Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3291 a 3300 DI 6535

30/01/2012 Il virus è molto più diffuso nel sesso maschile

Il virus HPV nell'uomo
L'Hpv non è un fattore di rischio esclusivamente femminile, anzi. Il papillomavirus umano, noto per essere alla base dell'insorgenza del tumore dell'utero, sarebbe in realtà molto più comune fra gli uomini, rappresentando un fattore di rischio importante per i tumori della testa e del collo.
A dirlo è una ricerca appena pubblicata sul Journal of American Medical Association (JAMA) su un campione di 5500 persone fra i 14 e i 69 anni. Lo studio dell'Ohio State University Comprehensive Cancer ... (Continua)

30/01/2012 Con l'anticoncezionale si vive di più e il sesso è migliore

Elogio della pillola
Ha 50 anni, ma non li dimostra. La pillola anticoncezionale è entrata ormai nelle abitudini di milioni di donne in Europa, anche se soltanto il 2 per cento dichiara di conoscerne l'esatto funzionamento. È il risultato di una vasta ricerca pubblicata sulla rivista Contraception su come viene percepito oggi dalle donne europee uno dei principali sistemi contraccettivi a disposizione.
Tre donne su quattro dichiarano peraltro di desiderare maggiori informazioni sulla pillola. Commenta così il ... (Continua)

27/01/2012 12:22:20 Approvato dalla FDA il nuovo trattamento gel a base di ingenolo
Ingenolo mebutato per le cheratosi attiniche
Sarà disponibile nel giro di qualche mese ingenolo mebutato per il trattamento delle cheratosi attiniche. Il gel, prodotto da Leo Pharma, a base di ingenolo mebutato è un trattamento medico topico di breve durata e a unica somministrazione giornaliera per la cura della cheratosi attinica, un precursore del tumore della pelle di tipo non-melanoma causato principalmente dall’esposizione al sole prolungata e reiterata nel tempo.
Il trattamento completo con il gel a base di ingenolo mebutato ... (Continua)
27/01/2012 Sperimentazione italiana sui glioblastomi

Un virus bovino contro il tumore cerebrale?
Sfruttare le proprietà oncolitiche di un virus di origine bovina per il trattamento dei tumori cerebrali. È l'idea di un gruppo di lavoro coordinato dal prof. Gaetano Donofrio del Dipartimento di Salute Animale dell'Università di Parma in collaborazione con l'Università di Padova.
I ricercatori hanno messo a punto un modello per la terapia del glioblastoma basato sull'utilizzo del bovine herpesvirus 4 (BoHV-4), pubblicandone i risultati sulla rivista Neuro-Oncology. Il glioblastoma si ... (Continua)

27/01/2012 Analisi basata sull'espressione di 14 geni
Nuovo test per la diagnosi del tumore al polmone
Un team di ricercatori dell'Università della California ha messo a punto un test per l'individuazione precoce di tumori al polmone non a piccole cellule in pazienti ad alto rischio dopo un intervento chirurgico.
Lo studio, riportato su The Lancet, si basa sui risultati di due ricerche sulla genetica molecolare del cancro polmonare, avvalendosi dell'analisi di un gruppo di 14 geni, la cui attività nei tessuti cancerosi consente di predire uno sviluppo infausto della patologia.
La ... (Continua)
27/01/2012 La tecnica efficace anche nei pazienti ad alto rischio
Cancro alla prostata, riabilitata la brachiterapia
La brachiterapia è una strategia terapeutica efficace in caso di cancro alla prostata. Lo assicura una ricerca degli oncologi del Kimmel Cancer Center di Philadelphia, secondo cui la tecnica è valida anche per quei pazienti che risultano ad alto rischio.
I medici americani hanno verificato la validità dell'opzione terapeutica su un campione di 13 mila pazienti, scoprendo che gli uomini sottoposti alla sola brachiterapia o a brachiterapia combinata con radioterapia esterna hanno tassi di ... (Continua)
26/01/2012 10:26:08 Sostituire un gene per curare la retinite pigmentosa X-linked
Nuova terapia genica per la cecità
Dall’Università della Florida arriva un diverso approccio per la cura di una forma di cecità che colpisce sia giovani che adulti, la retinite pigmentosa X-linked. I ricercatori statunitensi hanno messo a punto una terapia genica che punta alla sostituzione di un gene malfunzionante con una sua copia che sia in grado di assicurare all’occhio la proteina necessaria per il funzionamento delle cellule preposte alla gestione dei fasci di luce ricevuti dall’organo.
La ricerca, i cui risultati sono ... (Continua)
26/01/2012 Una terza alterazione però lo rende più aggressivo
Tumore ovarico, due alterazioni aumentano la sopravvivenza
Una ricerca americana ha dimostrato che in presenza di particolari mutazioni genetiche, la sopravvivenza in donne colpite da cancro alle ovaie aumenta. Il risultato è frutto di uno studio diretto da Kelly Bolton del National Cancer Institute di Bethesda.
I ricercatori hanno verificato che le donne portatrici di un’alterazione a carico del gene BRCA2 mostravano una sopravvivenza a cinque anni del 52 per cento, che scendeva al 44 nelle donne portatrici della mutazione al gene BRCA1. La ... (Continua)
25/01/2012 16:17:11 Il disturbo può essere curato in maniera definitiva
Scoperta una cura per l’asma grave
Presentati durante un congresso sull'asma e BPCO che si sta tenendo a Verona i risultati di un'importantissima ricerca scientifica, forse rivoluzionaria nell’approccio e nella cura della malattia.
Alla base della ricerca, tutta italiana, che sarà pubblicata a breve su una importante rivista scientifica americana, l'International Journal of Immunopathology and Pharmacology, sono gli effetti, a lungo termine degli anticorpi monoclonali (sostanze che inibiscono gli anticorpi allergici Ige ... (Continua)
25/01/2012 14:48:20 La sua iperattività sarebbe responsabile dei problemi motori

La RGS4 una proteina coinvolta nel Parkinson
È stata individuata una proteina coinvolta nel processo neurodegenerativo caratteristico della malattia di Parkinson. Si tratta di una ricerca pubblicata sulla rivista on-line Neuron, in cui sono riportati i risultati prodotti dall’Università della California di san Francisco e del Gladstone Institute, su di una proteina chiamata RGS4 che in condizioni normali modulerebbe l’attività neuronale del nucleo striato, il nucleo basale coinvolto nel morbo di Parkinson e di cui potrebbe essere la causa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale