Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 6091 a 6100 DI 6535

19/03/2003 
Scoperto come gli anticorpi aiutano il virus dell'Aids
Scoperti, per la prima volta, i meccanismi con cui gli anticorpi umani inducono le mutazioni e lasciano vie di fuga al virus Hiv. Una scoperta che, rivelano gli autori della ricerca sui Proceedings of the National Academy of Sciences, ''potrebbe rappresentare il punto di partenza per lo sviluppo di un vaccino efficace contro l'Aids''. Douglas D. Richman, del Veterans Affairs del San Diego Healthcare System dell'universita' della California ha scoperto che ''i pazienti infettati dal virus Hiv ... (Continua)
18/03/2003 
Scoperto il legame tra cancro e virus che lo causano
Scoperta da ricercatori italiani la strategia utilizzata da alcuni virus che causano il cancro. Il prossimo passo e', adesso, attaccare questo meccanismo per impedire l'insorgenza dei tumori di origine virale. E' l'obiettivo dei ricercatori dell'Istituto Regina Elena di Roma e dell'Istituto di biologia e patologia molecolari del Cnr di Roma, dove vengono studiati alcuni virus (Adenovirus e Papillomavirus) responsabili di tumori diffusi come quello della cervice uterina ed altre neoplasie ... (Continua)
14/03/2003 
Nuovo farmaco per l'Aids in commercio negli Usa
Aids Aiuti: ''Il nuovo farmaco in commercio negli USA è un grande passo avanti. E’ stato già sperimentato per un anno anche a Roma''
''Un passo in avanti, importante, nella terapia dell’Aids, soprattutto per i pazienti che sono resistenti ai farmaci fino ad ora disponibili e che sono, per questo motivo, in gravi condizioni''. Questo è il commento dell’immunologo Fernando Aiuti, presidente dell’Anlaids, all’annuncio a Washington di un nuovo farmaco contro l’Aids, è il T20 ... (Continua)
13/03/2003 

Un test dirà ai miopi se evitare il laser
Dopo un intervento di laserchirurgia agli occhi puo' capitare di ''vederci doppio''. Per evitare questo pericolo, basterebbe fare semplici test preventivi sulle persone piu' a rischio di sviluppare una simile complicanza, come hanno scoperto i ricercatori dell'Universita' del Wisconsin (Madison) e di Melbourne sugli Archives of Ophthalmology. Si tratta di un problema non comune, ma possibile nel caso di interventi con la tecnica Lasik (Laser in situ keratomileusis), la piu' usata al mondo per ... (Continua)

12/03/2003 
Caffè ostacola ormoni nel proteggere le donne da Parkinson
Il rischio di sviluppare il morbo di Parkinson e' piu' basso nelle donne in menopausa che bevono poco o per nulla il caffe' e sono in terapia ormonale sostitutiva (Hrt). Uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'Neurology' allerta infatti su un aumentato rischio per le donne che bevono molto caffe', e suggerisce che l'effetto neuroprotettivo degli estrogeni potrebbe essere il motivo della minore incidenza del Parkinson nelle donne. Inoltre, rivela, per la prima volta, che l'effetto ... (Continua)
11/03/2003 
Ricina utile non solo al bioterrorismo ma anche ai linfomi
Un'arma bioterroristica potrebbe rivelarsi utile nelle terapie anticancro. Ricercatori americani hanno infatti scoperto un metodo per 'modificare' la ricina (tossina usata nelle chemioterapie ma anche come arma) in modo da limitare gli effetti collaterali. Gli esperti sperano di estendere i risultati della ricerca, eseguita sui topi, ad altre tossine naturali attive contro il cancro: nella maggior parte hanno un'azione fortemente debilitante, che ne limita l'utilizzo. Lo studio pubblicato sulla ... (Continua)
07/03/2003 
Cuore riparato con staminali prelevate dal sangue
Cellule staminali prelevate dal sangue dello stesso paziente e trapiantate per 'riparare' il cuore. Con questa tecnica sperimentale i medici americani del William Beaumont Hospital di Royal Oak, in Michigan, sperano di far 'ricrescere' il tessuto cardiaco danneggiato da un chiodo lungo piu' di 7 centimetri, sparato accidentalmente da una pistola ad aria compressa, e dal successivo devastante infarto cardiaco che aveva quasi ucciso il teenager.
Le cellule staminali, capaci di ... (Continua)
06/03/2003 
Un farmaco al titanio per battere il cancro ovarico
Il titanio, metallo usato per il rivestimento degli aerei, potrebbe trasformarsi in un 'salvavita' per le donne colpite dal cancro ovarico. Questo tumore, infatti, puo' essere molto difficile da trattare perche' in molti casi e' naturalmente resistente alla terapia tradizionale, a base di farmaci al platino. La scoperta arriva dai ricercatori dell'universita' di Leeds che hanno messo a punto un nuovo composto a base di titanio che, in laboratorio, si e' dimostrato efficace nel distruggere molti ... (Continua)
04/03/2003 
Scoperta causa dell'insufficienza cardiaca ereditaria
Uno studio statunitense-canadese, pubblicato sulla rivista 'Science', ha scoperto una mutazione che provoca la cardiopatia di Joachim Schmitt. La mutazione interessa il gene per la proteina 'fosfolambano' che regola il metabolismo del calcio, indispensabile perche' i muscoli possano contrarsi, nelle cellule cardiache.
I ricercatori suggeriscono che agendo su questa proteina, presente solo nel cuore, sarebbe possibile curare tutta una serie di cardiopatie legate a squilibri del ... (Continua)
04/03/2003 
Radioterapia e iniezioni contro il cancro al cervello
La combinazione di radioterapia e iniezioni di cellule del midollo osseo 'spingono' il sistema immunitario a uccidere le cellule tumorali nel cervello. La nuova tecnica non chirurgica e' in corso di sperimentazione dai ricercatori del Cedars-Sinai Maxine Dunitz Neurosurgical Institute che hanno pubblicato i primi risultati sul Journal of Immunotherapy, annunciando che i test sull'uomo potrebbero iniziare gia' tra un anno. Il nuovo approccio consente di attivare le cellule dendritiche grazie a ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale