Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 146

Risultati da 131 a 140 DI 146

03/11/2004 
Caffè più sigaretta: combinazione deleteria per le arterie
Una fumante tazza di caffè seguita da una sigaretta: per molti sembra essere un rito in grado di recare sollievo, se non piacere. È probabile che la sensazione positiva che si prova sia dovuta semplicemente al senso di appagamento dovuto alla soddisfazione che segue la fine di una doppia astinenza, quella da caffeina e da nicotina. Non è questo però il rovescio della medaglia che una ricerca pubblicata dal Journal of the American College of Cardiology vuole rendere evidente ai fumatori ... (Continua)
28/10/2004 
Individuato fattore di rischio più importante per l'ictus
Solo il 26% dei pazienti con stenosi carotidea di alto grado ha realmente bisogno di essere sottoposto ad interventi chirurgici di rimozione delle placche presenti nella carotide. Lo conferma viene da uno studio italiano condotto da un gruppo di ricercatori dell'Università di Tor Vergata coordinato dal prof. Giusto Spagnoli e che ha meritato la pubblicazione sulla prestigiosa rivista JAMA (Journal of the American Medical Association). "Questo studio - spiega il prof. Spagnoli, ... (Continua)
15/09/2004 

Moderate quantità di alcol mantengono libere le arterie
Bere moderate quantità di alcool può frenare il processo di restringimento delle arterie anche nei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico al cuore per sbloccarle. I benefici del consumo di moderate quantità di alcool per ridurre il rischio di malattia cardiache sono ben noti, ma secondo gli scienziati dell'Università di Heidelberg, in Germania, l'effetto protettivo si protrae persino dopo che i danni al cuore si sono già manifestati e vi si è posto rimedio. Nei pazienti presi in ... (Continua)

22/06/2004 

Impotenza brutto segnale per il cuore dei diabetici
Negli uomini diabetici, i problemi d’erezione potrebbero essere una spia di problemi al cuore di cui non si sono resi conto.
A stabilirlo è stato uno dei primi studi a dimostrare ciò che alcuni esperti avevano già previsto in occasione dell’avvento dei nuovi farmaci per trattare la disfunzione erettile, rivelatisi utili per individuare gli uomini con malattie cardiache, ma senza altri sintomi oltre a quello erettile.
Lo studio è stato condotto da Carmine Gazzaruso ... (Continua)

04/05/2004 

Le malattie cardiovascolari
1. Cosa è la malattia cardiovascolare?

Il termine malattia cardiovascolare (CVD) si riferisce ad un’ampia gamma di disturbi del cuore e dei vasi sanguigni. La causa principale della CVD è l’aterosclerosi (un termine generico per indicare il restringimento e l’indurimento delle arterie).

Ci sono diverse tipologie di CVD, e sono:

•la cardiopatia coronarica (CHD);
•la malattia cerebrovascolare (CBVD);
•la malattia del sistema vascolare ... (Continua)

09/03/2004 
Italiani testano nuovo stent per le coronarie più piccole
Uno studio italiano conquista la prima pagina del Washington Times. Si tratta di uno studio condotto presso l'universita' di Parma condotto da un team guidato da Diego Ardissino, che mostra come i pazienti trattati con 'cypher' - il nuovo stent medicato della Johnson&Johnson - hanno avuto meno complicazioni e ricadute rispetto al metodo tradizionale.
Le arterie più sottili, nel cuore, che si bloccano. Si tratta di un problema che a lungo i cardiologi hanno tentato di risolvere. Ora, ... (Continua)
04/02/2004 
Nuovo tipo di intervento di by-pass aorto-coronarico
Nel by-pass aorto coronarico in pazienti diabetici l’arteria toracica interna si è dimostrata migliore della vena safena, usata tradizionalmente.
Lo studio, tutto italiano, realizzato dai ricercatori dell’Università di Brescia, è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Diabetes.
La ricerca ha preso in esame centosessanta pazienti diabetici sottoposti a by-pass aorto-coronarico presso la divisione di Cardiochirurgia degli Spedali Civili di ... (Continua)
21/01/2004 

Diabetici: dovrebbero controllare la pressione alla caviglia
Una notizia preoccupante per i diabetici americani, e indirettamente per quelli di tutto il mondo. Circa i due terzi dei diabetici in Usa loro non controllano correttamente il loro livello di zuccheri nel sangue e un diabetico su tre, se è di mezza età, ha probabilmente un serio problema agli arti inferiori, molto rischioso anche per la sua vita.
Quest’anno, negli Usa gli esperti per la prima volta stanno invitando tutti i diabetici di età superiore ai 50 anni a verificare che non abbiano ... (Continua)

15/12/2003 

Aterosclerosi: è un’infezione la causa della malattia
L'aterosclerosi è una malattia molto diffusa nel mondo occidentale che colpisce le arterie, è responsabile di un numero elevato di morti, ed è la prima causa di disabilita' e mortalita' nel mondo. E’ caratterizzata dal fatto che le arterie colpite hanno un calibro ridotto e quindi il flusso di sangue che può arrivare ai diversi organi risulta diminuito. Le conseguenze possono essere diverse in relazione agli organi colpiti: infarto miocardio, ictus, dolore agli arti inferiori. La ... (Continua)

20/06/2003 
Una nuova speranza per curare l'infarto
Per la prima volta in Italia è stato usato il laser per curare l'infarto, con ottimi risultati. Solo altri due centri al mondo (uno inglese e uno tedesco) hanno utilizzato questo metodo. Su quattro malati il laser a eccimeri e' riuscito a rompere e vaporizzare il trombo che chiudeva l'arteria del cuore. Il dottor Paolo Rubino del reparto di cardiologia dell'Istituto Montevergine di Mercogliano a spiegato il medoto: ''La tecnica è consistita nell'impiegare un raggio laser che ha vaporizzato il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale