Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 3831 a 3840 DI 6535

03/03/2011 Cresce l'uso ma l'informazione è ancora poca

Medicine complementari in gravidanza
Il ricorso alle medicine complementari in gravidanza è cresciuto in maniera sensibile nonostante la scarsa preparazione in materia da parte di ostetriche ed operatori professionali: è quanto emerge dallo studio appena pubblicato dal Journal of Advanced Nursing.
Il dato europeo, riferito in questo caso alla Germania, riporta che 380 reparti di ostetricia hanno offerto assistenza utilizzando anche le medicine alternative. Nello specifico: l’agopuntura nel 97% dei casi; l’omeopatia nel 93% e ... (Continua)

02/03/2011 Più chiari i meccanismi che generano questa forma di mucopolisaccaridosi

Scoperto un marcatore della Sindrome di Sanfilippo
La Sindrome di Sanfilippo è la terza variante del gruppo di malattie da accumulo lisosomiale. La mucopolisaccaridosi di tipo III conduce a un rapido e grave deterioramento mentale. Si tratta in sostanza di una patologia genetica rara provocata dalla carenza di enzimi che svolgono un compito di degradazione di alcuni tipi di carboidrati. Il deficit di questi enzimi ha come effetto l'accumulo progressivo delle sostanze nei tessuti e nelle cellule con gravi conseguenze sulla salute delle persone ... (Continua)

02/03/2011 Studio italiano realizza uno strumento in grado di prevedere le mosse del cancro

Tumori, approccio virtuale, cura reale
Rimanere un passo avanti al tumore. È l'obiettivo cui tendono i ricercatori dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, che hanno realizzato un dispositivo basato sul principio della realtà virtuale attraverso cui mettere in campo cocktail di farmaci non solo capaci di attaccare la patologia ma già pronti per combatterne le mutazioni, prima ancora che si verifichino.
Per resistere ai farmaci, infatti, il tumore si modifica in una sorta di adattamento evoluzionistico, cambiando la sua ... (Continua)

02/03/2011 In Italia sono circa un milione e mezzo i malati

Malattie rare, la metà è di origine neurologica
Al mondo si calcola che le patologie rare siano più di 8.000, e il 75% interessano i bambini. Oltre il 50% delle malattie rare è di natura neurologica, questo uno degli aspetti interessanti emersi durante la IV edizione della Giornata Mondiale delle malattie rare che si è celebrata due giorni fa. A portare alla luce il dato è stata la Società Italiana di Neurologia.
Su 749 patologie rare riconosciute infatti, ben 401 comportano una compromissione neurologica, è quindi il medico neurologo ... (Continua)

02/03/2011 Si punta sul dosaggio mirato dei farmaci chemioterapici

Tecnica innovativa per la lotta ai tumori
Ricercatori finanziati dall'UE continuano la battaglia contro il cancro. Un team olandese è riuscito a incrementare il dosaggio di chemioterapia nei tumori – con il possibile vantaggio di alleggerire gli effetti collaterali nocivi – combinando la risonanza magnetica per immagini (MRI) e ultrasuoni. Il Politecnico di Eindhoven ha collaborato con la Philips Electronics per creare una sofisticata tecnologia per aiutare i pazienti che ne hanno bisogno. Il team ha effettuato per la prima volta una ... (Continua)

02/03/2011 L'applicazione su vasta scala rimane ancora un'ipotesi
Le cellule staminali nelle patologie ortopediche
L’applicazione delle cellule staminali nel trattamento delle patologie ortopediche ha raggiunto negli ultimi anni notevole popolarità. È facile imbattersi in slogan che assicurano proprietà terapeutiche straordinarie e risultati efficaci. Spesso, però, la notizia di metodiche “miracolose” può creare nel pubblico false attese.
Si è infatti ben lontani dall'utilizzare su larga scala le cellule mesenchimali negli interventi chirurgici ortopedici e tale affascinante applicazione rimane finora ... (Continua)
01/03/2011 Il cervello richiede almeno 5 minuti per attivarsi

La mente al risveglio è lenta, è l'inerzia del sonno
Appena svegli, si usa dire “a mente fresca”, in realtà quando ci alziamo dal letto il cervello fatica a svegliarsi.
È una sensazione comune a molti quella di sentirsi “ottenebrati” aprendo gli occhi al suono della sveglia, di provare difficoltà a formulare idee e frasi di senso compiuto.
Oggi le cause di questo fenomeno sono state spiegate.
diverse aree del cervello hanno tempi diversi di ripresa.
Il merito della scoperta è di uno studio italiano, pubblicato sulla rivista ... (Continua)

01/03/2011 Nesso fra la molecola Mhc1 e lo sviluppo di schizofrenia e autismo

Il sistema immunitario può generare patologie psichiatriche
Vi sarebbe una correlazione fra l'espressione di una molecola che sottintende ad alcuni processi di difesa dell'organismo e lo sviluppo di malattie mentali. A sostenerlo è una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Neuroscience che dimostra il legame fra il sistema immunitario e patologie quali schizofrenia e autismo.
La chiave sarebbe un meccanismo di difesa noto per il suo ruolo di protezione nei confronti del pericolo di rigetto in caso di trapianto, il complesso maggiore di ... (Continua)

01/03/2011 Studio italo-americano sulla mutazione JAK2
La cooperazione dei geni nei tumori mieloproliferativi
La cooperazione tra geni in presenza di un gene mutato può portare all’insorgenza di una neoplasia mieloproliferativa. In particolare, la mutazione JAK2 in combinazione con un tipo particolare di gene per il recettore dei glucocorticoidi determina l’insorgenza di policitemia vera.
È quanto hanno scoperto i ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con la comunità scientifica internazionale e con il Mount Sinai School of Medicine di New York in un lavoro pubblicato su ... (Continua)
28/02/2011 Sperimentazione sottolinea i vantaggi rispetto alla terapia standard
Sulla colite ulcerosa l'azione di infliximab
I dati di un nuovo studio dimostrano che i pazienti affetti da colite ulcerosa, da moderata a grave, che non hanno risposto al trattamento con corticosteroidi, hanno una possibilità maggiore di ottenere la remissione in assenza di steroidi quando trattati con la terapia di associazione con infliximab e azatioprina (AZA) rispetto ai pazienti trattati con uno solo dei due farmaci in monoterapia.
I dati ottenuti dallo studio hanno inoltre dimostrato che una percentuale maggiore di pazienti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale