Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 4651 a 4660 DI 6535

10/02/2009 09:34:44 
In sperimentazione in Usa nuovo farmaco antitumorale
L’FDA (Food and Drug Administration - ente americano di controllo sugli alimenti e i farmaci) ha completato positivamente l’esame della domanda dell'azienda Nerviano Medical Sciences (NMS) per testare, per la prima volta nell’uomo, un nuovo farmaco antitumorale. Si tratta di un farmaco che blocca una proteina denominata Cdc7. Tale proteina è responsabile della proliferazione incontrollata delle cellule tumorali. I dati preclinici, pubblicati recentemente sulla prestigiosa rivista Nature ... (Continua)
09/02/2009 15:03:08 
Impianto di staminali per far ricrescere la mascella
Ricostruire parti mascellari mancanti tramite l'innesto di cellule staminali adulte capaci di rigenerare il tessuto osseo dell'arcata dentaria e consentire quindi di inserire protesi dentarie anche in quei pazienti che fino ad oggi non avevano abbastanza osso per fissare l'impianto.
Questo rivoluzionario intervento di chirurgia orale, realizzato in anestesia locale, è effettuato in Italia dal dott.Luigi Montesani, chirurgo presso la Tufts University di Boston, che opera presso il suo studio ... (Continua)
09/02/2009 12:04:36 

Individuati i geni responsabili dell'infarto
Per la prima volta è stata individuata una mappa dei geni coinvolti nell'infarto e che si trovano in nove zone “sensibili” del nostro genoma.
La scoperta scientifica è il frutto di un amplissimo studio al quale hanno preso parte anche scienziati italiani: per 10 anni è stato osservato il Dna di 26mila persone, di cui la metà erano sane e le altre 13mila infartuate, riuscendo a individuare un gran numero di fattori genetici che possono favorire un infarto.
La rivista “Nature Genetics” ha ... (Continua)

06/02/2009 17:08:32 

Più creativi col colore blu e più concentrati col rosso
Il nostro cervello e le sue reazioni sono influenzabili dai colori che abbiamo intorno.
La rivista “Science” ha pubblicato uno studio svolto da ricercatori dell'University of British Columbia, in Canada, il quale conferma che gli stimoli visivi e cromatici sono in grado di condizionare le nostre prestazioni cognitive.
In particolare essere in una stanza con le pareti o molti oggetti blu può stimolare la creatività e la fantasia, mentre, se il colore predominante è il rosso, allora saremo ... (Continua)

06/02/2009 15:51:01 In sperimentazione nuova tecnica chirurgica per il tumore del fegato

Nuova tecnica di ablazione per il tumore epatico
È in fase di sperimentazione presso il San Diego Medical Center, in California, una nuova tecnica chirurgica mini-invasiva, chiamata “ablazione a microonde”, per rimuovere i tumori del fegato con un notevole grado di precisione.
La metodica all'avanguardia viene illustrata dal dott.Marquis Hart, chirurgo del San Diego Medical Center: l'ablazione a microonde utilizza un elettrodo che, introdotto nella zona epatica da trattare, emette microonde che generano calore e distruggono le cellule ... (Continua)

06/02/2009 15:06:22 
Il vaccino del morbillo combatte il cancro alla prostata
Incredibile, ma vero: alcune specie di vaccino contro il virus del morbillo, inclusa quella nota come MV-CEA, si sono rivelate efficaci nel combattere il cancro alla prostata in fase avanzata.
La scoperta si deve a uno studio scientifico della Clinica Mayo, negli Stati Uniti, pubblicato sulle pagine della rivista specializzata “The Prostate”.
Gli scienziati statunitensi hanno potuto osservare in laboratorio come alcuni di questi vaccini anti-morbillo possano aggredire le cellule cancerose ... (Continua)
06/02/2009 14:49:29 

Speranze per l'infarto dalla variante di un gene
Riuscire a sopravvivere a un infarto o a un ictus anche dopo molte ore dal suo verificarsi, in situazioni di scarso apporto d'ossigeno al cuore, al cervello e ai tessuti.
Questa speranza viene dai risultati di uno studio della Washington University School of Medicine di Saint Louis (Usa), pubblicato sul famoso periodico “Science”.
I ricercatori statunitensi hanno studiato alcuni vermi in laboratorio, scoprendo che quelli fra essi che presentavano la variante del gene RRT-1 erano capci di ... (Continua)

06/02/2009 13:39:48 

Donne con papillomavirus azzerano sesso nella coppia
Sono ben il 15% delle nostre connazionali le donne che riducono a zero i rapporti sessuali col proprio partner in seguito a una diagnosi di HPV (il papillomavirus umano).
Un Pap test positivo rischia di mandare in crisi perfino i rapporti più solidi e duraturi, anche in seguito al riscontro medico di un condiloma, lesione benigna delle parti intime causata dai ceppi 6 e 11 del papillomavirus. Tra lui e lei, di fronte a un rifiuto sotto le lenzuola, si instaura un clima di sospetto, di ... (Continua)

05/02/2009 14:29:58 

Svelato il segreto della longevita' degli ultracentenari
Riuscire a capire come sia possibile vivere più di 100 anni e da cosa esattamente questo dipenda. Questo è uno dei principali obiettivi di molte ricerche mediche e scientifiche: finora sono emersi molti fattori, tra loro concomitanti, che favoriscono una lunga vita, come un'alimentazione equilibrata, una regolare attività fisica quotidiana, il tenersi lontani da alcool, fumo e stress.
Un gruppo di studiosi della Facolta' di Medicina della Christian-Albrechts-University di Kiel (Germania) ha ... (Continua)

04/02/2009 16:26:16 
Curare l'Alzheimer con l'insulina come il diabete
La terapia a base dell'ormone insulina, utilizzata nella cura del diabete di tipo 2, potrebbe essere efficace anche per combattere il Morbo di Alzheimer.
La scoperta, che potrebbe, se confermata, aprire nuovi scenari terapeutici per questa grave demenza, viene da una ricerca condotta presso la Northwestern University (Usa) e l'Universita' di Rio de Janeiro (Brasile) e pubblicata sulla rivista “PNAS” (Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America).
Gli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale