Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 52

Risultati da 21 a 30 DI 52

16/07/2013 Non c'è l'effetto sperato determinato dagli isoflavoni

La soia non riduce le recidive del cancro alla prostata
A quanto pare un'integrazione dietetica a base di proteine di soia non ha effetti sulle possibilità di recidiva in caso di tumore alla prostata. A dirlo è una ricerca dell'Università dell'Illinois pubblicata su Jama.
Il coordinatore della sperimentazione Maarten Bosland spiega: “il cancro alla prostata è la seconda causa più frequente di morte per cancro maschile negli Stati Uniti e altri paesi occidentali, ma è molto meno frequente in Asia. Il rischio di ammalarsi è stato inversamente ... (Continua)

04/04/2013 Ricerca sottolinea il maggior pericolo di problemi cardiaci

La calvizie aumenta il rischio di infarto
Se sei calvo rischi l'infarto. A dirlo è una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da un team dell'Università di Tokyo. Secondo gli esiti dello studio, chi soffre di calvizie ha un 32 per cento di possibilità in più di sviluppare una cardiopatia coronarica.
I ricercatori giapponesi, guidati da Tomohide Yamada, hanno analizzato i dati provenienti da una serie di studi precedenti che avevano esaminato il nesso fra perdita di capelli e problemi cardiaci. Dopo aver isolato gli altri ... (Continua)

21/01/2013 Parto, diete e stress mettono in pericolo la cute femminile

Quando la calvizie è donna
I capelli sono, per le donne, un patrimonio estetico e personale, una difesa psicologica e un fiero vessillo della loro femminilità. L’incidenza dello stress professionale e familiare, delle diete eccessivamente rigorose e delle fasi post parto sono fattori che incidono pesantemente sull’attivazione di patologie del cuoio capelluto e favoriscono l’insorgere dell’alopecia femminile. Da recenti studi si evince che un rilevante numero di donne, una cifra attorno al 50%, soffrirà di alopecia o di ... (Continua)

17/01/2013 Allarme dei dermatologi sugli effetti dello stress da crisi

Le piastrine combattono la calvizie
Lo stress e i suoi sintomi psicosomatici sono tra i peggiori nemici dei nostri capelli e quindi, con l’acuirsi della crisi economica e della precarietà del lavoro, è esploso un vero e proprio fenomeno sociale: il sensibile aumento delle malattie legate ad un eccesso di nervosismo, come le patologie cutanee di origine autoimmune.
Soprattutto la calvizie ha avuto una maggiore incidenza con un aumento stimato intorno al 16%. Da qui un maggiore ricorso a trattamenti e a interventi per arginare ... (Continua)

19/12/2012 09:48:42 Botox come possibile causa di calvizie

Tossina botulinica, allarme caduta capelli
Il problema della calvizie è in costante aumento, a dimostrarlo il crescente ricorso a trattamenti anticaduta e la sempre maggior richiesta di trapianti. Si è lungamente parlato di diverse cause che portano alla perdita di capelli: ereditarietà, carenze alimentari, stress, problemi ormonali o medicinali, infezioni, ma sinora pochi hanno puntato il dito sull’impiego del botox.
A quanto sembra, da recenti segnalazioni, la questione sarebbe invece degna di nota e secondo i dermatologi il botox ... (Continua)

05/10/2012 10:18:18 Tecniche innovative per creare e riattivare i follicoli

Caduta dei capelli: si avvicina la soluzione
Varie e diversificate sono le linee che i ricercatori hanno intrapreso al fine di risolvere il problema della calvizie che affligge l'80 % uomini e il 35% delle donne in età adulta e il 50% di quelle in menopausa.
Una di queste prevede il trattamento sia con Pgf alfa per stimolare il follicolo che con inibitori delle PgD2.
Che le prostaglandine abbiano un ruolo di mediatori flogistici (ovvero mediatori dei processi che derivano dalle infiammazioni) è noto da tempo, così è nota l’azione ... (Continua)

27/06/2012 11:38:57 Impossibile produrre nuovi capelli a causa di una condizione dormiente

La calvizie addormenta i follicoli
Chi soffre di calvizie ha i follicoli addormentati. La scoperta è dei ricercatori della L'Oréal di Parigi, che hanno presentato i risultati della ricerca a un convegno della Società Europea di Ricerca sul Capello di Barcellona.
Il dott. Bruno Bernard, che ha coordinato la ricerca, spiega: “il follicolo si trova come in uno stato dormiente che gli impedisce di produrre nuovi capelli. Questa scoperta ci aiuterà a sviluppare nuovi trattamenti per combattere questo problema".
I ricercatori ... (Continua)

17/05/2012 Molti sono gli adolescenti alle prese con il disturbo

I giovani e la calvizie
La giovinezza non basta per essere immuni dalla caduta dei capelli. Anche per adolescenti e giovani adulti, infatti, è in agguato la calvizie, tanto che ben il 18% di essi, uno su cinque, accusa problemi di perdita di capelli.
Lo afferma una ricerca promossa su un campione di 10 mila ragazzi italiani con la collaborazione di oltre 100 dermatologi sparsi su tutto il territorio nazionale da “IHRF, fondazione di ricerca per la patologia sui capelli” presieduta dal Prof. Fabio Rinaldi, ... (Continua)

19/04/2012 Ricerca giapponese sperimenta con successo la tecnica sui topi

Con le staminali i capelli ricrescono
È andato a buon fine un esperimento di ricrescita del cuoio capelluto effettuato da un team di ricerca giapponese su modello murino. Gli scienziati della Tokyo University Science hanno utilizzato le cellule staminali per ottenere nuovi follicoli, trapiantandoli poi sui topi da laboratorio.
La tecnica potrebbe quindi essere trasferita presto sull'uomo per ridare anche a chi ha ormai perso l'intera chioma i capelli di una volta, che tra l'altro rinascerebbero con il colore naturale del ... (Continua)

22/03/2012 La calvizie generata dall'espressione atipica di prostaglandina D2

È una proteina a far fuori i capelli
Un altro indizio per risolvere il mistero della perdita di capelli. Il team guidato dal prof. George Cotsarelis – già noto per le sue ricerche nel nel campo delle cellule staminali - ha verificato il comportamento di una particolare proteina, la Prostaglandina D2, e i suoi effetti nocivi nei confronti della nostra capigliatura.
La molecola sarebbe la vera responsabile dei fenomeni di calvizie che affliggono la maggior parte degli uomini a partire da una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale