Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 4711 a 4720 DI 6535

09/12/2008 11:35:09 
Un osso iniettabile curerà le fratture
La scoperta è di quelle che restano nella storia della medicina e, in questo caso dell'ortopedia in particolare.
Nel prossimo futuro sarà possibile riparare le fratture ossee semplicemente iniettando una particolare sostanza tra la parti dell'osso rotto, dicendo addio al vecchio gesso.
Questo materiale particolare e straordinario somiglia, a detta della BBC, a un dentifricio che “incolla” fra loro i due bordi della frattura, venendo iniettando in loco senza bisogno di alcuna operazione ... (Continua)
05/12/2008 15:36:21 

Dalla biotecnologia una soluzione per l’impotenza
Secondo le stime del «Journal of Urology», entro il 2025 saranno 322 milioni gli uomini che soffriranno di problematiche legate alla Disfunzione Erettile (DE). Il dato si riferisce alle proiezioni del 2005 presentate nel corso dell’ottavo Congresso Europeo sulla Medicina Sessuale che si è svolto a Copenhagen. In Italia, il mercato legato ai prodotti dell’impotenza (dati 2002 dell’Ims Health) ha sfiorato i 2 milioni di pezzi venduti generando un guadagno di oltre 52 milioni di euro. Tra questi ... (Continua)

05/12/2008 11:25:08 
Con anastrozolo meno recidive di tumore al seno
Gli 8 anni di follow up dello studio internazionale ATAC100 dimostrano che l’inibitore dell'aromatasi anastrozolo aumenta il tempo di sopravvivenza libera dal carcinoma della mammella.
“Con oltre 4.000 nuovi casi all'anno, il 10% del totale dei casi registrati nella Penisola, il Lazio è al secondo posto tra le Regioni del Centro-Sud per incidenza dei tumori al seno” - afferma il Prof. Giuseppe Naso, professore associato di Oncologia dell’Università "La Sapienza" di Roma.
Il carcinoma ... (Continua)
05/12/2008 10:40:22 

Un po' di vino migliora la salute del cuore
Moltissimi studi scientifici ci hanno illustrato come un buon bicchiere di vino, specialmente se rosso, contenga moltissime sostanze benefiche per il nostro organismo, come il tannino e il resveratrolo, capaci di prevenire le malattie cardiovascolari.
Ora il delizioso succo della vite mostra un'altra sua proprietà salutare, grazie a una ricerca svolta dall'Università Cattolica di Campobasso in collaborazione con i Centri europei del Progetto IMMIDIET.
I ricercatori hanno scoperto che il ... (Continua)

04/12/2008 13:13:43 
Recapiti delle banche degli occhi in Italia
LE BANCHE DEGLI OCCHI IN ITALIA
Il compito di una banca degli occhi è raccogliere, selezionare, conservare e distribuire cornee idonee e altri tessuti oculari, per chirurgia elettiva o interventi urgenti. Le banche degli occhi devono distribuire i tessuti secondo principi etici (coloro che erogano servizi sanitari hanno il dovere di accertarsi che essi siano di buona qualità e disponibili per tutti coloro che ne hanno bisogno).
Le banche degli occhi statunitensi raccolgono circa 90.000 ... (Continua)
04/12/2008 10:39:19 

Una "bustina di tè" alle staminali per curare l'ictus
Curare l'ictus può diventare semplice come bersi una tazza di tè. Un gruppo di bioingegeneri britannici della società Biocompatibles International hanno realizzato quella che sembra una piccola e comunissima bustina di tè che misura solo 2 centimetri di larghezza, ma che in realtà contiene un vero proprio portento dell'ingegneria genetica: un concentrato di cellule staminali prelevate dal midollo osseo che hanno la capacità di trasformarsi in un farmaco che protegge le cellule cerebrali dalla ... (Continua)

03/12/2008 17:55:22 
Nuovo defibrillatore AnalyST predice l'infarto
La tecnologia sempre più sofisticata e innovativa da un lato, la capacità di diagnosi preventiva sempre più accurata, grazie anche allo sviluppo dello studio della genetica e dell’ingegneria cellulare dall’altro, stanno cambiando profondamente il lavoro dei cardiologi di tutto il mondo. Non solo controllori di funzioni, dati ed informazioni raccolte da dispositivi impiantabili intelligenti in grado di erogare la corretta terapia al paziente, ma proprio in virtù di essi, maggiormente dediti ... (Continua)
03/12/2008 12:25:43 
Connessine per combattere la sordità ereditaria
Due lavori scientifici, pubblicati sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences” (PNAS) e svolti dal gruppo di Fabio Mammano dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare di Padova, lasciano intravere per il futuro una nuova possibilità di cura per la sordità ereditaria.
Sono le connessine quelle “graffette molecolari” che promettono importanti sviluppi per una terapia genica della sordità ereditaria, che colpisce un neonato ogni 2000.
La ricerca scientifica, cofinanziata ... (Continua)
03/12/2008 

Fumo: la dipendenza viene da una proteina del cervello
Ecco allora il perché della voglia, della dipendenza, del desiderio che 'uccide' la capacità di smettere di fumare. La nicotina viene esaltata da una proteina presente nel cervello e che funziona come le tossine presenti nel veleno dei serpenti.
Anche questa scoperta è frutto delle ricerche condotte presso la Rockfeller University di New York, dove un'équipe ha studiato una proteina (lynx1) dotata di un'azione simile a quella del veleno dei serpenti. Le tossine che i cobra rilasciano ... (Continua)

02/12/2008 11:24:42 
Scoperto meccanismo dell'invecchiamento
Il processo di invecchiamento è determinato da vari fattori, ambientali e genetici. Col trascorrere degli anni, i danni arrecati al nostro DNA non riescono più a essere riparati come quando si era più giovani.
Questo meccanismo di lesioni genetiche irreversibili è stato osservato già in passato su lieviti e topi: ora una ricerca scientifica pubblicata sulla rivista “Cell” esamina il ruolo della proteina sirtuina in tale processo.
La sirtuina ha il compito ambivalente di controllare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale