Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 871 a 880 DI 6535

08/06/2015 12:39:00 Una bambina di 9 anni trattata con i protoni
Protonterapia, la prima paziente pediatrica
Una bambina di 9 anni affetta da cordoma - un tipo raro di tumore che di solito insorge nel sacro o nella base cranica, cioè ai due estremi della colonna vertebrale e con un'incidenza dello 0,5 per milione di persone – ha iniziato per la prima volta in Italia un trattamento con protonterapia, una forma di radioterapia basata su fasci di protoni, anziché di fotoni, più precisa e meno dannosa per i pazienti.
L'innovativa soluzione terapeutica è stata resa ... (Continua)
08/06/2015 12:20:00 Associazione evidenziata da team cileno

L'aflatossina aumenta il rischio di cancro alla colecisti
Una ricerca pubblicata su Jama rivela un'associazione fra l'esposizione all'aflatossina e la possibilità di insorgenza di un cancro alla colecisti. A evidenziare il nesso è un lavoro della Pontificia Universidad Catolica de Chile di Santiago, che si è concentrato appunto su questo tipo di neoplasia, una delle principali cause di morte per cancro fra le donne in Sudamerica.
La ragione sta nel fatto che le aflatossine vengono prodotte dall'Aspergillus, un fungo che si trova soprattutto nelle ... (Continua)

05/06/2015 17:25:38 VirScan riesce a stabilire la storia virale di ciascuno di noi

Una goccia di sangue per scoprire qualsiasi virus
Tutti i virus con cui siamo venuti in contatto nel corso della vita possono essere scoperti grazie a un'unica goccia di sangue. Lo rende possibile il nuovo sistema ideato dai ricercatori del Brigham and Women’s Hospital e dell’Harvard Medical School, che hanno pubblicato su Science i meccanismi alla base di VirScan.
Il sistema riesce a individuare le oltre 200 specie e 1000 ceppi differenti che possono colpire l'uomo nel corso della vita. Nonostante questa grande capacità diagnostica, il ... (Continua)

05/06/2015 09:48:00 Parte della calotta cranica sostituita a causa della radioterapia
Un trapianto di cranio per superare un tumore
Dagli Stati Uniti arriva la notizia del primo trapianto al mondo di cuoio capelluto e parte del cranio. È stato effettuato su un uomo di 55 anni che aveva una ferita non rimarginabile alla testa provocata dal trattamento subito per contrastare un cancro.
Jim Boysen, che ha ricevuto i tessuti da un donatore, spiega: “sono sorpreso dall'esito positivo del trapianto perché ora ho più capelli di quanti non ne avessi a 21 anni".
L'operazione è durata circa 15 ore e ha visto la partecipazione ... (Continua)
05/06/2015 Danni a lungo termine già a 30 anni

Il colesterolo è un pericolo anche per i giovani
Il colesterolo non dovrebbe preoccupare soltanto gli adulti, ma anche i più giovani. Lo dice uno studio pubblicato su Circulation da un team del Duke Clinical Research Institute.
Com'è noto, il colesterolo alto aumenta il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari, un effetto ancora più evidente se i valori elevati sono presenti già in età giovanile.
L'ipotesi dei ricercatori è che i primi danni a lungo termine alle arterie si producano già a partire dai 30 anni. Se il trend di ... (Continua)

04/06/2015 11:58:00 Le persone del gruppo 0 rischiano di meno

Il gruppo sanguigno influisce sul rischio di Alzheimer
Se appartenete al gruppo sanguigno 0 il rischio di Alzheimer per voi sarà più basso della media. Lo dice uno studio dell'Ospedale San Camillo di Venezia e del Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Sheffield, nel Regno Unito.
Lo studio, pubblicato su Brain Research Bulletin, segnala il beneficio protettivo di cui godono i soggetti con un gruppo sanguigno 0 rispetto a quelli con gruppo sanguino A, B o AB.
I medici hanno realizzato dei test su 189 volontari adulti sani, ... (Continua)

04/06/2015 10:08:00 Risultati interessanti da MEDI4736 e tremelimumab
Un'altra immunoterapia per il cancro al polmone
La combinazione di MEDI4736 e tremelimumab, due anticorpi monoclonali, ha mostrato un’attività clinica e una tollerabilità nei pazienti con carcinoma al polmone non a piccole cellule (NSCLC) in stadio avanzato.
A presentare i risultati durante il congresso ASCO di Chicago sono state le due case farmaceutiche AstraZeneca e MedImmune.
Nel complesso, i dati hanno indicato un’attività clinica con profili di sicurezza gestibili per l’anticorpo monoclonale MEDI4736 diretto contro il ligando 1 ... (Continua)
03/06/2015 16:49:00 Bloccandone la produzione si può interrompere la crescita tumorale

Scoperta molecola che alimenta il cancro del colon
Un team di ricercatori della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica di Roma ha scoperto che una molecola, l’ossido di azoto (NO), aiuta il cancro del colon a crescere.
I ricercatori hanno osservato che le cellule staminali malate presenti in sede, da cui origina il tumore, producono ossido di azoto in elevatissima quantità e che questo favorisce la progressione della malattia. Inoltre esperimenti in vitro e in vivo hanno dimostrato che interrompendo la produzione di NO si ... (Continua)

03/06/2015 15:59:00 Bevacizumab-FOLFOXIRI migliora la sopravvivenza
Nuova combinazione per il cancro del colon
La tripletta bevacizumab-FOLFOXIRI raddoppia la sopravvivenza a 5 anni rispetto alla doppietta bevacizumab-FOLFIRI.
Lo dice lo studio italiano TRIBE presentato al Congresso dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO). TRIBE e lo studio CALGB/SWOG 80405 hanno esaminato le opzioni terapeutiche più adatte per il trattamento del tumore al colon-retto, una delle forme di tumore più diffuse al mondo, con oltre 1,2 milioni di nuovi casi diagnosticati ogni anno.
Il carcinoma al colon-retto ... (Continua)
03/06/2015 11:35:00 I risultati del composto MPDL3280A
L'immunoterapia per il cancro del polmone
Per il trattamento del tumore polmonare ci sono nuove speranze. È ciò che emerge dall'analisi dei risultati del composto MPDL3280A prodotto da Roche, che ne ha presentato i dati nel corso del congresso ASCO di Chicago.
L’analisi fa riferimento a uno studio globale randomizzato di fase II (POPLAR) in pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule (NSCLC) precedentemente trattato. Lo studio ha dimostrato che il farmaco immunoterapico in fase di sperimentazione MPDL3280A (anti-PDL1) ha ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale