Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3821 a 3830 DI 6535

08/03/2011 Esperti a confronto sulla patologia estetica che interessa 9 donne su 10

Cellulite, dalla fisiopatologia alla terapia
La cellulite, o più propriamente la Panniculopatia Edemato Fibro Sclerotica (PEFS) colpisce indistintamente le donne, sia giovanissime che mature, sia in sovrappeso che magre, ed è un complesso di alterazioni del derma e dell’ipoderma (lo strato più profondo della cute) che interessa quasi esclusivamente il sesso femminile. Questo perché gli adipociti sono sensibili all’azione degli estrogeni (ormoni sessuali femminili) da cui vengono stimolati. Si tratta, quindi, di una vera e propria ... (Continua)

07/03/2011 Bevacizumab e paclitaxel per il trattamento dei tumori metastatici

Cancro al seno, combinazione di farmaci contro le metastasi
La Commissione Europea ha confermato l'utilizzo di bevacizumab in combinazione con paclitaxel come trattamento per le donne affette da tumore della mammella metastatico. La decisione segue le recenti raccomandazioni del Comitato europeo per i medicinali per uso umano (CHMP), secondo cui bevacizumab in combinazione con paclitaxel ha dimostrato in modo convincente di aiutare le donne affette da tumore della mammella metastatico a vivere più a lungo senza che la malattia peggiori (sopravvivenza ... (Continua)

07/03/2011 Il più grande studio sulla patologia scopre nuovi geni correlati al rischio
Individuate 13 nuove mutazioni che predispongono all'infarto
Sono state individuate tredici nuove mutazioni genetiche che predispongono all'infarto.
La scoperta è stata resa possibile grazie al più grande studio mai effettuato su questa patologia, che potrebbe portare risposte significative al verificarsi dell'alto numero di casi anche in soggetti che non hanno i noti comportamenti a rischio per la malattia, come fumo o obesità.
Il risultato della ricerca è stato pubblicato dalla rivista Nature Genetics, e apre la strada a nuovi studi sui ... (Continua)
04/03/2011 Il caso di villaggi sudamericani e dei loro abitanti immuni alle malattie

Cancro e diabete fuori gioco con la sindrome di Laron
Gli abitanti di alcuni villaggi sperduti nelle Ande dell'Ecuador sono molto particolari. Non si ammalano né di cancro né di diabete. Scontano però questa sorta di immunità con un'altezza media di circa un metro e dieci perché affetti da sindrome di Laron, patologia che provoca nanismo.
Il caso fu portato alla luce dal medico ecuadoregno Jaime Guevara-Aguirre, che scoprì tutto casualmente, in seguito a una vacanza fra le cime andine nel 1987. ... (Continua)

04/03/2011 Ultima novità in fatto di tecniche mininvasive di chirurgia estetica

Arriva il lifting del sopracciglio
Rughe ridotte, mimica intatta e cicatrici quasi invisibili. È il lifting endoscopico del sopracciglio, una delle tecniche più amate dai chirurghi plastici e oculoplastici negli Stati Uniti, ma ancora poco conosciuta e praticata in Italia.
Secondo i dati dell'Asps (American society of plastic surgeons), nel 2010 sono stati eseguiti ben 42.400 interventi di questo tipo negli Stati Uniti, mentre l'Italia è ancora alle prime armi e solo pochissimi sono in grado di eseguirlo con risultati ... (Continua)

04/03/2011 Eseguito in Francia il primo intervento del genere per guarire da un tumore

Ecco il primo trapianto di bronco artificiale
Non è stato necessario rimuovere completamente il polmone di un paziente di 78 anni colpito da tumore. Un team di specialisti dell'Ospedale Avicenne di Bobigny, nei pressi di Parigi, è intervenuto rimuovendo la parte malata del polmone e sostituendola con un bronco artificiale.
Per farlo, i medici francesi sono partiti da un'aorta prelevata da un donatore facendola sostenere da uno stent che serve a mantenere rigido il tessuto. Il tessuto aortico trapiantato ha peraltro il vantaggio di non ... (Continua)

04/03/2011 Una scoperta che potrebbe rivoluzionare il trattamento della malattia

L'Alzheimer insorge nel fegato, non nel cervello
Un nuovo studio suggerisce che le placche associate con la malattia di Alzheimer originerebbero nel fegato e non nel cervello, una scoperta che cambia radicalmente l'idea che gli scienziati si sono fatti fino ad oggi circa l'insorgenza della malattia.
I risultati inaspettati potrebbero ora potenzialmente semplificare i trattamenti di prevenzione e cura dell'Alzheimer.
I ricercatori dello “Scripps Research Institute and ModGene, L.L.C.” hanno usato un modello animale di Alzheimer per ... (Continua)

03/03/2011 Un test del sangue valuta la gravità della malattia e l'efficacia della terapia
Nuovi marcatori per la Distrofia di Duchenne
Tre microRNA, miR-1, miR-133 e miR-206, potrebbero rivelarsi importanti strumenti diagnostici per la distrofia muscolare di Duchenne e Becker e, soprattutto, per la valutazione dei risultati delle sperimentazioni cliniche sull’uomo.
Nel momento in cui diversi approcci terapeutici contro la DMD sono entrati o stanno entrando nella fase di sperimentazione sull’uomo, ancora non esiste uno strumento completamente oggettivo, e soprattutto standardizzato, per valutarne l’efficacia. Lo studio, ... (Continua)
03/03/2011 L'antinfiammatorio ridurrebbe le probabilità di insorgenza della malattia

L'ibuprofene allontana il Parkinson
È ormai prassi comune attribuire a farmaci di uso pressoché quotidiano funzioni insospettabili, come il ruolo protettivo dell'aspirina nei confronti di tumori e malattie cardiovascolari. In questo caso, alcuni ricercatori americani sostengono l'efficacia dell'ibuprofene, un comune antinfiammatorio, nella prevenzione di una grave patologia neurodegenerativa, il morbo di Parkinson.
La sperimentazione che sorregge la tesi dei ... (Continua)

03/03/2011 Sono i compiti che proponiamo a definire le regioni cerebrali

Il cervello è stimolato dalle funzioni e non dai sensi
La porzione del cervello responsabile della lettura visiva non richiede affatto la visione, secondo una nuova ricerca. Gli scienziati sono giunti a questa conclusione dopo che studi di brain imaging di non vedenti mentre leggono le parole in caratteri Braille hanno rivelato attività cerebrale proprio in quella parte del cervello che si accende quando leggono le persone vedenti.
La scoperta mette in dubbio la nozione da manuale secondo la quale il cervello è diviso in regioni specializzate ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale