Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3621 a 3630 DI 6535

01/07/2011 Nuovo trattamento stimola il ripristino dell'equilibrio neurochimico

Terapia genica per il Parkinson
La terapia genica potrebbe presto essere introdotta per la cura del morbo di Parkinson. Il risultato è frutto di anni di lavoro teso a fornire un trattamento efficace, sicuro e privo di effetti collaterali per i pazienti, ma che soprattutto ha come effetto la significativa riduzione dei sintomi avvertiti quali tremore, difficoltà nel movimento, rigidità muscolare e così via.
Ad ottenere questo risultato è un progetto di ricerca guidato da Andrew Feigin del Feinstein Institute for Medical ... (Continua)

01/07/2011 Nell'infanzia le origini della pressione alta
L'ipertensione nei bambini
Le radici dell’ipertensione nell’età adulta affondano nell’infanzia. Infatti, si è riscontrato che la pressione arteriosa (PA) durante l’infanzia permane nell’età adulta. Ciò significa che i bambini con una PA elevata hanno più probabilità di diventare degli adulti ipertesi.
Sia ripetute misurazioni nell’identificazione di quei bambini con un’elevata PA, sia la valutazione di comorbidità (in particolare l’obesità) e della storia famigliare di disturbi cardiovascolari migliorano ... (Continua)
30/06/2011 Rivestire i ventricoli stanchi con una rete per aiutare il cuore
Una retina per ridurre lo scompenso cardiaco
Un piccolo intervento per aiutare il paziente a ridurre gli effetti dello scompenso cardiaco. Si tratta di una retina che una volta messa intorno ai ventricoli aiuta il cuore a pompare meglio il sangue in circolo.
Uno studio condotto dai cardiochirurghi dell'ospedale Anthea di Bari e pubblicato sugli Annals of Thoracic Surgery ha messo in luce l'efficacia di questo strumento, in uso nel nostro paese da circa dieci anni ormai. Il coordinatore dello studio, dott. Giuseppe Speziale, spiega: ... (Continua)
30/06/2011 Una microcapsula mette ko l'alitosi

La supermentina contro l'alito cattivo
Sembra cosa di poco conto rispetto a problemi di salute molto più seri, ma in realtà l'alitosi compromette il benessere soprattutto psicologico delle persone colpite, mettendo a rischio legami e rapporti sociali, e spingendo in alcuni casi il malcapitato a sviluppare comportamenti estremi.
Il disturbo è spesso legato a una cattiva igiene orale e alla presenza di carie, ma in altri casi ha a che fare con veri e propri disturbi della digestione, malattie renali, epatiche o diabete. In questi ... (Continua)

28/06/2011 Una nuova forma di comunicazione, capace di mediare fra terapeuta e mondo reale

Bulimia e anoressia, l'aiuto della realtà virtuale
Contro i disturbi del comportamento alimentare ecco la Virtual Reality, una metodica avveniristica che, abbinata alla seduta psicoterapica, riesce a far ottenere risultati incoraggianti e in tempi più brevi.
Mentre negli USA e in molti paesi d’Europa la Realtà Virtuale è già, da una decina d’anni, uno strumento consolidato nella pratica clinica, in Italia ha tardato ad apparire. La Casa di Cura Villa Santa Chiara, centro d’eccellenza nella cura dei disturbi psichici e sempre aperta a tutte ... (Continua)

28/06/2011 Ricercatori italiani ne chiariscono la genesi su modello murino

Emicrania severa, scoperto il meccanismo che la scatena
Un team di ricercatori italiani ha studiato un modello animale murino che riproduce fedelmente una forma di emicrania severa. È stata inserita nel genoma del topo la mutazione del gene ATP1A2 che era stata precedentemente isolata da pazienti affetti da emicrania emiplegica familiare di tipo 2 (FHM2).
La ricerca, pubblicata sulla prestigiosa rivista Plos Genetics, potrebbe aprire la strada per la cura farmacologia di questa grave patologia, ma anche di altri tipi di emicrania. L'emicrania ... (Continua)

28/06/2011 Alterato lo sviluppo della sostanza bianca
Nuovo studio sull'autismo
Ricercatori italiani guidati da Paolo Brambilla hanno studiato lo sviluppo della sostanza bianca e della sostanza grigia nell’autismo applicando un protocollo di imaging combinato di morfometria (Voxel-Based Morphometry, VBM) e di diffusione.
Lo studio, promosso da IRCCS Medea e Associazione La Nostra Famiglia, è stato pubblicato sulla rivista Brain. L'autismo è una sindrome caratterizzata, già nella prima infanzia, da deficit di comunicazione verbale e non verbale, interessi ristretti e ... (Continua)
27/06/2011 In agguato il photoaging e la possibilità di danni cutanei

Estate, le regole per un’abbronzatura senza rischi
Gli italiani non rinunciano alla tintarella, e il look abbronzato è considerato segno di salute. Ma è veramente così? "Non esattamente. I raggi ultravioletti sono causa di un danno cutaneo che si chiama photoaging. E si manifesta con la comparsa di rughe sottili ai lati degli occhi e della bocca, capillari sul naso e sugli zigomi, lentiggini e macchie e, infine, con un rilassamento cutaneo chiamato elastosi solare. Le zone più colpite sono le più fotoesposte come la faccia, il collo e il ... (Continua)

27/06/2011 Ponfi rossi e pruriginosi su tutto il corpo

Attenzione agli acari del legno
Risvegliandoci da una notte di meritato riposo in vacanza, potremmo assistere alla inquietante visione del nostro corpo ricoperto di chiazze rosse, i cosiddetti ponfi: molto dolorosi e pruriginosi. Il responsabile è l'acaro del tarlo del legno. Mentre quest'ultimo non causa danni all'uomo, gli acari che lo accompagnano, che appartengono al genere Pyemotes, si contraddistinguono per le loro punture dolorose e ripetute.
Per questo è necessario provvedere a una sorta di messa in sicurezza ... (Continua)

27/06/2011 Grazie alla citologia nasale ora è possibile diagnosticarla e curarla

Naresma, la malattia invisibile
Il 13% dei bambini nasce con il raffreddore cronico. Nemmeno il tempo di affacciarsi al mondo, di scuoterlo con il primo vagito. Hanno il Naresma, e non lo sapranno probabilmente mai. Perché nessuno andrà a cercarlo, lasciando il neonato, il bambino, l’adolescente, e poi l’adulto ad infilarsi in una vita alla ricerca della verità. Ma questo disturbo, scritto nel codice genetico, ha un nome e una cura. E anche un numero sempre crescente di “cacciatori”: gli specialisti della citologia nasale, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale