Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 485

Risultati da 11 a 20 DI 485

14/06/2016 12:42:08 Il farmaco riduce il pericolo di morte per cause cardiovascolari

Liraglutide e il rischio di morte nei diabetici
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha evidenziato l'efficacia di Liraglutide nel ridurre il rischio di morte per cause cardiovascolari nei pazienti diabetici.
Somministrato una volta al giorno in aggiunta alla terapia standard - che consiste in modifiche dello stile di vita, trattamenti ipoglicemizzanti e cardiovascolari - Liraglutide riduce del 22%, e in maniera statisticamente significativa rispetto a placebo, il rischio di morte per cause cardiovascolari (CV), del ... (Continua)

14/06/2016 09:41:00 Chi ha qualche chilo di troppo riposa peggio

L'insonnia da sovrappeso
Riposare bene durante la notte dipende da un discreto numero di variabili. Una di queste è l'alimentazione. Lo afferma uno studio pubblicato su Sleep da ricercatori della Perelman School of Medicine.
I disturbi del sonno colpiscono occasionalmente la maggior parte della popolazione. 7 italiani su 10 manifestano di tanto in tanto disturbi transitori, mentre 4 su 10 hanno spesso difficoltà ad addormentarsi.
I ricercatori americani hanno analizzato attraverso la polisonnografia le onde del ... (Continua)

07/06/2016 14:45:00 Una guida per salvaguardare l'efficacia dei medicinali con il caldo
Come si conservano i farmaci
Conservare e trasportare i medicinali in modo corretto è fondamentale per garantirne l’integrità e quindi l’efficacia e la sicurezza. Questa buona prassi vale in special modo nella stagione estiva, quando le alte temperature, l’umidità, l’escursione termica possono deteriorare il principio attivo, alterarne le proprietà o favorire la crescita microbica nei contenitori in caso di esposizione prolungata a fonti di calore e irradiazione solare diretta (es. gli antibiotici, i farmaci adrenergici, ... (Continua)
07/06/2016 09:46:00 La stampa dell'organo ha permesso di ricostruire tutte le anomalie

Un cuore in 3D per salvare una bambina
Una bambina colpita da eterotassia è stata curata grazie alla stampa in 3D di un modellino di cuore perfettamente identico al suo. I medici del Cnr di Pisa hanno riprodotto al computer tutte le anomalie cardiache dalle quali era affetta la paziente, studiando le varie tecniche chirurgiche utili per operare la piccola in piena sicurezza.
L'intervento è riuscito e ora la bambina sta già recuperando. Bruno Murzi, il primario che si è occupato dell'intervento, spiega: «Era indispensabile ... (Continua)

24/05/2016 15:15:00 Sono necessari esami più approfonditi dell'elettrocardiogramma

Morte cardiaca improvvisa, forse lo screening non serve
L'arresto cardiaco improvviso nei giovani atleti potrebbe essere un evento fatale e non evitabile. Lo sostiene uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team del Belgian Health Care Knowledge Centre diretto dal dott. Hans van Brabandt, che spiega: «La morte cardiaca improvvisa di un giovane su un campo sportivo è un evento devastante».
A livello statistico, la morte cardiaca improvvisa colpisce lo 0,001 per cento dei giovani atleti ogni anno, un'eventualità molto rara causata ... (Continua)

17/05/2016 16:43:00 Quasi la metà delle crisi cardiache avviene in maniera silenziosa

Tanti gli infarti senza sintomi
L'idea della crisi cardiaca improvvisa, con il suo corollario di dolorosi sintomi, non è esattamente fedele alla realtà. Quasi nella metà dei casi, infatti, l'infarto avviene in maniera asintomatica, aumentando il rischio di morte del paziente perché spesso la condizione non viene riconosciuta neanche a posteriori, nel corso di visite specialistiche.
A rivelarlo è uno studio pubblicato su Circulation da un team del Wake Forest Baptist Medical Center di Winston-Salem. I cardiologi americani ... (Continua)

15/04/2016 11:17:00 Le donne però vengono spesso valutate a basso rischio coronarico

Cardiopatia, stessi sintomi per uomini e donne
Anche le donne che vengono visitate per una sospetta cardiopatia denunciano dolori al petto e fiato corto, esattamente come gli uomini. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology-Cardiovascular Imaging dai ricercatori del Duke Clinical Research Institute.
Allo stesso tempo, però, esistono differenze di genere chiare nella valutazione diagnostica e del rischio di malattia coronarica. Il team diretto da Pamela Douglas ha analizzato i dati di oltre 10mila ... (Continua)

13/04/2016 15:10:00 Alternativa valida a quello impiantabile

L'efficacia del defibrillatore indossabile
I pazienti affetti da aritmie che risultano non candidabili all'utilizzo del defibrillatore impiantabile (Icd) possono usufruire del defibrillatore automatico indossabile. Lo dice un'analisi pubblicata su Circulation da un team dell'American Heart Association coordinato dal dott. Jonathan Piccini della Duke University di Durham.
Il defibrillatore indossabile è progettato per monitorare il ritmo cardiaco garantendo, in caso di aritmie pericolose, gli impulsi elettrici necessari per riportare ... (Continua)

11/04/2016 10:21:00 Migliore organizzazione dei soccorsi e più prevenzione

Morte cardiaca improvvisa, come ridurne i casi
Come ridurre i casi di morte cardiaca improvvisa nel nostro paese? Ha provato a rispondere al quesito Vincenzo Castelli, presidente dell'omonima Fondazione, che ha presentato i risultati di un'indagine nel corso del congresso nazionale della Italian Resuscitation Council.
I dati indicano il decesso di 992 persone negli ultimi 9 anni. Per abbattere la cifra serve innanzitutto una migliore organizzazione dei soccorsi, dal momento che una defibrillazione rapida può salvare molte vite. In ... (Continua)

05/04/2016 10:43:00 Nuova tecnica garantisce il pieno recupero della funzionalità cardiaca

Le staminali che riparano il cuore
Dalle staminali il segreto per ripristinare la corretta funzionalità di un cuore danneggiato. È ciò che promette una ricerca presentata nel corso dell'American College of Cardiology e pubblicata su The Lancet.
Un team di ricercatori dell'Università dello Utah coordinato dal dott. Amit Patel ha sperimentato l'efficacia di cellule staminali del midollo osseo nel processo di riparazione del cuore di pazienti affetti da insufficienza cardiaca grave.
Le staminali vengono prelevate dal midollo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale