Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3231 a 3240 DI 6535

21/02/2012 Basta una chiavetta Usb per decifrare il genoma

Il Dna tascabile
Dal genoma di tutti al genoma per tutti. Arriva l'era 2.0 per l'analisi del Dna, grazie a una società inglese che ha annunciato la prossima uscita di una chiavetta Usb in grado di svolgere l'esame delle sequenze genetiche in maniera più rapida, più precisa e soprattutto con minor necessità di spazio rispetto ai normali macchinari in giro per il mondo.
La Oxford Nanopore metterà in commercio entro la fine dell'anno il suo MiniON, un dispositivo tascabile per il sequenziamento del Dna, alla ... (Continua)

21/02/2012 Ancora dubbi sul ruolo svolto dai parabeni nell'insorgenza del cancro

Tumore al seno, i deodoranti non c'entrano
I deodoranti non possono essere imputati per l'insorgenza del cancro al seno. Lo afferma una ricerca appena pubblicata sul Journal of Applied Toxicology che ha analizzato i dati raccolti fra il 2005 e il 2008 riguardanti 40 donne sottoposte a mastectomia.
Per ogni paziente sono stati raccolti campioni di tessuto da quattro aree diverse del seno, da quella più vicina all'ascella a quella attorno allo sterno. Dai risultati emerge che i parabeni – le sostanze messe sotto accusa - erano ... (Continua)

20/02/2012 15:48:11 Un bimbo a quest’età dovrebbe conoscerle e utilizzarle

Le 25 parole che contano a due anni
Sono le prime parole che i bambini usano sia in comprensione sia in produzione: mamma, papà, latte, cane e biscotto, sono alcune delle 25 parole ciascun bimbo generalmente utilizza a due anni di età. Quest’ultime sono state descritte da un gruppo di studiosi americani in un lavoro dal titolo: “Language Development Survey”.
In verità l’elenco sarebbe molto più lungo giacché solitamente il vocabolario di un bambino di 2 anni può essere molto più ricco e giungere a circa 350 parole.
Se un ... (Continua)

20/02/2012 11:40:10 Una cura su misura per l'osteoporosi
Cronaca di una frattura annunciata
La colpa è soprattutto della distrazione. Se da un lato le formulazioni mensili hanno facilitato la vita delle pazienti, dall’altro hanno peggiorato l’aderenza alla terapia. I dati dimostrano infatti che molte donne allo scadere del mese si scordano di assumere il bisfosfonato.
Ma non è l’unico fattore che rema contro una buona adesione alla terapia. Alle donne che si dimenticano il farmaco mensile, si aggiungono quelle che mal sopportano la modalità di assunzione del bisfosfonato orale. Che ... (Continua)
20/02/2012 Il sensore GPR120 fondamentale per le contromosse dell'organismo contro i grassi

L'obesità innescata dal guasto di una proteina
Tutta colpa di una proteina. Il malfunzionamento di una sentinella del grasso, GPR120, conduce all'obesità. Lo dicono i ricercatori dell'Imperial College di Londra, affiancati dai colleghi dell'Università di Verona e della Sapienza di Roma.
Secondo questo team anglo-italiano a innescare l'obesità è il cattivo funzionamento della proteina GPR120, un sensore che si trova sulla parte superficiale delle cellule dell'intestino, del fegato e del tessuto adiposo e che svolge il compito di ... (Continua)

20/02/2012 Un'astinenza regolata e periodica dal cibo fa bene al cervello e al cuore

I benefici del digiuno
A volte digiunare fa bene. Lo dicono alcune ricerche che indicano fra i benefici l'aumento delle performance cognitive, una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari e un generico miglioramento dell'aspettativa di vita.
Il primo studio è della Johns Hopkins University di Baltimora, i cui ricercatori hanno sperimentato su modello animale i benefici derivanti da una restrizione calorica programmata. Mark Mattson, caporicercatore del progetto, spiega: “abbiamo scoperto che la dieta a ... (Continua)

20/02/2012 Rischi diversi a seconda del momento della giornata

Le infezioni dipendono dall'ora
Ci sono momenti precisi nel corso della giornata in cui risultiamo più vulnerabili nei confronti di virus e batteri. Lo dice uno studio americano della Yale University School of Medicine secondo cui il fattore tempo sarebbe fondamentale per la diffusione delle infezioni.
La ricerca, pubblicata su Immunity, rivela il comportamento di una proteina del sistema immunitario, influenzata dalle modificazioni chimiche dell'organismo a seconda del momento della giornata che stiamo vivendo.
Lo ... (Continua)

17/02/2012 13:15:57 In che modo alcuni farmaci migliorano alcuni sintomi dei disturbi mentali gravi

Scoperto un possibile meccanismo neurale degli antipsicotici
Un importante studio multicentrico è stato pubblicato su Schizophrenia Bulletin, tra le più autorevoli riviste internazionali dedicate a questa patologia, dal titolo “DRD2 Genotype-Based Variation of Default Mode Network Activity and of Its Relationship with Striatal DAT Binding”.
Avvalendosi delle più recenti tecniche di neuroimmagine funzionale, utilizzate per identificare le specifiche aree del cervello che vengono attivate quando un soggetto compie un determinato compito, al fine di ... (Continua)

17/02/2012 Le insidie di un trattamento dentale di routine

Rischio legionellosi sulla poltrona del dentista
Il tanto temuto trapano non sarà d'ora in poi l'unica cosa di cui aver paura una volta seduti sulla poltrona del dentista, c'è il rischio infatti che si contragga la legionellosi. Il batterio può annidarsi nell'acqua del circuito idrico installato nella poltrona e diffondersi attraverso gli strumenti utilizzati dal medico, dotati di turbine che usano acqua.
Non si tratta di un evento tanto improbabile se è vero che tutto ciò è successo il 9 febbraio dello scorso anno a una donna di 82 ... (Continua)

15/02/2012 12:38:03 Una molecola già nota per altre malattie è compatibile per la cura della corea
Ripristinare i livelli di GM1 per curare Huntington
E' in studio un trattamento 'promettente' per i malati di Huntington in grado di ritardare e in alcuni casi arrestare la progressione della malattia. È forse possibile ritardare o addirittura arrestare la progressione della malattia di Hungtinton, patologia neurodegenerativa.
Una nuova ricerca dell’Università di Alberta ha impiegato una molecola chiamata GM,1 già utilizzata in altri studi per altre malattie, per curare la corea di Huntington. I risultati della ricerca sono stati ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale