Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 2821 a 2830 DI 6535

30/10/2012 09:52:46 Individuato un punto debole grazie all'analisi del lievito

Studio sul lievito di birra per capire la Sla
I segreti della Sla, la temibile patologia neurodegenerativa, sembrano più accessibili grazie allo studio del lievito di birra. Un gruppo di ricerca della Stanford University School of Medicine si è servito infatti del lievito di birra per analizzare il comportamento della patologia e i suoi effetti sull'organismo umano.
Come ricorda l'autore principale dello studio Aaron Gitle, infatti, “sebbene lieviti e umani siano separati da miliardi di anni di evoluzione, abbiamo usato il potere della ... (Continua)

30/10/2012 Il livello dell'ormone connesso con una maggior probabilità di recidiva

Recidiva cancro prostatico più facile con testosterone alto
L'improvvisa riduzione dei livelli di testosterone connessa con una radioterapia per la cura del tumore alla prostata è legata a una maggior probabilità di recidiva. A dirlo è una ricerca del Fox Chase Cancer Center secondo cui gli uomini che mostrano una rapida discesa della percentuale dell'ormone nel sangue a seguito della terapia hanno anche più possibilità di vedersi diagnosticare un secondo cancro.
La scoperta verrà dettagliata nel corso dell'incontro annuale dell'American Society for ... (Continua)

29/10/2012 Nuovi percorsi di diagnosi e trattamento per la neoplasia
Il test EGFR per il tumore del polmone
Il tumore del polmone è uno dei cosiddetti “big killers”, prima causa di morte per tumore fra gli uomini e seconda fra le donne. La forma più comune, quella non a piccole cellule (NSCLC), colpisce nell'85 per cento dei casi, che si attestano sui 37 mila ogni anno.
Un test di laboratorio consente di rilevare l'esistenza di alterazioni specifiche del gene EGFR (Epidermal Growth Factor Receptor: recettore del fattore di crescita epidermico), fondamentale per l'insorgenza del tumore al polmone ... (Continua)
29/10/2012 Ricercatori europei indagano sul ruolo dei polimorfismi
Nuovo studio sull'Hiv resistente
Studiando l'impronta genetica che la resistenza ai farmaci causa nell'HIV, un team di ricercatori europei ha scoperto che i polimorfismi compensatori permettono ai virus resistenti di sopravvivere.
Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Retrovirology e finanziato dall'Unione Europea attraverso tre diversi progetti.
Prevenire la replicazione virale è la modalità attualmente usata per curare l'infezione da HIV-1. I ricercatori misurano il numero di particelle virali nel sangue e ... (Continua)
29/10/2012 Italiano scopre via per rendere più efficace la chemio

Nuova possibile cura per il tumore al pancreas
È cominciata la sperimentazione sull'uomo di una nuova molecola che promette di rendere la vita difficile al cancro del pancreas. Il risultato è frutto del lavoro di un ricercatore italiano, Davide Melisi, che dopo aver lavorato negli Stati Uniti ha deciso di ritornare in Italia, presso l'Università di Verona, dove è attivo da anni un'unità specializzata su questo tipo di neoplasia.
Nel 2009, nel corso del Congresso della European Cancer Organisation (Ecco) e della European Society for ... (Continua)

26/10/2012 La trombocitopenia immunologica ora può essere curata

Un farmaco per le “bambole di cristallo”
Una condizione di fragilità estrema caratterizza i pazienti affetti da trombocitopenia immunologica (Itp), nota anche come piastrinopenia. La malattia, che colpisce in prevalenza donne, costituisce una condizione cronica grave che causa un livello di piastrine nel sangue molto basso, esponendo quindi chi ne è affetto al rischio continuo di ecchimosi, sanguinamenti e a volte anche emorragie molto gravi se non fatali.
Un individuo sano mostra un numero di piastrine che varia fra le 150 mila e ... (Continua)

25/10/2012 15:24:02 Proteina C-reattiva e fibrinogeno possono aiutare nella prevenzione
Cuore, nuovi valori per valutare il rischio
Aggiungere la misurazione dei livelli di proteina C-reattiva e del fibrinogeno potrebbe aiutare la prevenzione in termini di eventi cardiovascolari. Nello specifico, sarebbe un valido aiuto per quei soggetti a rischio intermedio di evento cardiovascolare; su 400-500 soggetti sottoposti a screening, la valutazione di questi due livelli, oltre ai normali fattori di rischio, potrebbe prevenire un evento aggiuntivo nel periodo considerato di 10 anni.
A dirlo è uno studio realizzato dall'Emerging ... (Continua)
25/10/2012 10:15:45 Tenersi in forma ritarda la comparsa di malattie croniche

Si avvicina la mezza età: allontaniamo gli acciacchi
Ecco, siamo arrivati a cinquant’anni, quella che un tempo era definita la mezza età, e non sappiamo come comportarci e quale stile di vita portare avanti per mantenerci in forma.
Uno studio della University of Texas Southwestern di Dallas e pubblicato su Archives of Internal Medicine si è posto l’obiettivo di accertare che, in presenza di una adeguata forma fisica, non solo vivesse di più, ma anche meglio.
I risultati hanno confermato che essere in forma porta ad un ritardo ... (Continua)

25/10/2012 Scienziati dimostrano che il Dna mitocondriale può essere sostituito

È possibile trapiantare anche il Dna
Una sperimentazione della Oregon Health and Science University dimostra per la prima volta la possibilità di trapiantare il Dna mitocondriale (mtDna) umano. Si tratta del Dna che non si trova all'interno del nucleo e viene trasmesso per via materna. Da qui originano molte malattie di carattere ereditario.
Il gruppo di ricercatori guidato da Shoukhrat Mitalipov è riuscito a sostituire l'mtDna negli ovociti umani, pubblicandone i dettagli sulla rivista Nature. Siamo di fronte a un grande ... (Continua)

24/10/2012 11:33:03 Il rischio viene abbattuto dall'uso di una terapia antivirale

Gli antivirali scongiurano il cancro in caso di epatite C
I medicinali antivirali potrebbero dimezzare i casi di cancro al fegato dovuti a forme croniche di epatite C. Lo dice uno studio dell'Università di Copenaghen pubblicato su BMJ Open Editions.
Il carcinoma epatocellulare – la forma più comune di cancro al fegato – mostra come fattori di rischio preponderanti la cirrosi epatica e l'epatite C.
Stando ai risultati ottenuti dagli scienziati danesi, la terapia antivirale – a base di interferone, ribavirin o una combinazione dei due farmaci – si ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale