Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 6535

Risultati da 981 a 990 DI 6535

14/04/2015 17:28:00 Curioso metodo proposto da ricercatori americani

Strapparsi i capelli per prevenire la calvizie
Chi avrebbe mai pensato che la maniera migliore per scongiurare la calvizie fosse strapparsi i capelli? Eppure uno studio dell'Università della California del Sud è arrivato a proporre proprio questo strano metodo.
Secondo i ricercatori, che hanno pubblicato le loro conclusioni sulla rivista Cell, eliminare in maniera selettiva alcuni capelli può stimolare la loro ricrescita attraverso i follicoli. Lo studio è stato effettuato su modello murino.
Gli scienziati hanno eradicato circa 200 ... (Continua)

14/04/2015 15:09:43 Un piccolo device da applicare a un normale smartphone

Lo smartphone che scova i tumori
La diagnosi si fa sempre più low cost. Almeno provano a fare passi in avanti in questa direzione gli scienziati del Massachusetts General Hospital, che hanno pubblicato su Pnas l'esito di una sperimentazione su un particolare device in grado di offrire una diagnosi molecolare dei tumori.
La tecnologia utilizzata è la stessa alla base degli ologrammi, allo scopo di raccogliere immagini microscopiche e il più dettagliate possibile. Ciò consente di eseguire analisi digitali della composizione ... (Continua)

14/04/2015 11:31:00 Bastano 5 giorni di cibi grassi per rallentarlo

I grassi sono i nemici del metabolismo
Il metabolismo è un meccanismo fisiologico delicato, incline a modificarsi con rapidità a seguito dei cambiamenti del nostro regime alimentare. Uno studio del Virginia Tech College of Agriculture and Life Sciences rivela che bastano 5 giorni di alimentazione basata sui cibi grassi per stravolgere il nostro metabolismo, rallentandolo e quindi favorendo l'accumulo adiposo.
Lo studio pubblicato su Obesity dimostra che una dieta ricca di grassi riesce a modificare il modo in cui i muscoli ... (Continua)

14/04/2015 09:34:00 Assumere prima le pillole, poi decidere di smettere

Un percorso alternativo per smettere di fumare
Tutti ripetono costantemente che per dire addio al fumo bisogna armarsi di buona volontà. Un team di ricercatori statunitensi non è d'accordo e ha provato a dimostrare l'efficacia di un approccio alternativo con una sperimentazione pubblicata su Jama.
Di solito, il fumatore si convince della necessità di dover smettere di fumare e pratica da subito l'astinenza o si rivolge al medico, che gli prescrive il rimedio migliore per affrontare l'astinenza da nicotina, sia essa una pillola o un ... (Continua)

13/04/2015 17:27:00 Più leggera e senza bisogno di applicazioni chirurgiche

La mano bionica del futuro
La mano del futuro pesa mezzo chilo, è in lega di alluminio e consente 7 movimenti diversi a chi la indossa. Inoltre, non c'è bisogno di un intervento chirurgico per impiantarla. È il risultato del progetto My Hand portato avanti dai ricercatori della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e coordinato dal prof. Christian Cipriani.
Il progetto degli scienziati pisani è partito da un dato di carattere estetico, ovvero la costruzione di una protesi dall'aspetto antropomorfo a 5 dita. Come detto, ... (Continua)

13/04/2015 16:02:00 La qualità dell'aria connessa con il rischio di insorgenza della malattia

Un nesso fra inquinamento e diabete
Uno studio americano sottolinea il ruolo svolto dall'inquinamento ambientale nell'aggravamento dei sintomi legati al diabete. Lo studio è stato realizzato sulla popolazione portoricana di Boston.
L'etnia è particolarmente colpita dalla malattia, tanto che il 40 per cento della comunità è affetto da diabete. Lo studio dimostra che i pazienti in terapia insulinica che vivono vicino a grandi arterie di circolazione mostrano un aumento dei marker infiammatori maggiore rispetto ai pazienti ... (Continua)

13/04/2015 14:27:00 Situazione critica soprattutto in primavera

Il mal di testa nei bambini
Sboccia la primavera e i bambini soffrono di mal di testa. Con l'arrivo della bella stagione, infatti, aumenta la frequenza degli attacchi di cefalea a danno dei più piccoli, e la diagnosi rischia di arrivare troppo tardi.
Secondo Bruno Colombo, responsabile del centro per la cura e la diagnosi delle cefalee dell'età pediatrica ed adulta dell'università Vita-salute, ospedale San Raffaele di Milano, la diagnosi corretta arriva in media nel giro di due anni, anche tre dai primi ... (Continua)

13/04/2015 12:30:13 Il peso è legato alle probabilità che insorga la demenza

Chi è sottopeso rischia di più l'Alzheimer
Il peso corporeo è un dato da prendere in considerazione per quanto riguarda il rischio di insorgenza del morbo di Alzheimer. Lo dice uno studio della London School of Hygiene and Tropical Medicine pubblicato su The Lancet Diabetes and Endocrinology.
Secondo i dati emersi, le persone di mezza età sottopeso mostrano un terzo di probabilità in più di sviluppare la grave malattia rispetto invece a chi ha un peso nella norma. L'aspetto interessante è che le persone obese beneficiano di una ... (Continua)

10/04/2015 14:25:00 Si aprono scenari inediti per il trattamento della malattia

Aids, un nuovo anticorpo può dare la svolta
A debellare l'Hiv e quindi l'Aids potrebbe essere un nuovo anticorpo scoperto da ricercatori della Rockefeller University. Gli scienziati americani hanno infatti sviluppato la nuova molecola – denominata 3BNC117 – su un piccolo gruppo di soggetti sieropositivi, evidenziando una riduzione pari anche a 300 volte della concentrazione di virus nel sangue, con effetti che durano anche settimane.
I soggetti trattati sono rimasti sotto osservazione per 56 giorni dopo la somministrazione della ... (Continua)

09/04/2015 16:29:02 Per la prima volta un paziente ha donato un organo a una persona sconosciuta
Trapianti, il primo «samaritano» italiano
Una pratica già possibile in vari paesi d'Europa da anni arriva ora anche nel nostro paese. Per la prima volta in Italia, a Milano, un paziente ha ricevuto un organo da un donatore “samaritano”, vale a dire da una persona che ha effettuato la donazione in vita senza conoscere il destinatario.
È stata una donna a donare un rene a un paziente non meglio identificato. La donazione è avvenuta nell'ambito di un protocollo nazionale definito “cross over”, che ha come obiettivo l'incrocio di coppie ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370| 371| 372| 373| 374| 375| 376| 377| 378| 379| 380| 381| 382| 383| 384| 385| 386| 387| 388| 389| 390| 391| 392| 393| 394| 395| 396| 397| 398| 399| 400| 401| 402| 403| 404| 405| 406| 407| 408| 409| 410| 411| 412| 413| 414| 415| 416| 417| 418| 419| 420| 421| 422| 423| 424| 425| 426| 427| 428| 429| 430| 431| 432| 433| 434| 435| 436| 437| 438| 439| 440| 441| 442| 443| 444| 445| 446| 447| 448| 449| 450| 451| 452| 453| 454| 455| 456| 457| 458| 459| 460| 461| 462| 463| 464| 465| 466| 467| 468| 469| 470| 471| 472| 473| 474| 475| 476| 477| 478| 479| 480| 481| 482| 483| 484| 485| 486| 487| 488| 489| 490| 491| 492| 493| 494| 495| 496| 497| 498| 499| 500| 501| 502| 503| 504| 505| 506| 507| 508| 509| 510| 511| 512| 513| 514| 515| 516| 517| 518| 519| 520| 521| 522| 523| 524| 525| 526| 527| 528| 529| 530| 531| 532| 533| 534| 535| 536| 537| 538| 539| 540| 541| 542| 543| 544| 545| 546| 547| 548| 549| 550| 551| 552| 553| 554| 555| 556| 557| 558| 559| 560| 561| 562| 563| 564| 565| 566| 567| 568| 569| 570| 571| 572| 573| 574| 575| 576| 577| 578| 579| 580| 581| 582| 583| 584| 585| 586| 587| 588| 589| 590| 591| 592| 593| 594| 595| 596| 597| 598| 599| 600| 601| 602| 603| 604| 605| 606| 607| 608| 609| 610| 611| 612| 613| 614| 615| 616| 617| 618| 619| 620| 621| 622| 623| 624| 625| 626| 627| 628| 629| 630| 631| 632| 633| 634| 635| 636| 637| 638| 639| 640| 641| 642| 643| 644| 645| 646| 647| 648| 649| 650| 651| 652| 653| 654

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale