Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 541 a 550 DI 6535

20/11/2015 11:12:00 Tassi di guarigione del 92 per cento secondo gli ultimi dati

Un cocktail per guarire dall'epatite C
Gli ultimi dati disponibili indicano che l'associazione daclatasvir, sofosbuvir e ribavirina garantisce tassi di guarigione pari al 92 per cento nei pazienti affetti da epatite C.
I dati provengono dallo studio di fase IIIb Ally-3+, basato sulla somministrazione dei tre farmaci per 12 o 16 settimane. Il tasso di risposta virologica sostenuta a 12 settimane dalla fine del trattamento è stato dell'88 per cento nei pazienti con genotipo 3 e del 92 per cento in quelli con fibrosi avanzata o ... (Continua)

19/11/2015 16:40:25 Nei casi di carcinoma mammario o del colon

Una mutazione genetica rende inefficace la chemio
Un'alterazione genetica è alla base dell'inefficacia di un preciso trattamento chemioterapico, quello a base di antracicline o oxaliplatino. I pazienti potenzialmente colpiti dal problema sono quelli affetti da tumore del seno o del colon.
A scoprirlo è stato un team del Gustave Roussy Cancer Campus e del Centre de Recherche des Cordeliers di Parigi coordinato da Guido Kroemer. Ha collaborato alla ricerca un gruppo di scienziati dell'ISS-CNR. Il team di Luca Businaro dell'Istituto di ... (Continua)

19/11/2015 14:55:00 Aggiornato il documento sulla gestione dei pazienti

Noduli tiroidei, nuove linee guida
Sono state aggiornate le linee guida sulla gestione dei pazienti con noduli tiroidei. Si tratta di una condizione delicata che necessita della giusta valutazione per distinguere le neoformazioni benigne dai tumori maligni.
Il nuovo documento, pubblicato su Thyroid dall'American Thyroid Association (Ata), rinnova le linee guida del 2009, concentrandosi sull'interpretazione dei risultati della biopsia e dei marcatori molecolari, sulla valutazione del rischio e sullo screening tumorale.
A ... (Continua)

19/11/2015 14:11:00 Molecole naturali e farmaci per contrastare le recidive
Il cocktail che fa fuori il cancro
Molecole naturali a bassa tossicità da impiegare in terapia combinata al fine di colpire il più ampio numero possibile di bersagli molecolari in diversi tipi di cancro.
Sono state identificate dall’organizzazione non governativa internazionale e interdisciplinare Getting to Know Cancer (Conoscere il cancro), costituita da 180 scienziati provenienti da istituzioni di 22 diversi Paesi, tra i quali Gian Luigi Russo e Carmela Spagnuolo dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Consiglio ... (Continua)
19/11/2015 10:00:00 Indagato il ruolo chiave del sistema immunitario

Nuovi studi sul tumore del seno
Nel tumore al seno il sistema immunitario può contribuire a identificare le pazienti che possono trarre maggior beneficio dai trattamenti disponibili e a definire le pazienti ad alto e basso rischio di una recidiva, offrendo la possibilità di impiegare nuove terapie immunoterapiche.
Questo è quanto emerge da due importanti studi pubblicati sulle riviste scientifiche Annals of Oncology e Clinical Cancer Research, condotti dai ricercatori del Dipartimento di Oncologia Medica dell’IRCCS ... (Continua)

19/11/2015 09:55:00 Le condizioni di vita dei grandi nuclei urbani favoriscono la malattia
Lo stress aumenta il rischio di diabete
La fretta è cattiva consigliera anche quando si parla di salute. Secondo un grande trial internazionale che ha coinvolto oltre 550 persone residenti in grandi metropoli di diversi continenti – Copenaghen, Città del Messico, Houston, Shanghai, Tianjin – lo stress che subiamo quotidianamente per le condizioni di vita nei grandi agglomerati urbani faciliterebbe l'insorgenza del diabete di tipo 2.
Lo studio è stato coordinato dagli scienziati dello University College di Londra nell'ambito del ... (Continua)
18/11/2015 16:13:55 Meglio prolungarla per migliorare la prognosi

La deprivazione androgenica nel tumore della prostata
Proseguire la terapia di deprivazione androgenica oltre i termini stabiliti dai protocolli migliora nettamente la prognosi del cancro alla prostata. A dirlo è lo studio RTOG 9202 presentato nel corso del Meeting annuale dell'American Society for Radiation Oncology.
La ricerca, firmata da Colleen Lawton del Medical College of Wisconsin, ha analizzato pazienti affetti da carcinoma prostatico localmente avanzato trattato con radioterapia. Spiega la prof.ssa Lawton: «Sulla base di questi dati ... (Continua)

18/11/2015 12:26:58 I risultati di uno studio multicentrico italiano

Parkinson, alterazioni posturali e fattori di rischio
Il morbo di Parkinson è segnato da un graduale incremento del grado di disabilità del paziente dovuto all’insorgenza di disturbi non-motori (disturbi dell’umore, del sonno e cognitivi) e motori tra cui alterazioni posturali, spesso invalidanti, quali la deviazione laterale del tronco (Pisa Syndrome), la flessione anteriore del tronco (Camptocormia) e del collo (Anterocollo).
Il rapido riconoscimento dei disturbi posturali e l’adozione di specifiche procedure farmacologiche e riabilitative ... (Continua)

18/11/2015 11:37:00 Per il tumore al polmone non a piccole cellule

AZD9291 approvato per il cancro del polmone
La Food and Drug Administration ha approvato il farmaco AZD9291 per il trattamento dei pazienti per il trattamento dei pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule (NSCLC) in fase metastatica.
La sostanza è indicata per quei soggetti positivi alla mutazione del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFRm) e alla mutazione T790M, che sperimentano una progressione della malattia durante o in seguito alla terapia con gli inibitori della proteina tirosina-chinasi (TKI) ... (Continua)

17/11/2015 15:10:00 Eccezionale intervento eseguito negli Stati Uniti

Una faccia tutta nuova grazie a un trapianto
Per tentare di salvare una donna da un incendio era rimasto sfigurato. Così Patrick Hardison, un pompiere americano di 41 anni, è stato sottoposto a un trapianto di faccia da un'équipe del centro medico Langone presso la New York University.
A condurre l'intervento è stato il chirurgo plastico Eduardo Rodriguez. Nel corso degli anni il pompiere è stato sottoposto a 71 diversi interventi chirurgici e ha sviluppato una dipendenza dagli antidolorifici. Per oltre un anno è rimasto in attesa di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale