Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 4251 a 4260 DI 6535

20/04/2010 Screening primario con test HPV in una ASL della provincia di Brescia

Test HPV, progetto pilota in Lombardia
L'innovazione rafforza la prevenzione. È questo il principio accolto dalla ASL di Vallecamonica Sebino (Brescia) che introduce l'utilizzo del Test HPV nello screening del tumore del collo dell'utero. Al via il progetto pilota di screening primario con test HPV per 27.500 donne lombarde.
"Il programma tradizionale di screening con Pap test convenzionale ha dato risultati soddisfacenti in termini di partecipazione e di efficacia – afferma la dr.ssa Romana Coccaglio, Direttore Sanitario ASL ... (Continua)

20/04/2010 Quando la voglia di abbronzatura si trasforma in dipendenza

Lampade solari come una droga
La tintarella artificiale finisce di nuovo sotto accusa. L'abitudine di sottoporsi per tutto l'anno a lampade solari è molto diffusa e rappresenta un problema, non solo per la salute dell'epidermide.
Uno studio americano condotto su un nutrito gruppo di studenti universitari e pubblicato sulla rivista Archives of Dermatology sottolinea il rischio di dipendenza connesso con la scelta di non cedere al pallore invernale e di sfoggiare ad ogni costo e in ogni periodo dell'anno un bel ... (Continua)

19/04/2010 Sulla qualità dei rapporti incidono soprattutto i sentimenti

Il sesso migliora con l'amore
Con o senza amore? È la domanda sul sesso alla quale tentano di rispondere in molti da sempre e ora anche un sondaggio effettuato su un campione di 600 persone da Astra ricerche e dalla casa farmaceutica Lilly.
Stando all'opinione degli interpellati, non ci sarebbero dubbi al riguardo. Oltre il 70 per cento di loro, infatti, considera i rapporti sessuali “supportati” dai sentimenti più soddisfacenti. È un dato che emerge in maniera piuttosto omogenea rispetto al campione di soggetti ... (Continua)

15/04/2010 Individuata mutazione del gene in chi soffre di ipotricosi simplex ereditaria

Ipotricosi e calvizie, la colpa è del gene APCDD1
Il gene APCDD1 è la chiave di volta per spiegare la causa dell'ipotricosi simplex ereditaria, patologia simile alla comune calvizie. A scoprirlo, un gruppo di ricercatori della Columbia University di New York con il quale ha collaborato anche l'italiana Serena Belli dell'Azienda Provinciale Sanitaria di Trento.
Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature, può rappresentare un nuovo inizio per il trattamento dell'ipotricosi, ma anche della normale calvizie. L'ipotricosi simplex ereditaria è ... (Continua)

14/04/2010 Messa a punto cornea artificiale per i casi più complessi

Cheratoprotesi, un'alternativa al trapianto di cornea
A volte il trapianto di cornea rischia di non funzionare. È il dato di partenza di una nuova tecnica di chirurgia oculistica messa a punto dall'Università di Harvard, negli Stati Uniti. Ci sono dei casi, infatti, in cui il trapianto tradizionale non va a buon fine a causa di un'ustione che ha danneggiato l'occhio, oppure semplicemente per via di troppi tentativi di trapianto accumulati negli anni.
La caratteristica fondamentale della cornea artificiale progettata dalla Harvard Medical ... (Continua)

13/04/2010 La proteina attenua i sintomi di SBMA e prolunga la sopravvivenza

IGF-1 valida contro la malattia di Kennedy
Uno studio italiano dimostra l'azione benefica della proteina IGF-1 contro l'atrofia muscolare spinale e bulbare (SBMA). L'autore dello studio è il Dipartimento di Neuroscienze e Neurotecnologie dell’Istituto Italiano di Tecnologia, che ha pubblicato i risultati della ricerca su Neuron, la più autorevole rivista internazionale per le Neuroscienze.

Il lavoro, pubblicato dalla dott.ssa Maria Pennuto, ricercatrice presso il dipartimento di Neuroscience and Brain Technologies dell’Istituto ... (Continua)

13/04/2010 Ricerca italiana dimostra il passaggio diretto, essenziale per il cervello

Gli ormoni tiroidei materni si trasmettono al feto
Dalle prove indirette alla dimostrazione in vivo del passaggio degli ormoni tiroidei dalla madre al feto durante la gravidanza. È il risultato di una ricerca portata avanti da un team di scienziati italiani guidati dal prof. Pontecorvi, Ordinario di Endocrinologia all’Università Cattolica di Roma.
Fino a oggi, infatti, vi erano solo evidenze indirette del passaggio degli ormoni tiroidei dalla madre al feto attraverso la placenta durante la gravidanza. Tale evento è molto importante perché ... (Continua)

10/04/2010 Ricerca su italiasalute

Nutriceutica, il futuro è curarsi mangiando
La Nutriceutica è la fusione tra Nutrizione e Farmaceutica, che porta alla nascita di un nuovo modo di mangiare in modo da dare specifici risultati estetici, per abbellire dal di dentro il consumatore. Si punta alla promozione di abitudini dietetiche basate sull’utilizzo di prodotti naturali, al fine di migliorare l’aspetto della persona e favorire il benessere psico-fisico dell'individuo.
Per questo gli alimenti oggi non possono più essere considerati solo come un mezzo di sostentamento, ... (Continua)

09/04/2010 La cifoplastica come rimedio ai problemi della colonna vertebrale
Quando la schiena fa “crack”
Ogni anno in Italia si verificano oltre 100.000 fratture vertebrali causate da osteoporosi. Le più colpite sono le donne in età post-menopausale. Il progressivo invecchiamento della popolazione, specie nei Paesi più sviluppati, unito alle aumentate esigenze funzionali fanno sì che le problematiche mediche legate alle patologie discali abbiano subìto un vertiginoso incremento in termini numerici e non solo.
L’osteoporosi si manifesta con un andamento cronico e con una elevata ... (Continua)
06/04/2010 Una fiala di Vaxigrip provoca la mielite acuta in una donna

Quando il vaccino distrugge la vita
È un'eventualità rarissima, tengono a precisare i medici, ma le vittime non ne sono consolate. Si tratta delle reazioni ai vaccini antinfluenzali, che in alcuni casi provocano patologie gravissime come la mielite acuta, la malattia che ha colpito la signora Marisa di Torino.
La signora, cinquantenne, si era sottoposta a profilassi. Disoccupata, si arrangiava offrendo assistenza a persone anziane in nero. Per evitare contagi, sempre possibili considerato il tipo di lavoro, aveva scelto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale