Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 4291 a 4300 DI 6535

26/02/2010 Ricercatori italiani verificano in un topo l'esistenza di un fattore ambientale

Ipotesi autoimmune per la sclerosi multipla
Sulla sclerosi multipla, grandi sono gli sforzi della comunità scientifica per arrivare a una soluzione. Mentre il dott. Zamboni si concentra sui problemi di circolazione come causa scatenante (in basso il link dell'articolo), altri ricercatori italiani dell'Università Cattolica di Roma guidati da Francesco Ria e Giovanni Delogu cercano la risposta in un fattore ambientale che scateni la risposta autoimmune.
A parte la teoria di Zamboni, sulla sclerosi multipla ci sono in sostanza due ... (Continua)

25/02/2010 10:19:18 Ricerca australiana mostra nesso fra sovrappeso in età adulta e longevità

Qualche chilo in più allunga la vita
Ci raccomandano sempre di mantenere un peso corporeo adeguato per vivere di più e meglio, ma ora una ricerca fa breccia in questa consolidata convinzione. Lo studio arriva dall'Australia ed è stato pubblicato sulla rivista specializzata in geriatria Journal of the American Geriatrics Society.
I ricercatori che lo firmano sostengono che i soggetti anziani con un leggero sovrappeso hanno una probabilità maggiore dei coetanei che si mantengono in linea di vivere più a lungo.
In realtà, la ... (Continua)

25/02/2010 Programma riabilitativo gratuito per chi è colpito da lesioni cerebrali

COG.I.T.O., un software gratuito per le persone disabili
È da pochi giorni on line e a disposizione di chiunque sia interessato COG.I.T.O, un software gratuito per la riabilitazione ideato da neuropsicologi e logopedisti del Presidio Sanitario San Camillo di Torino. Il progetto COG.I.T.O, finanziato dalla Fondazione CRT e promosso dalla Fondazione ASPHI Onlus, nasce nel 2007 con lo scopo di realizzare un programma informatico per la riabilitazione di persone colpite da lesioni cerebrali acquisite (vascolare, neoplastica, degenerativa, traumatica) ... (Continua)

25/02/2010 Tessuto ovarico trapiantato produce due diverse gravidanze
Due figli dopo un trapianto di ovaie
È la prima volta al mondo. Tiene a precisarlo Claus Yding Andersen, il medico che consentito a una donna danese di 33 anni di portare avanti due gravidanze e dare alla luce due bambini dopo aver subito l'asportazione del tessuto ovarico per facilitare una cura antitumorale contro il cancro che l'aveva colpita.
Lo stesso tessuto ovarico è stato congelato e conservato per preservare la fertilità della donna “questa è la prima volta al mondo che una donna ha avuto due figli da due diverse ... (Continua)
24/02/2010 10:47:18 Stimolazione cerebrale profonda su una paziente di 12 anni

Eccezionale intervento di neurochirurgia
Si tratta del primo intervento di questo tipo in Italia. Un gruppo di neurochirurghi dell’ospedale Meyer di Firenze ha effettuato un’operazione di stimolazione cerebrale profonda (DBS, Deep Brain Stimulation) su una ragazzina di 12 anni che presentava problemi di paralisi cerebrale in forma spastico-distonica e non reagiva positivamente alle terapie convenzionali, sia farmacologiche che fisioterapiche.
L’équipe di Neurochirurgia del Meyer guidata dal dott. Lorenzo Genitori ha operato per ... (Continua)

24/02/2010 Minuscole dosi di nitroglicerina fermano lo sviluppo del tumore
Nitroglicerina per far “esplodere” il cancro alla prostata
Ciò che si dice una notizia “esplosiva”, per quanto riguarda il cancro alla prostata. Da una ricerca della Queen University di Belfast, nell’Irlanda del Nord, pare che piccole dosi di nitroglicerina riescano a bloccare lo sviluppo del tumore prostatico.
A rivelarlo sono gli stessi ricercatori irlandesi che hanno testato su un gruppo di uomini con cancro alla prostata, e che erano stati sottoposti a radioterapia o ad intervento chirurgico, un cerotto a base di nitroglicerina già utilizzato ... (Continua)
24/02/2010 Il rischio di priapismo dovuto ai microtraumi del sellino

La bici può causare problemi sessuali
L’aumento della diffusione della bicicletta in attività sportive ed escursionistiche della domenica sta facendo aumentare gli infortuni e gli incidenti.
È quanto risulta da uno studio presentato in occasione del XXIV Congresso Nazionale della Società Italiana di Andrologia.
“Un colpo forte può provocare nell’uomo la rottura dell’arteria cavernosa con conseguente invasione di sangue nel corpo cavernoso” spiega il Prof. Aldo Franco De Rose della Clinica Urologia di Genova diretta dal ... (Continua)

23/02/2010 Messo a punto da scienziati italiani della Cattolica di Roma
Hiv, un test riduce il rischio di reazioni all'Abacavir
Un test genetico che riduce il rischio di reazione da ipersensibilità del farmaco antiretrovirale Abacavir, usato in combinazione con altri farmaci nel trattamento dell’infezione causata dal virus dell'HIV, è stato progettato e messo a punto dal gruppo di ricerca diretto dal prof. Pierluigi Navarra, dell’Istituto di Farmacologia della Cattolica di Roma.
Frutto di due anni di studio e di ricerca, il test è stato validato con il supporto della Clinica delle Malattie Infettive della ... (Continua)
23/02/2010  Una ricerca in corso tenta di comprendere i meccanismi del diabete nei delfini

Diabete, studiare i delfini per capirlo meglio
Capire i delfini per guarire l'uomo. È ciò che intendono fare alcuni ricercatori americani del National Marine Mammal Association di San Diego, in California. Nell'ambito di una ricerca ancora in corso, gli scienziati si sono concentrati sull'analisi delle differenze fra uomini e delfini per ciò che riguarda il diabete.
I mammiferi tanto amati dai bambini hanno la capacità di influenzare la gestione dell'insulina in maniera diretta e cosciente. Quando si trovano a digiuno, attivano ... (Continua)

22/02/2010 Nfix alla base dello sviluppo genetico dell'individuo

Un solo gene coordina il passaggio da embrione a feto
Un gene "spegne" l'embrione e "accende" il feto. Lo hanno scoperto i ricercatori della Divisione di Medicina Rigenerativa, Cellule Staminali e Terapia Genica del San Raffaele e del Dipartimento di Biologia dell'Università degli Studi di Milano, in collaborazione con diverse Istituzioni nazionali ed internazionali, i quali hanno individuato come un singolo gene sia in grado di "spegnere" i geni dello sviluppo del muscolo scheletrico embrionale e di "accendere" quelli fetali, già simili a quelli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale