Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 19

Risultati da 11 a 19 DI 19

14/10/2013 17:46:40 La sostanza rivela i suoi effetti nocivi anche in età adulta

Il bisfenolo aumenta il rischio di aborto
Il bisfenolo fa ancora paura. Dopo la messa al bando dei vecchi biberon che contenevano la sostanza, per la precisione il bisfenolo-A (Bpa), una ricerca ne sottolinea comunque gli effetti nocivi anche sulle donne che hanno intenzione di rimanere incinte.
Stando ai risultati di uno studio della Stanford University presentato in occasione della conferenza annuale dell’American Society for Reproductive Medicine (Asrm), infatti, elevate concentrazioni della ... (Continua)

19/07/2013 16:41:10 Calo significativo di sperma maschile negli ultimi decenni

Gli spermatozoi vanno in ferie
Gli ultimi decenni hanno fatto registrare una riduzione della quantità e della qualità dello sperma maschile. A dichiararlo sono gli esperti della Società Europea di Riproduzione riuniti a Londra per la loro annuale conferenza.
Grazie ai dati ricavati da vari studi e parametrati in una meta-analisi, è stato accertato che negli ultimi 15 anni si è verificato un calo nel conteggio dello sperma fra gli uomini di età compresa fra i 18 e i 25 anni.
Secondo alcune ricerche, poi, negli ultimi ... (Continua)

22/03/2013 Nelle donne in gravidanza trovate 163 sostanze nocive

Il pericolo delle sostanze inquinanti in gravidanza
Una ricerca dell'Università di Aarhus, in Danimarca, segnala il pericolo di un'esposizione all'acido perfluorottanoico durante la gravidanza. Il livello di questa sostanza nell'organismo della gestante influirebbe infatti sulla conta spermatica del figlio durante l'età adulta.
Lo studio, pubblicato su Environmental Health Perspectives, ha avuto inizio nel 1988, quando l'ateneo danese ha reclutato circa 1000 donne incinte per uno studio prospettico, analizzando il loro sangue. Vent'anni dopo, ... (Continua)

25/06/2012 16:14:32 A rischio il funzionamento e il corretto sviluppo

Attenzione ai pesticidi, possono far male ai testicoli
Una ricerca spagnola ricorda la pericolosità di alcune sostanze per il funzionamento dei testicoli. Si tratta di uno studio condotto dal Consejo Superior de Investigaciones Cientificas (CSIC) in collaborazione con l'Università di Utrecht, nei Paesi Bassi.
Stando ai risultati, l'esposizione a certe sostanze presenti all'interno dei pesticidi, di alcune materie plastiche e di cosmetici può pregiudicare lo sviluppo embrionale dell'apparato riproduttivo maschile.
Lo studio, pubblicato sulla ... (Continua)

26/10/2011 14:56:38 L'azione delle sostanze tossiche e ripercussioni sulla fertilità
Inquinanti nascosti pericolosi per la nostra salute
Ogni giorno il nostro corpo entra in contatto con sostanze tossiche che interagiscono con gli equilibri degli ormoni sessuali: questi composti sono detti Interferenti endocrini (IE). Sono presenti in alimenti, tessuti, plastiche, detergenti e cosmetici, con ripercussioni sulla fertilità e sulla riproduzione. Per esempio gli orsi polari sono la specie più minacciata dalle sostanze tossiche e le loro difese immunitarie sono ridotte e presentano squilibri ormonali che rende difficoltoso ... (Continua)
04/02/2011 Messa al bando di oggetti che contengono il composto

Addio al bisfenolo, biberon più sicuri
Il 1 marzo è la data stabilita per il divieto di fabbricazione degli ormai famigerati biberon al bisfenolo A (Bpa). Lo ha deciso una direttiva della Commissione europea che vieta inoltre, a partire dal 1 giugno, "l'immissione sul mercato e l'importazione nell'Unione di materiali e oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari che non sono conformi alla presente direttiva".
La decisione è arrivata dopo anni di polemiche e ritardi e dopo che alcuni ... (Continua)

09/04/2010 Un componente della plastica, il bisfenolo, può provocare la patologia
Endometriosi, la plastica come fattore scatenante
Una ricerca italiana sull'endometriosi punta il dito contro il bisfenolo, uno dei componenti della plastica. “Il Bisfenolo A ed interferenti endocrini simili, se somministrati nel primo periodo di gravidanza, provocano l’endometriosi”.
Lo annuncia il Prof. Pietro Giulio Signorile, presidente della Fondazione Italiana Endometriosi Onlus (FIE), che ha presentato i dati della scoperta nel corso del Congresso Internazionale “Interferenti Endocrini: Endometriosi e Infertilità. Al Congresso, ... (Continua)
27/10/2008 16:59:41 
L'obesità dipende anche da sostanze chimiche
L’obesità ed il sovrappeso sono in aumento in tutti i paesi occidentali: in Italia, oggi, è in sovrappeso un maschio adulto su due, una donna su tre e un bambino su tre. Le modificate abitudini di vita associate ad altri fattori di rischio come l'appartenenza alle classi meno agiate ed un basso livello di istruzione possono essere responsabili.
Una nuova ipotesi etiopatogenetica considera l’esposizione a sostanze chimiche ad attività endocrina presenti nell’ambiente come responsabile di tale ... (Continua)
14/11/2002 

Stress da ufficio tra le cause dell'impotenza
Stress, ansia, mobbing, sostanze tossiche. L'ufficio non è affatto un luogo salubre e tra i malanni che esso provoca c'è anche l'impotenza. Le disfunzioni erettili colpiscono 152 milioni di uomini nel mondo. Casi che non derivano solo da problemi psicologici (20% del totale), quindi, ma che nascono da problemi fisiologici, tra cui la malattie professionali. Mobbing, stress, ma anche l'esposizione alle sostanze tossiche presenti nell'ambiente, tra i 'colpevoli' di questa epidemia, che solo ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale