Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 2351 a 2360 DI 6535

02/09/2013 17:12:30 Identificato nuovo meccanismo alla base della malattia
Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA)
Il gene che codifica per una proteina chiamata Fus presenta in alcuni pazienti con SLA delle mutazioni che determino un incremento della quantità di proteina prodotta, anche se questa risulta strutturalmente normale, questo aumento di produzione può contribuire alla patogenesi della SLA. Ecco, in sintesi, le conclusioni di uno studio svolto dai ricercatori dell'Università cattolica del Sacro cuore di Roma e pubblicato sulla rivista Human Molecular Genetics. «Le mutazioni nel gene che ... (Continua)
02/09/2013 Nuovi casi accertati nel modenese

Il ritorno della febbre del Nilo
È di nuovo allarme a causa del "West Nile", il virus che viene dal Nilo e viene trasmesso dalle zanzare. Colpite almeno trenta le persone che si sono rivolte all’ospedale di Mirandola. E secondo quanto riferiscono i parenti, sono stati invece sei i casi di vero e proprio ricovero, la metà presso la struttura ospedaliera di Mirandola, gli altri inviati a Modena per i gravi problemi neurologici.
Attenzione ai sintomi, mal di testa fortissimi (al limite da essere confusi con la meningite), ... (Continua)

02/09/2013 Potrebbero dire addio ad aghi e siringhe
Meglio le pompe a infusione per i bambini diabetici
La grande sfida nella terapia del diabete è di mantenere un ottimo controllo glico-metabolico nei bambini, specie in quelli più giovani, a causa della scarsa richiesta d’insulina e della loro elevata sensibilità all’insulina. D’altra parte è risaputo che gli episodi ripetuti di ipoglicemia possono provocare nei piccoli bambini dei danni neuro-cognitivi. L’importanza di questa sfida è regolata dagli eventi inattesi di ipo che possono apparire durante questo periodo della vita, come pure per gli ... (Continua)
30/08/2013 13:25:22 Dimagrimento possibile solo col cibo di qualità

Il nuovo volto dell'obesità
E se l’obesità stesse per diventare o fosse già diventata il volto della povertà riflesso nello specchio? Con questa comunicazione non intendo estendere al pubblico i risultati di uno studio. Vorrei piuttosto condividere, con il lettore, le riflessioni che suscita l’obesità dei nostri giorni, la “nuova obesità”. Ringrazio fin d’ora coloro che con precisazioni, correzioni e integrazioni vorranno testimoniarmi il loro interresse per questo piccolo racconto.
Dai tempi del boom economico degli ... (Continua)

29/08/2013 17:59:37 Come superare le prove negative

Insegnamenti fondamentali per la gestione delle sconfitte
Impegnatevi per ottenere ciò di cui avete bisogno, e quando non riuscite a ottenerlo, ebbene, sorridete e tentate ancora, in un modo diverso.
William Hart (1)

L’atleta può considerare il non raggiungimento di un obiettivo prefissato come una sconfitta personale. Ma nello sport si mettono in conto le sconfitte, servono a farti fermare, riflettere, fare il punto della situazione, osservare, valutare, capire cosa c’è stato di utile, di importante nella prestazione eseguita e su cosa, ... (Continua)

28/08/2013 21:04:18 Come migliorare il piacere sessuale

Training sessuale
Il training sessuale è un percorso strutturato che include la respirazione col diaframma, esercizi di rilassamento progressivo di tipo psicofisiologico e un set di esperienze bioenergetiche, precedute dagli esercizi di Kegel.

I primi aiutano la persona a rilassare l’intero corpo gli ultimi a rilassare e controllare i muscoli del pavimento pelvico.

I muscoli del pavimento pelvico sono muscoli che circondano la vagina, l’uretra ed il retto. Secondo Kegel alcune donne non provano ... (Continua)

25/08/2013 10:39:46 Attenzione all’accumulo del rame nel cervello
Rame concausa dell’Alzheimer
Un nuovo studio dimostra che l’assorbimento quotidiano di particelle di rame possa far insorgere l’Alzheimer. Pubblicato sulla rivista Proceedings of National Academy of Sciences (PNAS), è stato effettuato su modello animale e su cellule cerebrali umane ed ha permesso di osservare gli effetti del rame sul cervello di un gruppo di topi che sono stati alimentati con acqua contenente questo elemento. L’acqua è una delle più comuni fonti di assunzione di rame per via dell’uso di tubi prodotti con ... (Continua)
21/08/2013 09:28:13 Patologie cutanee nei bambini frequenti, soprattutto durante la stagione estiva

L’estate e le infezioni dei bambini
La pelle dei bambini, si sa, è molto delicata e richiede, spesso, ai genitori uno sguardo attento e un intervento tempestivo.
Le infezioni cutanee in età pediatrica sono molto frequenti e, in particolare durante l’estate, complici il clima caldo-umido e i giochi al parco o in spiaggia, sono tra le cause più comuni che spingono mamme e papà, spesso in preda al panico, a rivolgersi al pediatra di famiglia.
Sebbene la pelle possa sembrare un organo così facilmente esplorabile dal punto di ... (Continua)

21/08/2013 Come conservare il colorito estivo

Finite le vacanze, i consigli per mantenere l'abbronzatura
E' ormai tempo di rientro per la maggior parte e anche i vacanzieri più incalliti devono rassegnarsi a fare rientro nelle caotiche città e nella vita di tutti i giorni. Ma quello che ci preoccupa più di ogni altra cosa è il mantenimento della tanto amata abbronzatura. Ottenuta con tanti sforzi e dopo ore e ore di esposizione solare, viviamo nel terrore di tornare subito 'bianchicci'. A tal proposito però gli esperti ci vengono incontro con alcuni consigli da tenere da conto per un più duraturo ... (Continua)

19/08/2013 10:48:10 Una ragazza di 12 anni dell’Arkansas è guarita 
Sopravvive all'ameba “mangia-cervello”
La meningite da N.Fowleri è una terribile malattia causata da un parassita che entra dal naso, se per esempio andate sott’acqua o se respirate vicino acqua stagnante.
Attraverso il nervo olfattivo raggiunge il cervello dove comincia a nutrirsi e a nidificare, riproducendosi a gran velocità. Simile all’ameba, lo N.Fowleri è un protista (organismo unicellulare) che vive nelle acque dolci di tutto il mondo. Nell’uomo l'infezione da N. fowleri  provoca la meningoencefalite amebica primaria che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale