Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 4

Risultati da 1 a 4 DI 4

02/05/2016 12:45:42 Utile nel trattamento della sindrome

Febbri periodiche, ecco canakinumab
La Food and Drug Administration (FDA) ha concesso tre designazioni di Breakthrough Therapy (“terapia fortemente innovativa”) a canakinumab per il trattamento di tre rari tipi di Sindrome da febbre periodica, nota anche come Febbre periodica ereditaria.
Le sindromi da febbre periodica sono una classe di malattie autoinfiammatorie che causano febbri invalidanti e ricorrenti, che possono essere accompagnate da dolore e gonfiore articolare, dolore muscolare ed eruzioni cutanee, con complicanze ... (Continua)

10/06/2013 I ricercatori del Gaslini ne dimostrano l'efficacia
Nuovo farmaco per l'artrite idiopatica giovanile
Approvato l'utilizzo di tocilizumab per l'artrite idiopatica giovanile che colpisce i bambini. Ad annunciarlo è la stessa azienda produttrice, la Roche, che spiega come la terapia potrà ora essere utilizzata a partire dai due anni di età.
Il farmaco potrà essere somministrato ai bambini che non rispondono al metotrexato, un antireumatico usato per la terapia attuale, da solo o in combinazione con questa molecola.
Di recente, due studi avevano confermato i benefici sia di tocilizumab che ... (Continua)
14/05/2013 Approvato un nuovo farmaco per questa grave forma di artrite
Ilaris per l'artrite idiopatica giovanile
È arrivata l'approvazione della Fda statunitense per Ilaris (canakinumab), farmaco per il trattamento dell’artrite idiopatica giovanile sistemica in forma attiva (SJIA) nei pazienti dai 2 anni di età.
Ilaris è il primo inibitore dell’interleuchina-1 beta approvato specificamente per la SJIA a richiedere una sola iniezione sottocutanea al mese. La SJIA è una rara e invalidante forma di artrite infantile, caratterizzata da febbre intermittente, rash e artrite, che può colpire i bambini già da ... (Continua)
30/05/2011 Canakinumab allevia il dolore e riduce il rischio di nuovi attacchi
Artrite gottosa, buoni risultati da una sperimentazione
Arrivano risultati promettenti da due studi pilota di Fase III su una molecola contro l'artrite gottosa severa. Lo annuncia la casa farmaceutica Novartis, che ricorda come l'ACZ885 (canakinumab) svolga un’azione benefica per il sollievo del dolore e riduca il rischio di nuovi attacchi fino al 68% rispetto a uno steroide iniettabile (il triamcinolone acetonide, TA) utilizzato nel trattamento degli attacchi di artrite gottosa.
L’ACZ885 è un anticorpo monoclonale sperimentale totalmente ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale