Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1132

Risultati da 141 a 150 DI 1132

11/06/2015 14:30:00 Utile a ridurre il rischio di diabete gestazionale

Lo sport in gravidanza
Fare un minimo di attività fisica nel corso della gravidanza aiuta a ridurre il rischio di diabete gestazionale e delle sue complicanze, come l'ipertensione, la preeclampsia e la nascita pretermine.
A dirlo è una metanalisi che ha preso in considerazione un campione di oltre 2800 donne incinte, divise in un gruppo di “sedentarie” e in un altro di “sportive”. Dai risultati, pubblicati sull'International Journal of Obstetrics and Gynaecology, si evince che l'attività fisica riduce del 30 per ... (Continua)

11/06/2015 11:23:00 Aiuta i ragazzi a comunicare il loro dolore
Un'app per l'artrite idiopatica giovanile
Uno studio presentato al XVI Congresso annuale della Lega Europea contro le Malattie Reumatiche (EULAR 2015) dimostra l'efficacia di una nuova app interattiva per iPad realizzata per aiutare le ragazze e i ragazzi che soffrono di Artrite Idiopatica Giovanile (JIA) a parlare del loro dolore. L'app si chiama "This Feeling!".
"È di cruciale importanza per i bambini e i giovani essere in grado di comunicare il loro dolore, per avere accesso al supporto migliore per gestire la loro condizione sul ... (Continua)
10/06/2015 11:39:49 La ragazza sottoposta a intervento è diventata mamma

Ovaio reimpiantato con successo dopo 14 anni
Una donna di 27 anni è diventata mamma dopo aver ricevuto il reimpianto dell'ovaio rimosso all'età di 13 anni. Si tratta del primo caso al mondo in cui l'ovaio asportato da un soggetto così giovane ha portato poi alla nascita di un neonato sano.
Il caso, descritto sulle pagine di Human Reproduction, riguarda una ragazza affetta da anemia drepanocitica, un grave disordine del sangue. La paziente aveva subito l'asportazione dell'ovaio a scopo cautelativo, e in seguito il trapianto di midollo ... (Continua)

09/06/2015 15:18:00 Studio italiano apre la strada a nuove terapie

Un farmaco innovativo per le assenze epilettiche
Un farmaco che agisce su particolari recettori presenti nel sistema nervoso si sta dimostrando molto promettente contro le assenze epilettiche, una patologia che colpisce prevalentemente i più giovani.
L’Unità di Neurofarmacologia dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS), da oltre quattro anni in prima linea su questo argomento, ha ora condotto uno studio che chiarisce i meccanismi d’azione della molecola, attualmente indicata solo con un codice, a livello di particolari aree cerebrali. La ... (Continua)

08/06/2015 16:55:43 I chirurghi inglesi le hanno ricostruite ex novo

Orecchie dalle costole per un bambino nato senza
Nascere senza orecchie, succede anche questo. La sfortuna è capitata a Kieran Sorkin, un bambino inglese di 9 anni, che ora è riuscito finalmente a coronare il suo sogno, indossare un paio di occhiali da sole.
I chirurghi del Great Ormond Street Hospital di Londra, infatti, sono riusciti a ricostruire due orecchie grazie alla cartilagine proveniente dalle costole del bambino stesso. A distanza di qualche mese, le orecchie di Kieran sono abbastanza forti da reggere gli occhiali da sole.
La ... (Continua)

08/06/2015 12:39:00 Una bambina di 9 anni trattata con i protoni
Protonterapia, la prima paziente pediatrica
Una bambina di 9 anni affetta da cordoma - un tipo raro di tumore che di solito insorge nel sacro o nella base cranica, cioè ai due estremi della colonna vertebrale e con un'incidenza dello 0,5 per milione di persone – ha iniziato per la prima volta in Italia un trattamento con protonterapia, una forma di radioterapia basata su fasci di protoni, anziché di fotoni, più precisa e meno dannosa per i pazienti.
L'innovativa soluzione terapeutica è stata resa ... (Continua)
08/06/2015 10:05:00 Aspettare qualche minuto può essere importante per la salute del piccolo

Non avere fretta di tagliare il cordone
Il taglio del cordone ombelicale di un neonato è sempre un momento di grande emozione. Aspettare un paio di minuti sembra associato a un beneficio per il piccolo, secondo quanto dice uno studio dell'Università di Uppsala, in Svezia.
La ricerca firmata da Ola Andersson sostiene che il clampaggio ritardato consente di prevenire la carenza di ferro nell'infanzia, associandosi a un miglioramento nelle abilità motorie e sociali dei bambini all'età di 4 anni.
«Ritardare la legatura e il taglio ... (Continua)

03/06/2015 16:49:00 Bloccandone la produzione si può interrompere la crescita tumorale

Scoperta molecola che alimenta il cancro del colon
Un team di ricercatori della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica di Roma ha scoperto che una molecola, l’ossido di azoto (NO), aiuta il cancro del colon a crescere.
I ricercatori hanno osservato che le cellule staminali malate presenti in sede, da cui origina il tumore, producono ossido di azoto in elevatissima quantità e che questo favorisce la progressione della malattia. Inoltre esperimenti in vitro e in vivo hanno dimostrato che interrompendo la produzione di NO si ... (Continua)

28/05/2015 09:50:00 Bere più di 4 tazzine è pericoloso soprattutto per le donne incinte

Troppo caffè fa male
Il caffè è una bevanda dalle mille risorse, ma berne troppo fa male, soprattutto alle donne in gravidanza. Lo dice l'Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) in uno studio realizzato sulle conseguenze per la salute derivanti dall'assunzione di caffeina.
Secondo gli esperti dell'Efsa, il limite raccomandato è di 400 milligrammi. Una tazzina di espresso contiene dai 70 ai 100 milligrammi di caffeina, pertanto sarebbe bene non andare oltre le 4 tazzine giornaliere. Nel caso delle ... (Continua)

27/05/2015 16:47:00 Intervista al professor Riccardo Vigneri

La dieta mediterranea allontana i tumori
L'importanza dell'alimentazione per la salute del nostro organismo è ormai fatto acclarato. Ne parliamo con il prof. Riccardo Vigneri, docente di Endocrinologia e direttore della Scuola di Specializzazione in Endocrinologia dell’Università di Catania.

Professore, quanto è complesso lo studio delle relazioni fra dieta e patologie a essa associate?

“Nell'uomo si tratta di studi epidemiologici molto complessi considerata la variabilità, nel tempo, della dieta d'ognuno di noi, la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale