Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 108

Risultati da 1 a 10 DI 108

13/07/2016 Gli effetti negativi su fisico e psiche

Quando il caldo genera violenza
Con l'afa gli episodi di violenza sembrano aumentare a dismisura. Secondo gli esperti il gran caldo di questi giorni influisce negativamente sia sul corpo che sulla psiche.
Le temperature troppo elevate infatti non permettono al cervello di sviluppare appieno le proprie capacità e potenzialità. Si rischia quindi di perdere il controllo e di compiere gesti eclatanti e inaspettati, favoriti dall’innalzamento della colonnina di mercurio.
Lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del ... (Continua)

02/05/2016 14:24:00 L'effetto positivo sulla memoria di rosmarino e menta piperita

La fitoterapia aiuta a ricordare
C'è un segreto per ricordare le cose ed è nascosto in due erbe molto comuni, la menta piperita e il rosmarino. A dirlo sono alcune ricerche della Northumbria University del Regno Unito presentate nel corso della conferenza annuale della British Psychological Society di Nottingham.
Secondo i ricercatori, bere tè alla menta si associa a un miglioramento significativo della memoria a lungo termine e della memoria di lavoro, mentre l'aroma del rosmarino aiuterebbe gli anziani a trattenere un ... (Continua)

12/04/2016 11:10:00 Effetti sul cervello simili a quelli dati dall'ubriachezza

L'insonnia è come l'alcool
L'insonnia ha l'effetto dell'alcol sul cervello. A dirlo sono gli esperti della University of Oxford e della Royal Society for Public Health. Secondo gli scienziati inglesi, dopo 17 ore di veglia il calo dell'attenzione è paragonabile a quello che si registra a causa di un tasso alcolemico nel sangue dello 0,05 per cento. Se le ore di veglia forzata diventano 24, invece, l'effetto è uguale a un tasso alcolemico dello 0,1 per cento, una quantità superiore al limite previsto per poter ... (Continua)

24/03/2016 14:50:54 Le raccomandazioni dei gastroenterologi italiani

Come mangiare a Pasqua senza compromettere la salute
Agnello, capretto, torte salate, uova di cioccolato, dolci tipici, vino e altre tipiche specialità. La ricchezza della tradizione culinaria italiana rende la Pasqua anche un’occasione estremamente golosa per riunire la famiglia e godere della buona tavola.
Purtroppo, però, capita di abbandonarsi a esagerazioni ed errori alimentari: per questo l’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (AIGO) promuove alcune semplici raccomandazioni per tutelare la buona salute e la ... (Continua)

05/01/2016 09:37:30 I numeri dicono di no, si tratta di casi sfortunati che rientrano nella media

Morire di parto, c'è davvero un'emergenza?
Non esiste alcuna emergenza nelle sale parto italiane. Nonostante ciò che sostengono molti giornali, gli esperti invitano a mantenere la calma e a giudicare i dati oggettivi. Negli ultimi giorni si sono susseguite le notizie di donne morte durante il parto. Si tratta ovviamente di eventualità terribili per parenti e amici, ma i pochi casi che si verificano non possono essere considerati la spia di un sistema che non funziona.
Serena Donati, responsabile del Sistema di Sorveglianza della ... (Continua)

29/12/2015 09:29:00 Le abitudini stravolte portano a rinunciare al primo pasto della giornata

La colazione salta durante le feste
Orari più flessibili, sveglia accantonata e desiderio di recuperare le ore di sonno arretrate. Durante le festività natalizie più della metà degli italiani tende a svegliarsi tardi, a casa come in vacanza, e salta il pasto più importante della giornata, la colazione.
E, come se non bastasse, il 22% ricicla i pesanti avanzi di pranzi e cene, incorrendo spesso in problemi legati alla digestione e nell’inesorabile aumento del peso.
Dopo lunghi e freddi mesi di lavoro, vissuti tra routine e ... (Continua)

10/12/2015 15:05:00 La mammografia tridimensionale è molto più performante

Efficacia della tomosintesi nella diagnosi di tumore al seno
La tomosintesi consente di scoprire il 22 per cento in più di tumori al seno. La mammografia tridimensionale riesce inoltre a ridurre in maniera consistente il numero di richiami per approfondimenti, uno dei limiti più evidenti del tradizionale screening mammografico.
A fornire questi risultati sono i ricercatori dell'Università della Pennsylvania, che hanno presentato i dettagli dello studio nel corso del meeting annuale della Radiological Society of North America.
«La mammografia ... (Continua)

24/11/2015 15:49:00 Modificherebbe l'attività dei geni preposti alla nostra difesa

La solitudine indebolisce il sistema immunitario
Fa' di te stesso un'isola. Mai suggerimento letterario fu più pericoloso. Secondo uno studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, la solitudine avrebbe come effetto di indebolire il sistema immunitario attraverso un'alterazione dei geni che dovrebbero difenderci dalle aggressioni esterne.
Gli esperti dell'Università di Chicago guidati dal prof. John Cacioppo hanno osservato l'attività dei leucociti, cellule immunitarie che in condizioni di solitudine mostrano ... (Continua)

27/10/2015 14:15:00 La caseina rilascia oppiacei nell'organismo
Il formaggio è una droga
Pensate di mangiare una fetta di caciotta e invece mandate giù un po' di oppio. Non proprio così, ma l'immagine può rendere l'idea. Secondo uno studio della University of Michigan pubblicato su US National Library of Medicine, il formaggio si comporterebbe proprio come una droga, rilasciando nell'organismo – attraverso la caseina – una serie di oppiacei, le casomorfine.
Di conseguenza, la mozzarella, il parmigiano, il pecorino e tanti altri tipi di formaggi possono causare dipendenza.
I ... (Continua)
20/08/2015 14:16:38 Aspetti da tenere in considerazione per decidere

Bisturi trip, 8 domande prima di operarsi all'estero
Li chiamano “bisturi trip” e sono quei viaggi fatti con l’obiettivo di sottoporsi a operazioni di chirurgia estetica in paesi in cui i costi degli interventi sono minori rispetto a quello d’origine.
Dall’Italia in molti, soprattutto gli anni scorsi, hanno fatto le valigie per farsi un lifting o un aumento del seno in Croazia, Brasile, Marocco, Indonesia, Thailandia e Africa del Nord. «Operarsi in un altro paese potrebbe sembrare una buona occasione per fare un lifting o regalarsi un nuovo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale