Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 107

Risultati da 101 a 107 DI 107

11/06/2003 

Nuove speranze per chi soffre di malattie renali
AURORA è il primo studio su larga scala ad esaminare il ruolo della terapia con statine nei pazienti con insufficienza renale terminale
AURORA (A study to evaluate the Use of Rosuvastatin in subjects On Regular haemodialysis: an Assessment of survival and cardiovascular events ), un innovativo studio di AstraZeneca sulle statine, è stato presentato oggi in occasione del Congresso mondiale di Nefrologia, in corso a Berlino dall’8 al 12 giugno. Lo studio AURORA, parte dell’estensivo ... (Continua)

09/05/2003 
Sarà misurabile il rischio di morte improvvisa
Grazie a una tecnica tutta italiana le persone colpite dalla cosiddetta 'sindrome del QT lungo', a rischio di perdita di coscienza, svenimento o morte improvvisa, potranno 'misurare' la probabilita' di aritmie cardiache fatali nei primi 40 anni di vita. In uno studio pubblicato sul 'New England Journal of Medicine', presentato oggi a Milano, un gruppo di ricercatori pavesi coordinati da Silvia Priori della Fondazione Maugeri ha infatti individuato i tre geni responsabili del 97% dei casi di ... (Continua)
05/05/2003 

Uomini vittime della tristezza: 10 regole per combatterla
Vive in una citta' del Nord Italia, fa un lavoro di tipo intellettuale e non sorride da tempo. Questo l'identikit del maschio italico 'malato di tristezza', un problema comune nel nostro Paese a ben sette uomini su dieci (71%), come rivela uno studio della rivista Riza Psicosomatica, condotto su 1.028 italiani tra i 18 ed i 67 anni. Se la depressione colpisce prevalentemente le donne e puo' impedire un'esistenza normale, la tristezza miete vittime soprattutto tra gli uomini. Ben sette maschi su ... (Continua)

27/03/2003 
La proteina C fattore predittivo del rischio cardiovascolare
Parte il primo studio a lungo termine sugli effetti delle statine sulla proteina C Reattiva AstraZeneca annuncia il via di JUPITER, il primo grande studio per determinare l’impatto di rosuvastatina su di un nuovo fattore predittivo del rischio cardiovascolare, la proteina C reattiva.
AstraZeneca annuncia l’avvio di JUPITER, il primo studio prospettico su larga scala che esamina il ruolo della terapia con statine in pazienti, donne e uomini, con elevati livelli di proteina C reattiva (CRP) ... (Continua)
20/12/2001 
Le malattie della tiroide
Trattiamo di una ghiandola endocrina (significa "a secrezione interna") che si trova nel collo, sotto il "pomo di Adamo"). Essa assume rapporti laterali col muscolo sternocleidomastoideo e con le carotidi, posteriormente col nervo laringeo-ricorrente, con la trachea e con l’esofago.
La ghiandola produce ormoni, la tiroxina (T4) e la triodotironina (T3), per il 65% costituiti da iodio. L’assunzione giornaliera dello iodio è fondamentale per la costituzione degli ormoni; nelle zone dove ... (Continua)
13/12/2001 
Viagra, studio su angina cronica
Il Sildenafil citrato, formula che indica appunto le note "pillole blu", può essere somministrato senza rischi a pazienti con angina cronica stabile in cui la sintomatologia e la risposta nelle prove da sforzo sono ben controllate dalla terapia con beta-bloccanti. Lo dimostra uno studio condotto dal dott. Giuseppe Rosano, responsabile Unità di ricerca dipartimento di Scienze Mediche presso il San Raffaele di Roma, pubblicato sull’ultimo numero dell’Italian Heart Journal.
La ... (Continua)
13/07/2001 

Attenti ai tuffi!
Quante volte a molti è capitato di lanciarsi da un trampolino in bella posa per fare gli sbruffoni e poi una volta raggiunta la superficie dell'acqua si finisce per prendere una bella botta? ell'introdursi in acqua sia che si tratti di mare, lago, fiume o piscina è sempre bene fare molta attenzione altrimenti si rischia di annegare. Ad avvertire sui rischi tuffi è Walter Pasini, responsabile del Centro collaboratore Oms per la medicina del turismo, che consiglia di non sottovalutare i pericoli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale