Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 279

Risultati da 41 a 50 DI 279

10/02/2015 14:40:00 Allo studio la messa a punto di una carta molecolare del paziente
Terapie su misura per le malattie autoimmuni
Le malattie infiammatorie autoimmuni, come l'artrite reumatoide o il lupus, colpiscono dall'1% al 3% della popolazione. E anche se esistono alcuni possibili trattamenti per queste patologie, sono costosi e hanno un certo numero di effetti collaterali.
Alcuni di questi problemi sono dovuti al fatto che le terapie, al momento, non tengono conto del profilo genetico e biologico del singolo paziente, ma solo del tipo di malattia che lo colpisce: per questo è nato lo studio PreciseSads, che ... (Continua)
05/02/2015 16:01:58 La prova che dimostra la natura particolare della malattia

Ecco il gene che scatena l'artrite psoriasica
L'artrite psoriasica è una malattia a tutti gli effetti e non una combinazione fra artrite reumatoide e psoriasi. Lo dice uno studio pubblicato su Nature Communications da un team di ricercatori europei riuniti in un consorzio che ha come obiettivo l'analisi della patologia.
Lo studio è giunto alla conclusione che alla base della malattia vi sarebbero cambiamenti genetici specifici che rendono alcune persone più suscettibili di altre a svilupparla.
John Bowes, autore dello studio, ... (Continua)

16/01/2015 16:51:00 Iniettarle direttamente nelle aree danneggiate

Le staminali curano le fratture
Curare fratture e lacerazioni della cartilagine grazie a un innesto di cellule staminali direttamente nell'area danneggiata. È la soluzione proposta da una ricerca della Stanford University School of Medicine pubblicata su Cell.
I ricercatori hanno scoperto inoltre un meccanismo che consente alle cellule adipose di trasformarsi in cellule staminali scheletriche. Si tratta di una scoperta che potrebbe costituire in prospettiva un nuovo trattamento per i disturbi scheletrici come ad esempio le ... (Continua)

24/12/2014 14:38:00 Analisi cerca di comprendere il tipo di legame

Ipertensione e psoriasi, il nesso è evidente
Uno studio appena pubblicato su Jama Dermatology si è concentrato sul rapporto esistente fra psoriasi e ipertensione, affermando la probabilità di aggravamento della seconda in presenza di una psoriasi accompagnata da lesioni serie a carico dell'epidermide.
Il prof. Junko Takeshita, che lavora presso l'Università della Pennsylvania, spiega: “negli ultimi anni diverse analisi hanno evidenziato che i pazienti con forme particolarmente gravi di psoriasi sono a rischio di sviluppare anche altre ... (Continua)

19/12/2014 11:18:00 Sistema immunitario rieducato a combattere il tumore

Nuovo metodo guarisce una bambina dalla leucemia
Il caso di Emily Whitehead è candidato ad entrare nella storia della medicina. A due anni di distanza dall'intervento, la bambina mostra la totale assenza di cellule leucemiche nel flusso sanguigno.
La bambina americana ha combattuto e vinto la leucemia linfoblastica acuta, entrando nella storia come il primo paziente a superare il cancro grazie alla rieducazione del proprio sistema immunitario.
La terapia è opera di ricercatori del Children's Hospital di Philadelphia, che hanno ... (Continua)

14/11/2014 12:35:00 Le donne malate mostrano più probabilità di partorire in anticipo

L'artrite reumatoide favorisce i parti prematuri
Chi è affetta da artrite reumatoide ha più probabilità di partorire bimbi prematuri. Lo dice una ricerca condotta da scienziati della Copenhagen University Hospital e pubblicata su Arthritis & Rheumatology, secondo cui le donne colpite dalla malattia autoimmune hanno il doppio di possibilità di partorire prima del termine previsto.
Lo studio si è basato sull'analisi dei dati relativi a quasi 2 milioni di bambini nati in Danimarca fra il 1977 e il 2008. Fra questi circa 13mila sono nati da ... (Continua)

28/10/2014 15:03:09 Possibili nuovi farmaci per combattere diverse malattie

Due nuovi composti per le malattie infiammatorie
Malattie come la colite, l'artrite, la psoriasi e la sclerosi multipla hanno in comune uno sviluppo determinato da un'infiammazione organica. Colpire l'infiammazione può quindi rivelarsi importante per eliminare la patologia o quantomeno ridurne i sintomi.
Ora un team di ricercatori della Case Western Reserve University School of Medicine ha scoperto due nuovi composti denominati OD36 e OD38, che riuscirebbero a limitare l'attivazione dei segnali di infiammazione della RIPK2 ... (Continua)

28/10/2014 14:20:00 Assumere medicinali nell'orario ideale aumenta l'efficacia della cura

Cronoterapia, il momento giusto per ogni farmaco
Dici cronoterapia e pensi subito a qualche nuova e improbabile forma di trattamento terapeutico dal sapore new age. In realtà, la cronoterapia indica uno studio finalizzato a stabilire la massima efficacia di un farmaco sulla base dell'orario in cui lo stesso viene assunto.
Un team di ricercatori dell'Università della Pennsylvania guidato da John Hogenesch ha per la prima volta mappato gli orologi biologici che sono preposti al coordinamento dei meccanismi cellulari. In tal modo possiamo ... (Continua)

20/10/2014 15:04:00 CD31 ha l'effetto di inibire la rottura delle placche aterosclerotiche

Scoperta una molecola che blocca l'infarto
Un team di ricercatori italiani dell'Università Cattolica di Roma ha scoperto l'esistenza di un freno molecolare che può impedire l'infarto. Si tratta di un meccanismo – denominato CD31 – che riesce a rendere inoffensive le cellule immunitarie che favoriscono la rottura della placca aterosclerotica e di conseguenza la formazione di un coagulo che causa l'infarto.
Lo studio, pubblicato su Basic Research in Cardiology, può costituire una svolta nei trattamenti volti a prevenire e ridurre le ... (Continua)

07/10/2014 14:56:00 Disponibile nuovo trattamento biologico diretto contro interleuchina 12 e 23
Ustekinumab approvato per l’artrite psoriasica attiva
Da oggi i pazienti affetti da artrite psoriasica possono avvalersi della terapia con ustekinumab, che ha recentemente ottenuto l’approvazione e la rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale per questa patologia.
“Grazie al suo innovativo meccanismo d’azione, ustekinumab agisce bloccando due citochine: l'interleuchina 12 e l'interleuchina 23. Si tratta di un nuovo asse che potrebbe avere un ruolo più importante nel trattamento dell’artrite psoriasica, rispetto ai farmaci ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale