Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3381 a 3390 DI 6535

16/12/2011 UCM765 renderà attivo l’ormone endogeno, una vera svolta per gli insonni

Una nuova molecola che stimola la melatonina
Un nuovo ritrovato farmacologico il cui codice tecnico è Ucm765 stimola la produzione di melatonina endogena, ormone che regola il ritmo sonno-veglia ed è importante nella regolazione del sonno profondo. Le fasi del sonno presentano lo stadio del sonno profondo che avrebbe non solo una funzione di ristoro dall’attività diurna, ma un ruolo di facilitatore della capacità di memoria. Quindi questa nuova scoperta potrebbe indurre la produzione di farmaci ipnoinducenti che rivoluzionerebbero ... (Continua)

15/12/2011 22:39:47 Una lettura costruttivista della personalità

I quattro modi di organizzare la mente
Le più recenti acquisizioni in ambito di psicologia portano a considerare l’essere umano come un costruttore di significati. Fin dalle primissime fasi dell’infanzia un bambino grazie alla sua intelligenza e al modo con cui è allevato e accudito inizia ad attribuire a ciò che esperisce un determinato significato. Da sensazioni ed emozioni ricorrenti l’essere umano si auto-organizza, dando della realtà che lo circonda una sua chiave di lettura che egli utilizza per condurre le proprie ... (Continua)

15/12/2011 15:03:32 Si potranno definire meglio nuovi approcci terapeutici

Una proteina aiuta a valutare le malattie neurodegenerative

In alcune patologie neurodegenerative, per esempio la malattia di Parkinson e Alzheimer le proteine presenti nel fluido cerebrospinale (il liquido che permea e circonda il cervello e il midollo spinale) sono modificate in conseguenza dell’aumento delle condizioni ossidative. Lo afferma uno studio, pubblicato sull’importante rivista The Journal of Neuroscience, che è stato condotto da un team di ricercatori dell’Istituto Scientifico Universitario del San Raffaele di Milano in collaborazione ... (Continua)

15/12/2011 Scoperta nuova possibile applicazione del farmaco anti-diabete
L'insulina per curare le ustioni
L'insulina può essere utilizzata per la cura delle ustioni e in genere nei vari ambiti della chirurgia rigenerativa. È la scoperta di un gruppo di ricercatori dell'Università di Roma Tor Vergata, che hanno pubblicato gli esiti di una ricerca sulle pagine di Stem Cell Traslational Medicine.
Il team della Cattedra di Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica diretta da Valerio Cervelli ha scoperto la capacità dell'insulina di potenziamento e indirizzamento delle cellule staminali per la ... (Continua)
15/12/2011 L’importanza di una diagnosi corretta per una terapia efficace

La dislessia: un disturbo oggi sovrastimato
Nella definizione di dislessia si riscontrano una varietà di situazioni atipiche del processo di apprendimento che necessiterebbero di una più fine tipizzazione. Per questo si pensa che la causa di questo disturbo risieda in alterazioni di più funzioni neuro-cognitive quali il linguaggio, i processi di memorizzazione, l’attenzione e le abilità visuo-motorie.
Il disturbo coinvolge la velocità e la correttezza con cui si legge, si eseguono compiti di aritmetica e il conseguente apprendimento ... (Continua)

15/12/2011 La scoperta può aiutare a trovare nuove terapie

Un gene per la cornea trasparente
Un team di scienziati americani ha scoperto il gene preposto alla conservazione della trasparenza corneale. Il risultato, frutto del lavoro dei ricercatori della Northwestern Medicine University di Chicago, può essere determinante per la messa a punto di nuove terapie per la cura delle patologie oculari.
Il gene, FoxC1, svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della trasparenza corneale, precondizione essenziale per una buona vista. Non a caso, l'occhio si è evoluto per nutrire la ... (Continua)

15/12/2011 La pistola salva cuore riduce i tempi dell'operazione

Nuovo strumento per gli interventi al cuore
Fa il suo debutto anche in Italia la cosiddetta “pistola salva cuore”, un nuovo strumento messo a punto negli Stati Uniti che dimezza i tempi di intervento, permettendo al chirurgo di inserire un condotto dal ventricolo sinistro all'aorta discendente senza interessare la valvola aortica malata.
Il primo intervento del genere nel nostro paese è stato realizzato presso il Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna dall'équipe del prof. Roberto Di Bartolomeo in collaborazione con quella ... (Continua)

13/12/2011 14:15:23 Attraverso l’apice del ventricolo sinistro sono state impiantate due protesi

Chirurgia mini-invasiva per l’aorta ascendente
È stato operato di pseudo-aneurisma dell’aorta ascendente e dell’arco aortico un uomo di 54 anni con una storia di cardiopatia grave, era già stato operato di by-pass alle coronarie e in un secondo momento era giunto al trapianto di cuore. L’intervento è perfettamente riuscito e l’uomo attualmente sta bene. Al momento dell’intervento egli era a rischio di rottura degli aneurismi e in pericolo di vita, in quanto soffriva di un’ostruzione delle arterie iliache che comportava un aumento della ... (Continua)

13/12/2011 Scoperto il meccanismo che scatena la forma più pericolosa della malattia

Un gene diffonde il melanoma
Il melanoma maligno, la forma più aggressiva del cancro della pelle, si diffonde grazie a uno specifico gene, P-Rex1. Questo gene lavora affinché le cellule tumorali si separino dal cancro originale e si diffondano o si metastatizzino in altri organi, come il cervello, causandone il collasso.
È la scoperta di uno studio internazionale pubblicato su Nature Communications e finanziato dall'Unione Europea. La capacità del cancro di produrre metastasi è il fattore che lo rende così ... (Continua)

13/12/2011 L'obiettivo è colpire gli zuccheri che si legano alle cellule tumorali
Allo studio un vaccino contro il cancro
Un nuovo vaccino contro i tumori ha dato ottimi risultati in fase di sperimentazione su modello murino. Il tentativo del team di ricerca della University of Georgia di Athens e della Mayo Clinic di Scottsdale, entrambe negli Stati Uniti, è di colpire gli zuccheri che circondano le cellule corrotte legandosi a una particolare molecola, MUC1.
La ricerca, che ha trovato spazio sulla prestigiosa rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, è stata portata avanti su un gruppo di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale