Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 4721 a 4730 DI 6535

01/12/2008 17:08:04 
Due farmaci sinergici per curare la distrofia
Riuscire a curare la distrofia muscolare rallentandone il decorso potrà presto essere possibile grazie a due farmaci di ultima generazione, dimostratisi efficaci in vari test condotti per curare la distrofia di Duchenne negli animali.
Le due molecole curative agiscono su un identico bersaglio contenuto nella cellula muscolare: l’istone deacetilasi HDAC2, fondamentale per la regolazione di geni implicati nella crescita e nel mantenimento in buona salute delle cellule muscolari ... (Continua)
29/11/2008 17:26:42 

Un’esplosione per uccidere il batterio della tubercolosi
Poter guarire dalla tubercolosi in un modo nuovo e inaspettato, facendo “esplodere” il batterio che provoca questa grave infezione.
Questo è quanto promette uno studio scientifico svolto dal dott. Clifton E. Barry del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (Niaid), che si trova a Bethesda (Maryland, Stati Uniti).
La TBC ha mietuto migliaia di vittime fino ad oggi e, seppur praticamente sconfitta dai progressi della scienza e della ricerca medica, torna in questi ultimi ... (Continua)

28/11/2008 12:41:20 

Modello per comunicare la morte ai pazienti terminali
Dover dare a un malato la notizia che non ha più speranze cliniche di sopravvivenza, e che va quindi incontro alla morte, è sempre un'impresa delicata e difficile, con la quale quotidianamente devono confrontarsi gli specialisti che lavorano nei reparti oncologici e di terapia intensiva.
Con il modello canadese SPIKES si può arrivare a comunicare gradualmente ed efficacemente con i malati terminali. La comunicazione con i parenti ha anche effetti positivi sui malati ricoverati in terapia ... (Continua)

28/11/2008 12:19:42 
Omomyc nuova proteina anticancro
Si potrebbe aprire uno spiraglio per una cura del cancro efficace e non soggetta ai pesanti effetti collaterali delle attuali terapie grazie a Omomyc, una piccola proteina creata da Sergio Nasi e Laura Soucek presso l’Istituto di Biologia e Patologia Molecolari del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma. “La proteina Myc è protagonista nello sviluppo della gran maggioranza dei tumori nell'uomo ma è stata sempre trascurata come bersaglio terapeutico, per due motivi” spiega Sergio Nasi ... (Continua)
28/11/2008 10:32:59 

Cura prenatale per la sindrome di Down
Si accendono nuove speranze per contrastare, almeno in parte, gli effetti della sindrome di Down con una terapia che inizi prima della nascita e somministrata alla mamma.
Questo auspicabile traguardo viene indicato da una ricerca scientifica condotta su topolini da laboratorio e pubblicata sulle riviste “New Scientist” e “Obstetrics and Gynecology”.
L'esperimento, effettuato presso il National Institute of Child Health and Human Development (NICHD) di Bethesda, nel Maryland (USA), ha ... (Continua)

27/11/2008 15:01:10 
Antagomir per una terapia sperimentale dell'infarto
Qual è la strategia migliore per contenere i danni causati da un infarto al miocardio? Si può cercare di prevenire o limitare l’attività degli agenti e dei processi responsabili promuovendo al contempo la crescita di nuovi vasi sanguigni in grado di ripopolare l’area danneggiata. Partendo da queste considerazioni, Stefanie Dimmeler, Professore di Medicina Sperimentale e Responsabile della Sezione di Cardiologia Molecolare all’Università di Francoforte, assieme ai suoi colleghi, ha avviato uno ... (Continua)
26/11/2008 

Il ruolo dei globuli bianchi nell'epilessia
Un altro importante passo in avanti è stato compiuto dalla ricerca italiana. I globuli bianchi, molecole chiave del nostro sangue per innescare la risposta immunitaria, hanno un ruolo anche nella genesi e nello sviluppo dell'epilessia.
Gli studiosi dell'Università di Verona, coordinati da Gabriela Constantin e Paolo Fabene, sono giunti a questa conclusione osservando quanto accadeva nel cervello di alcuni topolini da laboratorio e hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista ... (Continua)

25/11/2008 16:56:12 

Pazienti più sicuri con la simulazione medica avanzata
Un simulatore per imparare a fare l’ecografia e gestire ‘casi’ urgenti. Si chiama SonoSim ed è il risultato dell’impiego combinato di due tecnologie già esistenti: a un manichino, capace di riprodurre le principali patologie più frequenti in situazioni di emergenza, si è aggiunta una nuova e inedita tecnologia che permette di eseguire un esame ecografico di diversi distretti corporei, ottenendo le relative immagini in tempo reale.
È il primo al mondo con queste caratteristiche integrate e ... (Continua)

25/11/2008 16:33:16 

Il movimento come terapia per diabete e ipertensione
Il movimento e l’attività fisica non sono solo strumenti di prevenzione, ma hanno effetti terapeutici per le malattie cardiovascolari, metaboliche e tumorali.
Quello che la letteratura scientifica ha ampiamente documentato diventa ora un progetto, primo in Italia per sistematicità e numero di persone coinvolte, per inserire l’esercizio fisico nella pratica del medico di famiglia, che lo prescriverà come fosse una comune terapia farmacologica.
A proporlo è l’Azienda USL di Ferrara, in ... (Continua)

25/11/2008 15:31:12 
Nuovo studio sul disturbo post-ictus
Un importante tassello scientifico che si aggiunge al mosaico di conoscenze sull'aprassia, frequente e tipico disturbo conseguente ad un ictus, che causa l'incapacità di compiere gesti e azioni già appresi e ben conosciuti, pur conservando inalterate le capacità intellettive e linguistiche.
Ricercatori italiani dell'Irccs Fondazione Santa Lucia e dell'università La Sapienza di Roma hanno appena concluso un'indagine scientifica che rivela nuovi aspetti di questa problematica.
Finora si ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale