Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 292

Risultati da 251 a 260 DI 292

24/07/2004 
Le cause del cancro gastrico
Il cancro gastrico, anche l’incidenza si è ridotta negli ultimi anni, resta una delle principali cause di morte da cancro in Italia ed è una delle malattie che dimostrano l’importanza dell’alimentazione come fattore di rischio del cancro o, al contrario, come possibile strumento di prevenzione. Le cause di questo tipo di cancro restano tuttora sconosciute, ma l'alimentazione resta fondamentale: le pareti gastriche sono continuamente in contatto con il cibo e sono rivestite di ghiandole che ... (Continua)
18/05/2004 

Bibite gassate forse a rischio cancro all’esofago
Il rapido aumento dell’incidenza di alcune forme di cancro all’esofago nei paesi sviluppati potrebbe essere spiegato dal massiccio aumento del consumo di bibite analcoliche gassate.
Le bevande gassate, dunque, oltre ad essere il subdolo nemico della linea e a corrodere i denti dei bambini, potrebbero essere responsabili di danni ben più gravi alla nostra salute.
Solo negli Stati Uniti il consumo dei soft-drinks a base di bollicine è aumentato di quasi cinque volte negli ... (Continua)

14/05/2004 
Bambini che hanno avuto l'otite rischiano di più l’asma
I bambini che hanno avuto infezioni all’orecchio hanno maggiori probabilità di sviluppare l’asma nel corso della vita.
A sostenerlo è Kamal Eldeirawi, dell’University of Illinois di Chicago dopo uno studio che ha esaminato l’incidenza dei due disturbi. Secondo Eldeirawi, il tasso di infezioni all'orecchio è aumentato significativamente nel corso degli anni, parallelamente a quello dei casi di asma e potrebbe esserci un legame tra i due disturbi.
I ... (Continua)
11/05/2004 

Il rapporto tra madre e figlio in gravidanza
La gravidanza è sempre di più un evento medicalizzato e lo si guarda a volte con timore e preoccupazione. Ci rivolge al medico o al ginecologo spesso senza che sia necessario e si abbonda in esami. Il legame tra la madre e il proprio bambino è invece qualcosa di davvero speciale. Oltre all'importanza del contatto e della presenza materna per il bambino dopo la nascita, anche durante la gravidanza il rapporto tra madre e feto riserva sorprese. I ricercatori hanno di recente scoperto che la madre ... (Continua)

27/04/2004 
Nuovo studio ridimensiona il ruolo dei radicali liberi
Gli scienziati dell’UCL College di Londra hanno pubblicato su uno degli ultimi numeri di Nature uno studio condotto dal professor Tony Segal, direttore del Centro di Medicina Molecolare. In questo studio viene contestata l’ipotesi, ormai da tempo accettata, che i radicali liberi derivanti dal metabolismo dell’ossigeno, siano tra i fattori più importanti di numerose malattie croniche, tra cui alcune forme di artrite, l’aterosclerosi e il cancro.
Essi hanno scoperto che la produzione ... (Continua)
07/04/2004 
Cure per la fertilità causano disfunzioni psico-sessuali
Il 70% degli uomini in cura per la fertilità manifesta disfunzioni sessuali transitorie di natura psicologica.
Uno studio, coordinato dal Prof. Andrea Lenzi e condotto nell’ambito del progetto COFIN, ha dimostrato il ruolo positivo di sildenafil sullo stress da performance negli uomini in cura per l’infertilità.
Fertilità e sessualità sono collegate, più di quanto si pensi. La cura dell’infertilità nell’uomo rappresenta per i pazienti un motivo di stress, poiché comporta ... (Continua)
26/01/2004 

Studio Usa: tinture per capelli pericolose per la salute
Come accade per i deodoranti, le tinture per capelli negli ultimi anni sono accusate da alcuni studi Usa di aumentare il rischio di cancro alla vescica, al seno (in questo caso con una parziale smentita) e infine una forma di linfoma. Come sempre si tratta di studi che richiedono conferme.
Nel gennaio 2003 la Beuc, l'associazione europea dei consumatori, che riunisce le principali organizzazioni della Ue invitava le autorità europee a rivolgersi ai consumatori per suggerire un modo ... (Continua)

07/01/2004 
Policitemia Vera: meno rischi di trombosi con Aspirina
L'Aspirina è efficace e sicura contro il rischio trombosi nei pazienti con policitemia vera.
Somministrata a basse dosi, l’aspirina riduce significativamente il rischio di trombosi in pazienti affetti da policitemia vera, una malattia proliferativa cronica caratterizzata da un progressivo aumento dei globuli rossi e causata dall’alterato funzionamento delle cellule staminali del midollo emopoietico. Questi i risultati dello studio pubblicato oggi sul “New England Medical Journal” da ... (Continua)
23/12/2003 
Tumore al seno: buoni i risultati delle nuove terapie
Nuovi farmaci contro il tumore al seno sembrano essere più efficaci per i minori effetti collaterali e per la capacità di evitare le recidive.
Si tratta di una categoria di farmaci sperimentali sostituivi del tamoxifene e di una nuova prassi nell' applicazione della chemioterapia.
Due studi dell' Universita' e dall' Ist di Genova, presentati al congresso di San Antonio in Texas, hanno esaminato l’efficacia dei nuovi trattamenti.
Il tamoxifene è il famraco utilizzato ... (Continua)
19/11/2003 
Uomini più costanti delle donne nelle sane abitudini
Gli uomini sono più costanti delle donne nel seguire abitudini di vita più salubri. A questa conclusione è giunta una ricerca condotta da Erin O'Hea, del Robert Wood Johnson Medical School su 554 americani, e pubblicata sull'American Journal of Health Behavior. Le persone esaminate erano tutte appartenenti a minoranze etniche e con basso reddito, mentre gran parte delle persone coinvolte in una ricerca precedente erano bianchi e principalmente con un reddito superiore alla media, ed in quel ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale