Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3641 a 3650 DI 6535

21/06/2011 Scoperti i geni del batterio super resistente

MRSA, uno studio per sconfiggere il batterio
Sono stati identificati i geni del batterio stafilococco aureo meticillino resistente (MRSA) che potrebbero aiutare il super batterio a sopravvivere anche quando viene colpito da agenti antibatterici.
La scoperta, presentata sulla rivista BMC Systems Biology, potrebbe portare a nuovi farmaci in grado di sconfiggere i sistemi difensivi dell'MRSA. Per capire meglio come l'MRSA riesce a combattere gli antimicrobici e a sopravvivere, i ricercatori dell'Unità di genetica umana del Medical ... (Continua)

21/06/2011 Tecnologia efficace per la protezione delle cellule del sistema nervoso
Nanofarmaco contro l’ictus
La nanomedicina costituisce già una promettente frontiera della lotta ai tumori. Ora sappiamo che i farmaci rilasciati da nanovettori all’interno del sistema nervoso sono anche in grado di proteggere le cellule del cervello dopo l’ictus, terza causa di morte in Italia e seconda nel mondo.
La prova arriva da uno studio internazionale realizzato dall’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (In-Cnr) in collaborazione con Università di Firenze e University ... (Continua)
20/06/2011 Le sostanze che mettono in pericolo il nostro organismo

Formaldeide nella lista nera degli agenti cancerogeni
Anche la formaldeide è da considerarsi agente cancerogeno a tutti gli effetti. Lo hanno deciso le autorità americane, che hanno aggiornato la lista nera delle sostanze pericolose per l'organismo. La formaldeide è ampiamente utilizzata come vernice collante di pannelli in legno, nella produzione di compensato e all'interno di prodotti per capelli.
L'amministrazione americana ha aggiunto anche altre sostanze come lo stirene, una resina che si usa per la produzione di oggetti in plastica, di ... (Continua)

17/06/2011 Sempre più richiesto il palloncino per un’educazione alimentare corretta
La moda del palloncino intragastrico
Aumentano gli over-size nel mondo. Secondo un nuovo studio del Worldwatch Institute, una delle più autorevoli organizzazioni ecologiste americane, nel 2010 oltre 1.9 miliardi di persone nel mondo erano in sovrappeso. Un dato che segna un preoccupante aumento del 25 per cento rispetto al 2002.
Anche in Italia gli ultimi dati ufficiali non hanno fornito cifre meno allarmanti: gli obesi sarebbero infatti quasi sei milioni. Sarà per questo che nel paese della dieta mediterranea, sempre più ... (Continua)
17/06/2011 Tecnica per il ripristino dell'equilibrio interno

I benefici dell'Omeoenergetica
Spesso, in un periodo in cui si è sotto pressione per stress da lavoro o tensioni famigliari, insomma quando si vivono i “periodi neri”, anche i nostri connotati sembrano incupirsi.
I capelli cadono, le rughe sembrano diventare solchi, la pelle assume un color grigio-giallognolo. Non sempre bastano un buon fondotinta e un balsamo districante, più spesso bisogna ristabilire l’equilibrio interno.
È questa la missione dell’Omeoenergetica. Il trattamento si avvale sia di tecniche manuali ... (Continua)

17/06/2011 Ricercatori italiani scoprono la causa delle forme più resistenti

Artrite reumatoide, le cellule delle forme più aggressive
Un team di scienziati dell'Università Cattolica di Roma ha individuato un gruppo di cellule immunitarie responsabili delle forme più aggressive di artrite reumatoide. La scoperta, che apre il campo a nuove cure studiate per i casi più difficili e resistenti ai trattamenti standard, riguarda i linfociti B, il cui ruolo era già stato evidenziato per alcune forme di leucemia.
Dato il loro grado di resistenza al trattamento, i linfociti B operano danni molto più consistenti alle articolazioni ... (Continua)

16/06/2011 Integrazione della terapia antidepressiva con OPC-34712
Disturbo depressivo maggiore, efficace una nuova sostanza
Annunciati i risultati di uno studio clinico in fase 2 di OPC-34712, un nuovo agonista parziale dei recettori D2 per la dopamina.
In uno studio controllato randomizzato in doppio cieco della durata di sei settimane, l'assunzione di OPC-34712 aggiunta alla terapia antidepressiva (ADT) in pazienti adulti con disturbo depressivo maggiore (MDD) non rispondenti alla terapia antidepressiva, ha dimostrato miglioramenti al punteggio totale della Montgomery Åsberg Depression Rating Scale (MADRS) ... (Continua)
15/06/2011 Lo sport migliore per ogni età

Fitness al femminile, scegliere lo sport giusto
La moda del momento, l'opinione comune e altre motivazioni sbagliate sono state e sono troppo spesso alla base della scelta di uno sport o di una attività fisica per le bambine o le ragazze.
Spesso la scelta si rivela essere di sapore antico, come ad esempio la danza che rende più aggraziate nei movimenti, oppure il cavallo. Poco spesso ci si chiede se quello sport è adatto o meno al proprio corpo e in generale al corpo femminile. Chi sceglie le arti marziali, il nuoto, e altri sport che ... (Continua)

15/06/2011 Colpa di un gruppo di geni, secondo una ricerca inglese

Correre e non dimagrire
Dopo il danno, la beffa. Giornate intere a correre, a sudare su un tapis roulant e non ottenere risultati significativi; è ciò che accade a tante persone, che nel giro di qualche settimana, deluse dalla mancanza di effetti visibili, abbandonano l'impresa e ricominciano a vivere una vita sedentaria.
Stando ai risultati di una ricerca britannica coordinata da James Timmons dell'Università di Londra e pubblicata su Journal of Applied Physiology, la responsabilità del fallimento in palestra va ... (Continua)

15/06/2011 Studio correla la posizione nel sonno con le probabilità di aborto

Aborto spontaneo, come si dorme influisce sul rischio
Anche la posizione in cui si dorme potrebbe giocare un ruolo nel caso di un aborto spontaneo. Lo dice una ricerca neozelandese pubblicata sul British Medical Journal in base alla quale le donne incinte che dormono di schiena o sul fianco destro mostrano un incidenza maggiore di aborti rispetto a quelle che dormono sul fianco sinistro.
Allo studio hanno partecipato 155 donne che hanno subito un aborto spontaneo tardivo e 310 che hanno portato a termine la gravidanza. Secondo i ricercatori ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale