Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3781 a 3790 DI 6535

28/03/2011 Monosomministrazione giornaliera disponibile anche per i pazienti pre-trattati

Infezione da HIV, approvato Darunavir
Approvato dalla Commissione Europea un nuovo regime posologico per darunavir, che ora potrà essere prescritto anche in monosomministrazione orale giornaliera, in combinazione con ritonavir, per il trattamento dell’infezione da HIV in pazienti adulti che avevano già assunto medicinali anti-HIV, senza mutazioni associate a resistenza a darunavir (DRV RAMS).
La posologia già approvata per i pazienti adulti naïve (darunavir 800/100 mg Q.D. in combinazione con altre terapie antiretrovirali e dopo ... (Continua)

25/03/2011 La molecola EspC genera una risposta immunitaria più efficace
Da una proteina un nuovo vaccino per la tubercolosi
Una proteina di recente identificazione secreta dal batterio della tubercolosi potrebbe rivelarsi efficace come vaccino contro la malattia infettiva. In un articolo sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), il team anglo-americano che si è occupato della ricerca, spiega che la proteina, chiamata EspC, potrebbe essere usata anche per sviluppare nuovi test diagnostici.
La tubercolosi (TBC) è causata da un batterio chiamato Mycobacterium tuberculosis, che si ... (Continua)
25/03/2011 Esperimento genetico sull'influenza determinata da un neurotrasmettitore

Preferenze sessuali decise da un gene
Una ricerca cinese sembra avvalorare l'ipotesi di una predisposizione genetica nei confronti dell'orientamento sessuale degli individui. In realtà, la sperimentazione guidata dal dott. Yi Rao dell'Istituto Nazionale di Scienze Biologiche di Pechino ha preso in esame i comportamenti sessuali di un gruppo di topi; di conseguenza, i risultati riscontrati non sono necessariamente estendibili agli esseri umani.
In ogni caso, la privazione di un neurotrasmettitore, nello specifico la ... (Continua)

24/03/2011 Ricerca evidenzia la possibile efficacia di un trattamento antibiotico

Ipotesi antibiotico per il colon irritabile
Chi ne soffre potrebbe aggrapparsi a qualsiasi rimedio pur di risolvere i propri problemi. La sindrome del colon irritabile, infatti, influenza pesantemente la qualità della vita dei pazienti con la costante presenza di fastidiosi sintomi quali gonfiore addominale, mal di pancia, fasi alternate di stipsi e diarrea.
La difficoltà di una terapia adeguata sta nel fatto che non sono ancora chiari i meccanismi che generano la patologia e gli specialisti non possono che ricorrere a cause più ... (Continua)

24/03/2011 Impiantato cuore di 25 grammi per limitare gli effetti dello scompenso cardiaco
Un trapianto a cuor leggero
Il cuore più piccolo del mondo batte nel torace di un uomo di 77 anni, il primo in Italia a giovare di un dispositivo ideato dalla Columbia University e prodotto in Germania. Si tratta di un cuore ultratecnologico grande come una batteria stilo e dal peso di 25 grammi che svolge le normali funzioni dell'organo compromesso e migliora notevolmente la qualità della vita di pazienti affetti da scompenso cardiaco, rallentando peraltro l'evoluzione della patologia.
L'impianto è stato eseguito ... (Continua)
24/03/2011 Studio italiano su 832 pazienti sottolinea gli effetti del farmaco
Leucemia mieloide cronica, imatinib la guarisce
I pazienti affetti da Leucemia Mieloide Cronica (LMC) trattati per due anni con imatinib hanno un tasso di mortalità simile a quello della popolazione sana. Lo ha dimostrato la ricerca denominata ILTE (imatinib long time effects), i cui risultati saranno pubblicati sul Journal of the National Cancer Institute.
Lo studio ILTE, coordinato dal Prof. Carlo Gambacorti Passerini, professore associato di Medicina Interna presso la facoltà di Medicina dell’Università di Milano-Bicocca, è la prima ... (Continua)
23/03/2011 Il punto sull'Emoglobinuria Parossistica Notturna

EPN, una malattia rara e complessa, oggi si può curare
L’insidia di una malattia rara non sta nel numero di malati che annovera, quanto piuttosto nella difficoltà ad essere anche solo diagnosticata. Servono infatti medici e centri specializzati in possesso di un’elevata conoscenza in materia e l’Emilia-Romagna è un luminoso esempio a livello nazionale.
L’Ematologia bolognese (Istituto L. e A. Seràgnoli) e tutte le altre ematologie regionali, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Ravenna e Rimini hanno fatto fronte comune e si sono ... (Continua)

23/03/2011 Sale la percentuale di sopravvivenza al glioblastoma multiforme

Il tumore al cervello può essere sconfitto
Una buona notizia che arriva dal Regno Unito. Secondo dati resi noti dall'Università di Glasgow, la sopravvivenza media a una delle forme di cancro cerebrale più resistenti e ostiche da curare, vale a dire il glioblastoma multiforme, è aumentata in maniera significativa negli ultimi anni.
Ad affermarlo è Roy Rampling, docente presso l'Università scozzese, secondo i cui dati almeno metà dei pazienti sopravvive più di sei mesi, mentre trent'anni fa la percentuale era del 10%. Questo aumento ... (Continua)

23/03/2011 Nei casi di angina refrattaria utile il ricorso alla neurostimolazione
Un elettrodo spegne l'angina
Ci sono casi in cui né l'angioplastica né il bypass riescono a risolvere i problemi dati dall'angina. Gli esperti parlano di angina refrattaria, per combattere la quale può essere utile invece la stimolazione dei nervi spinali.
Si tratta di una nuova terapia sperimentata da un gruppo di ricercatori dell'Università Cattolica di Roma, che ne hanno pubblicato i dettagli sulla rivista Pain. I medici introducono sotto la cute un elettrodo che stimola il midollo spinale. L'angina è determinata ... (Continua)
22/03/2011 Al via una campagna per accrescere la consapevolezza della patologia

Relazione tra fibrillazione atriale e rischio di ictus
La fibrillazione atriale (FA) è la forma più diffusa di disturbo del ritmo cardiaco al mondo e colpisce un adulto su quattro dopo i 40 anni. A causa della FA, il cuore batte in modo irregolare, spesso troppo rapidamente o lentamente. Le persone con FA hanno una probabilità cinque volte maggiore di avere un ictus e gli ictus legati a FA tendono a essere più gravi e invalidanti di quelli indipendenti dalla FA. Spesso l’ictus correlato alla FA può essere prevenuto con un corretto trattamento, ma ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale