola del giorno dopo, non funziona se pesi troppo
Il peso è una discriminante decisiva nella decisione di prescrivere la pillola del giorno dopo. Un peso corporeo superiore agli 80 chili, infatti, rende nullo qualsiasi effetto del farmaco, tanto che la Food and Drug Administration americana – l’ente che si occupa della regolamentazione dei medicinali – avrebbe deciso di far inserire nel foglietto illustrativo del farmaco questo avvertimento.
La stessa decisione è stata già presa dagli enti europei, che hanno imposto all’azienda francese ... (Continua)

27/11/2013 13:08:14 Scoperto il meccanismo di innesco dell’infezione
Hiv, il virus a orologeria
Il virus Hiv può rimanere silente per anni prima di sferrare il suo micidiale attacco all’organismo e determinare così l’Aids. Una ricerca internazionale ha indagato gli aspetti di questa peculiarità del virus, che lo rende tanto difficile da combattere.
Un team del Westmead Millennium Institute di Sydney ha pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences uno studio in collaborazione alcuni colleghi svedesi sulla capacità dell’Hiv di nascondersi nelle cellule del sistema ... (Continua)
27/11/2013 10:36:56 Dimostrata l’efficacia del THC su questo tipo di patologie

La marijuana nelle malattie autoimmuni
Il principio attivo della marijuana sembra essere efficace nei confronti delle malattie autoimmuni. A dimostrarlo è una ricerca condotta dalla Facoltà di Medicina dell’Università della Carolina del Sud, secondo cui il THC – questo il nome del principale principio attivo della marijuana – eserciterebbe un’azione significativa sui microRna, piccole molecole endogene a singolo filamento di RNA non codificante, formate da circa 20-22 nucleotidi.
Lo studio è stato condotto su modello animale e ... (Continua)

27/11/2013 Procedura messa a punto da un’équipe italiana
Nuova tecnica per operare i tumori al fegato
La diagnosi di tumore inoperabile è la più dura da accettare. Una nuova tecnica messa a punto da un team dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano diretto da Vincenzo Mazzaferro consente però di intervenire anche in quei casi disperati.
La procedura, descritta sulle pagine di Surgery, è stata sperimentata con successo su 10 pazienti affetti da tumore del fegato. Per 9 di loro ciò ha significato la salvezza. Soltanto un paziente è morto tre anni dopo l’intervento per una metastasi al ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale